come bruciare i grassi localizzati

perdere peso zumba

Controindicazioni e rischi

Il primo rischio di un’eliminazione quasi totale di frutta, verdura e di carboidrati per un periodo di tempo troppo lungo è a livello metabolico. Mangiare solo proteine favorisce la sindrome del peso ballerino o yo-yo, che ti fa perdere peso velocemente e te lo fa riprendere non appena torni a mangiare i carboidrati.

Una dieta completamente priva di carboidrati non è un modo sano e duraturo per perdere i chili di troppo, perché prima o poi è inevitabile avvertire il bisogno di tornare a mangiare pasta, pane, frutta e verdura e generalmente quando si torna ad un’alimentazione più normale, con lei tornano anche tutti i chili persi.

L’eliminazione totale dei carboidrati rende il corpo affamato e sempre alla continua ricerca di cibo da trasformare il grasso ed è per questo motivo che si tende ad accumulare più peso una volta terminata la dieta monotenatica.

Smettendo di mangiare carboidrati i reni vengono nessi a dura prova e grazie alla formazione di corpi chetonici tossici ed è possibile avvertire senso di nausea e malessere.

Gli svantaggi ed i rischi a cui puoi andare in contro con questo tipo di dieta non sono pochi:

  • affaticamento del fegato e dei reni per smaltire i corpi chetonici
  • Consejos prácticos y muy sencillos para seguir una dieta equilibrada, variada y beneficiosa para la salud

    Una dieta sana y equilibrada es la que permite que el cuerpo funcione de manera óptima. Para lograrlo, es fundamental que se base en alimentos que potencien el buen funcionamiento del organismo y eviten las enfermedades relacionadas con la alimentación, como la obesidad o los problemas cardiovasculares. Por esta razón, los expertos recomiendan que la dieta forme parte de un estilo de vida saludable, sea rica en alimentos de origen vegetal y fibra y, por contra, sea baja en grasa de origen animal, en dulces y productos muy calóricos. El presente artículo reseña las principales características de una dieta saludable y presenta sugerencias concretas para el desayuno y la cena.

    Para que la dieta sea equilibrada debe contener al menos dos raciones de verdura diaria, una en la comida y otra en la cena; de 2 a 3 piezas o raciones de fruta al día; de 2 a 3 raciones de alimentos proteicos al día (carne, pescado y huevos, de preferencia poco grasos), cereales o féculas ricos en fibra, tales como la pasta, el arroz o el pan integral o las legumbres; y evitar alimentos como el azúcar, dulces como mermeladas ricas en azúcar, bebidas azucaradas, bollería y pastelería industrial y alimentos precocinados.

    Otro de los aspectos que recomiendan los expertos es repartir la ingesta alimentaria a lo largo del día y hacer, por lo tanto, 5-6 comidas diarias: desayuno, media mañana, comida, merienda, cena y colación después de la cena. Ello favorece el autocontrol de la ingesta y la ansiedad y también reparte el consumo de calorías a lo largo del día.

    No hay ningún estudio que demuestre que saltarse alguna comida pueda ayudar a adelgazar. A pesar de que la base de cualquier dieta baja en calorías para el control del peso corporal es reducir la ingesta calórica, no está recomendado saltarse comidas para conseguirlo. Los expertos recomiendan no saltarse comidas y repartir bien la ingesta a lo largo del día, puesto que ello puede ayudarnos a controlar el hambre y la ansiedad.

    Saltarse comidas puede favorecer que tengamos hambre antes de la siguiente y, por consiguiente, que acabemos picando y comiendo algún alimento no recomendado. Por ejemplo, no cenar puede hacer que a la mañana siguiente tengamos mucho apetito o no merendar puede hacer que tengamos mucha hambre antes de la cena; y, por tanto, acabaremos picando algo antes de la cena o desayunando mucho más de lo habitual a la mañana siguiente.

    La cena es la última comida del día y no debe ser una comida copiosa y abundante, sobre todo si vamos a acostarnos inmediatamente después de ella. El control calórico de la cena es importante si queremos adelgazar. No obstante, sustituir la cena por algún alimento concreto -como fruta o leche con cereales-, puede contribuir al desequilibrio de la dieta e incluso a un aporte excesivo de calorías en ella.

    Para hacerse una idea: un tazón de fruta con un plátano, 200 g de uva y dos peritas puede contener unas 400 kcal, las mismas que podría tener una ensalada verde con un huevo duro. Lo mismo puede pasarnos si sustituimos la cena por un tazón de leche con cereales. Si controlamos bien las cantidades, una taza de leche semidesnatada con 30 g de cereales aporta unas 200 kcal, pero si sustituimos la taza por un tazón grande, el aporte calórico puede rondar las 400-500 kcal; de manera que estaremos ingiriendo lo mismo, o incluso más, que si hiciéramos una cena equilibrada.

    Además, sustituir la cena equilibrada por estos alimentos puede hacer que disminuya la ingesta de verdura y fruta (en el caso de los cereales) y, por tanto, el consumo de fibra dietética, cosa que podría aumentar el riesgo de estreñimiento. También puede provocar que se reduzca la ingesta proteica, un hecho muy importante en pacientes con riesgo de desnutrición o en personas con disminución de la masa muscular. Así pues, saltarse comidas o desequilibrar la dieta no ayuda a adelgazar ni a llevar una dieta más sana.

    Entre el desayuno y la media mañana se debe consumir un lácteo (leche, yogur o queso) algún alimento feculento (pan, tostadas o cereales), acompañado -o no- por algún alimento proteico, y una fruta. Por ejemplo:

  • Desayuno: café con leche semidesnatada y bocadillito mini. Media mañana: macedonia de fruta. En detalle: bocadillito mini de jamón cocido acompañado de café con leche en el desayuno y macedonia de pera y uvas a media mañana.
  • Desayuno: té con leche con dos kiwis. Media mañana: bocadillito con yogur líquido desnatado. En detalle: té con leche acompañado de dos kiwis en el desayuno y bocadillito de jamón serrano con yogur líquido desnatado a media mañana.
  • Desayuno: café con leche con sándwich de tomate y queso fresco. Media mañana: yogur natural desnatado edulcorado con nueces. En detalle: café con leche con sándwich de pan de molde de horno integral (sin grasas añadidas), con tomate, orégano, aceite de oliva y queso fresco. A media mañana, yogur natural desnatado con nueces.
  • Desayuno: leche con cereales de desayuno. Media mañana: manzana con yogur desnatado edulcorado. Hay que procurar escoger cereales de desayuno integrales y sin miel, azúcar ni grasas añadidas.
  • Una cena equilibrada y ligera debería contener verduras crudas o cocinadas, alimentos proteicos magros (carne, pescado o huevos) y una cantidad moderada de alimentos feculentos (pan, pasta, cereales y legumbres). Es conveniente consultar al dietista-nutricionista sobre la composición cuantitativa, si está realizando una dieta controlada en calorías. Algunos ejemplos:

  • Cena: puré de calabacín con merluza a la plancha. Postre: mandarinas. En detalle: crema de calabacín, cebolla y un poco de patata, aderezada con sal y pimienta negra, todo triturado. Merluza a la plancha. Dos mandarinas de postre.
  • Cena: ensalada completa. Postre: mango. En detalle: ensalada con lechuga y brotes de canónigos, tomate cherry, remolacha y zanahoria con un huevo duro y 25 g de avellanas. Dos tostadas integrales. Medio mango de postre.
  • Cena: verdurita al vapor o lékué con pollo. Postre: melón. En detalle: berenjena, cebolla, zanahoria y tomate a tiras, cocinados al vapor o en lékué, con pechuga de pollo a daditos. Dos rebanadas de pan integral. Melón de postre.
  • Cena: ensalada de tomate y ventresca de atún. Postre: plátano. En detalle: tomate de ensalada en rebanadas gruesas acompañado de ventresca de atún. Dos rebanadas de pan integral. Plátano de postre.
  • La dieta iperproteica lo dice la parola stessa, significa mangiare solo proteine eliminano del tutto carboidrati e zuccheri.

    Un regime iperproteico fa parte delle diete low carb che riducono al minimo carboidrati e zuccheri.

    La dieta iperproteica è appositamente sbilanciata verso un eccessivo consumo di proteine per costringere l’organismo ad utilizzare le riserve di glucosio come unica fonte di energia da bruciare. Lista degli Alimenti Ricchi di Proteine per Perdere Peso

    Essa si basa sul concetto che mangiare solo proteine e quasi zero carboidrati ti permette di non avere zuccheri disponibili nell’organismo da bruciare e quindi permettere al corpo di attaccare le uniche riserve disponibili: le riserve di grasso.

    dieta estiva fresca

  • To learn more about the data collection and use practices by these search partners, please visit our Third Parties page.
  • Search results may consist of sites that have paid for placement in the search results. Learn more.
  • Search results may contain tracking URLs provided by Yahoo Search Marketing and/or our Search Partners to identify clicks from the search results page.
  • Yahoo Assistants are a new category of products and services using artificial intelligence guided by humans. These include chat bots operating in messenger platforms, virtual personal assistants and stand-alone apps accessed on Yahoo or through third-party apps and services.
  • Yahoo Assistants may interact and converse with you to answer questions, help complete tasks or perform other activities. Assistants rely on our personnel and automated systems to respond to questions or instructions from users.
  • We may collect information about you when you use our Assistants, in a manner different from our search technology, including your conversations and interactions with the Assistant, your Yahoo ID and information associated with your Yahoo account.
  • We may also collect information provided by a third-party (including apps, messaging platforms and other services) interacting with our Assistants, which could include: your account information with the third-party, such as user ID, name, photo, phone number, email address; and device information such as device ID, device type, operating system, and mobile carrier.
  • Yahoo’s personnel and automated systems may have access to all communications content as it is sent, received, and when it is stored, in order to fulfill your requests, further product and services development, and provide personalized experiences and advertising through Yahoo’s products and services.
  • When you are communicating with our Assistants through a third-party, please read that company’s privacy policy to better understand what information it may retain and for what purposes.
  • Location information collected through the Yahoo Assistants may not appear in the Location Management page.
  • Please see Yahoo Search Help if you have questions about this service.
  • Yahoo users who are European residents can request that certain URLs be blocked from search results in certain circumstances.
  • For additional information on how Yahoo treats your personal information, please visit our Privacy Policy.

    To find out how Yahoo treats your personal information, please visit our Privacy Policy. This page describes current Yahoo practices with respect to this product or topic. Information on this page may change as Yahoo adds or removes features.

    By bringing content and advertising to you that is relevant and tailored to your interests, Yahoo provides a more compelling online experience. Update your content or search preferences, manage your advertising choices, or learn more about relevant advertising.

    Perdere peso è uno dei grandi desideri di tantissime donne (e non solo), specialmente in vista della prova costume.

    Perdere peso è un grande obbiettivo per colui o colei che si trovi in una situazione di sovrappeso e non stia bene con sé stesso. L’obesità e la condizione di sovrappeso possono essere molto dannose per la salute, per questo oggi fare una dieta è alla portata di tutti.

    Esistono decine e decine di metodi di dimagrimento, anche se non tutti hanno la medesima efficacia, non tutti sono adatti per ciascuno.

    Il miglior modo per perdere peso rimane quello di affidarsi ad un dietologo, l’unico ad avere le competenze per prescrivere una dieta giusta e adatta rispetto al fisico, alle necessità caloriche ed all’attività della persona che sta trattando.

    Sconsigliamo di affidarsi in maniera incondizionata alle diete che si trovano nel web, in quanto potrebbero non essere adatte rispetto alla propria situazione.

    Perdere peso richiede una grande costanza e molta determinazione. È del tutto inutile perdere qualche kg nell’arco di un mese, se dopo non si ha la volontà di impostare un’alimentazione sana e costante nel tempo.

    Le diete che promettono di perdere più di 5-6 kg al mese in genere non sono molto affidabile per un semplice motivo: quello che si perde non è solamente adipe, ma anche le masse muscolari, e si tende alla disidratazione dei tessuti (che fa perdere peso). Si tratta del modo migliore per riacquistare peso una volta terminata la dieta.

    Ma quindi, alla luce di tutto ciò, come perdere peso in maniera efficace? Vediamo qualche consiglio.

    Fare attività fisica con regolarità, per esempio iscrivendosi in palestra, è la prima cosa da fare per perdere peso.

    Fare attività fisica è un ottimo modo per dimagrire in quanto permette di fare muscoli e di distribuire in maniera omogenea il grasso in accesso, di aumentare il metabolismo, di migliorare il generale stato di benessere del corpo. Per esempio, quando si fa attività fisica con costanza, l’umore migliora, e si corre meno rischio di sviluppare patologie come per esempio il diabete, i problemi al cuore, l’ipertensione, e via dicendo.

    La migliore attività fisica da fare per perdere peso è quella aerobica, come jogging, corsa, palestra, sci di fondo, ciclismo.

    Bisognerebbe fare attività fisica almeno tre volte a settimana, per mezz’ora o un’ora, e ovviamente associare alla palestra anche una sana dieta ed un’alimentazione equilibrata, per non rovinare i benefici ottenuti.

    Il numero di calorie che si consuma facendo sport varia a seconda del tipo di attività fisica.

    Oltre che ad attività fisica costante e buona alimentazione, si può pensare, per perdere peso, alle classiche diete. Come abbiamo detto esistono numerose tipologie di diete che hanno lo scopo di far perdere peso.

    Alcune diete mirano ad aumentare l’assunzione di proteine a scapito dei carboidrati. È il caso della dieta Atkins, che è diventata molto famosa negli USA ed in Italia. Si tratta di un regime alimentare a basso contenuto di glucidi, che cerca di soddisfare i bisogno del corpo per mezzo di lipidi e di proteine.

    ricette per dieta a base di verdure

  • 3 - JUMPING JACK : Si tratta di saltare allargando contemporaneamente braccia e gambe. Un ottimo esercizio aerobico, che consente di bruciare grassi e dimagrire velocemente. Fare 4 o 5 serie da venti saltelli.

  • 4 - CAMMINARE VELOCEMENTE: Passeggiare è di per sè un ottimo sistema per bruciare grassi, ma farlo velocemente consente di bruciarne molti di più. Cercate sempre di mantenere la velocità costante e per tutto il tempo in cui riuscite a farlo. Se vi stancate, effettuate una camminata lenta a quella più veloce ad intervalli regolari di tempo.

    Per dimagrire velocemente è comunque necessario sommare i due tipi di esercizi (aerobico ed anaerobico o poetenziamento) in modo da avere sia una potenziamento muscolare, che un calo dei grassi. Inizia con un regime di due o tre giorni a settimana, da dedicare a questi esercizi e inizierai così a dimagrire velocemente con sani esercizi fai da te.

    La privacy di chi visita dimagrirevelocemente.blogspot.com è importante per noi.

    Qui a dimagrirevelocemente.blogspot.com, siamo consapevoli dell'importanza delle vostre informazioni personali. Le seguenti note vi illustreranno come raccogliamo e distribuiamo informazioni per questo Blog.

    Se un utente desidera sottoscrivere la fornitura dei nostri Feeds Rss o degli Aggiornamenti via E-mail (tramite Feedburner), saranno chieste informazioni sul nome e sull'indirizzo E-mail dell'utente. Potete cancellarvi da questo tipo di servizio in qualsiasi momento lo desideriate. Le vostre informazioni non SARANNO MAI VENDUTE O CEDUTE A TERZI E NON RICEVERETE MAI SPAM DA NOI.

    Come la maggior parte dei siti web raccogliamo e usiamo i dati contenuti nei log files, forniti nel nostro caso da Statcounter. Le informazioni contenute nei log files includono: il vostro indirizzo IP (internet protocol) il vostro ISP (internet service provider), il browser che avete usato per visitare il nostro sito (ad esempio Internet Explorer o Firefox), il tempo che avete speso nel nostro sito e quali pagine avete visitato. Gli indirizzi IP non sono legati ad alcuna informazione che possa permettere l'identificazione personale.

    Un cookie è un piccolo programma che viene installato sul computer dell'utente legato ad alcune informazioni riguardo l'utente stesso. Questo sito/blog non usa i cookies. Comunque, alcune società che utilizzano il mio sito per esporre i loro annunci pubblicitari utilizzano i loro coookies attraverso questo sito/blog. Non mi è possibile in alcun modo controllare suddetti cookies e non ne possiedo l'accesso una volta che sono stati serviti dalle società pubblicitarie.

    Questo sito/blog contiene links (collegamenti) ad altri siti/blog. Non sono responsabile in alcuno modo di come questi siti/blogs gestiscono le pratiche inerenti alla privacy. Consigliamo gli utenti di essere tenere in mente questo fatto e di leggere le informative sulla privacy di ogni sito che visitano. La presente informativa sulla privacy è valida solo per questo sit/blog.

    Uso anche pubblicità di terzi per supportare il mio sito. Alcune di queste pubblicità potrebbero usare i cookies e i web beacons quando fanno apparire la loro pubblicità su dimagrirevelocemente.blogspot.com, i quali cookies potrebbero inviare a questi inserzionisti (come ad esempio Google attraverso il programma Google Adsense) informazioni sul vostro indirizzo IP, il vostro ISP, e, in alcuni casi, se avete Flash installato. Il motivo dell'utilizzo dei cookies è per permettere agli inserzionisti di mostrare annunci pubblicitari che si adattano meglio ai vostri gusti e alla località dalla quale vi collegate. Le informazioni raccolte da questo cookies sono gestite da Compagnie Pubblicitarie di terzi e non ho alcun accesso ai dati da loro raccolti.

    Potete scegliere di disabilitare tutti o solo alcuni dei cookies nelle impostazioni del vostro browser, oppure predisponendo adeguatamente le preferenze di programmi di sicurezza come ad esempio Norton Internet Security.

    Comunque, la disabilitazione dei cookies può influenzare la capacità di interagire con il mio sito e con altri siti, impedendovi di effettuare il login ad alcuni servizi o programmi, come i forum o gli account.

    In caso di dubbi o preoccupazioni potete contattarmi all'indirizzo:

    La stra grande maggioranza delle persone che comprano un tapis roualnt, lo comprano perchè vogliono dimagrire e perdere peso. Molti credono che correre in sino allo sfinimento possa servire a qualcosa, ma non fanno altro che mandare il proprio organismo in allarme, dandogli la sensazione di allarme energetico, quindi il corpo impedisce il consumo del grasso di deposito per evitare carestie ed attacca i muscoli di deposito, quindi consuma la massa magra a discapito di quella grassa)

    Dato che l’interesse è proprio il contrario, non è un buon metodo quello di correre senza un programma ben stabilito.

    Quando si lavora, si corre il nostro corpo ha bisogno di energia per poter far lavorare in modo efficiente il corpo; l’organismo

    Secondo te per dimagrire quale energia devi usare.

    chiaramente il grasso di deposito; ora però sorge la domanda, dato che vi sono 5 fonti nutritive a cui può attingere l’organismo, come si fa a consumare solo il grasso?

    La cosa fondamentale per comprendere qual’è l’energia che usa il nostro organismo e quindi spingere a consumare il

    grasso, è comprendere quali sono i meccanismi che fan si che l’organismo usi grasso rispetto a zuccheri o proteine.

    Ogni nutrimento deve essere trasformato in glucosio e poi in ATP per essere assimilato dall’organismo:

    il glucosio può esser econsumato dal nostro corpo immediatamente, e quindi una immediata bio disponibilità come energia.

    Le proteine abbisognano di più tempo per esser usate come energia, e il grasso

    ancora più tempo, ma soprattutto presenza di ossigeno per bruciare lentamente questo elemento nutritivo.

    In poche parole l’organismo quando lavora deve essere in grado di portare ossigeno e nutrimento a tutto il corpo ed avere una riserva di ossigeno da poter usare per bruciare il grasso trasformarlo in Glicogeno (zucchero) e usarlo come energia per muovere il corpo.

    Il grasso è il nutrimento che implica il maggior lavoro per esser digerito, ed ha anche bisogno di molto ossigeno per

    Ora se si corre, se si fa attività fisica; l’organismo avrà bisogno di energia e per far ciò andrà ad attingere dalle varie scorte.

    Come prima fonte energetica userà il glucosio (zucchero) presente nel sangue, questa fonte energetica in base alle

    L’organismo poi va a prendere il Glicogeno (altro zucchero) di riserva che trova nei muscoli nel fegato nei reni.

    A questo punto si è ad un bivio, dipende dalla quantità di ossigeno presente nel

    sangue, se ve ne è poco, l’organismo attinge prima all’ATP energia rapidissima ma di brevissima durata, poi disgrega i muscoli nutrendosi delle sue stesse proteine.

    Ma Se l’ossigeno presente è abbastanza allora si da da fare per trasformare il grasso in glicogeno (zucchero per nutrire i muscoli) e quindi si nutre del grasso di deposito.

    Ossigeno è la parola magica. Quindi per dimagrire è fondamentale avere le riserve di ossigeno sempre alte in modo tale da permettere all’organismo di bruciare il grasso di deposito e nutrirsi di esso.

    Come detto prima però per circa 20 minuti l’organismo viene nutrito con il glucosio che si trova nel sangue, dunque per bruciare grasso bisogna fare almeno 30 minuti di corsa altrimenti è quasi inutile al fine del dimagrimento.

    E’ però vero che fondamentale per il dimagrimento è anche l’innalzamento del metabolismo, e fare quindi in modo che l”organismo consumi energia anche dopo l’attività fisica; il protocollo che segue, è studiato apposta per

  • peso ideale stecca 5 birilli

    Spero questo sia utile risposta agli ultimi 2 commenti :-)

    Gentile dottoressa,e della paleo-dieta che ne pensa?quella del libro di Robb Wolf o Loren Cordain. E' una chetogenica?mi sembra che sia presa un po' sotto gamba come conseguenze per la salute ma gradirei sentire un suo parere!

    Ho iniziato oggi il regime sdm, seguita da un medico. Ma stasera ho qualche dubbio.

    Abituata a regimi dietetici "tradizionali" sono un po' preoccupata di ridurre troppo il mio metabolismo con una dieta così restrittiva in termini di calorie.

    La lettura delle sue risposte mi hanno rassicurata. per ora ;-)

    Le chiedo una cortesia: quali mentine senza zucchero posso utilizzare?

    Dietor, il dolcificante piu diffuso nei bar, si può utilizzare?

    Gentile dott.sa ho iniziato dA 4 giorni la dieta Sdm è normale che mi fa male la pancia come se fosse vuota e ho leggeri giramenti di testa. Tutti parlano. Dei risultati ma nessuno di quanto manchi il cibo normale. Se durante i primi 15 gg sentO il bisogno es di una sogliolA bollita la chetosi rallenta o si ferma?

    Buonasera dottoressa,ho cominciato da 2 sett la dieta con i prodotti sdm ma ho qualche perplessitá:.il medico mi aveva detto che avrei perso circa 4 kg in 2 sett e invece ne ho persi solo 2,5 kg. A cosa puóbessere dovuto?nn faccio attivitá fisica(ma il medico era al corrente).

    In piû ogni tanto mi dimentico di prendere qualche integratore,che conseguenze posso avere?

    Buonasera mi sa consigliare un dott che segua a milano in qsto tipo di dieta?

    IN realtà la dieta chetogenica è ben diversa dall iperproteica. LA chetogenica si basa solo su proteine e grassi buoni e i carboidrati devono stare a 0 , quindi eliminarli non ridurli. Per grassi buoni si intende solo olio e grassi presenti nella carne. Per i primi 15 giorni la quota di grassi deve essere superiore a quella proteica per adattarsi a usare i grassi come energia , dopo(secondo me) e meglio abbararli. LA cosa piu importante è stare a 0 carbo. DIETa iperproteica solo proteine ,va bene per perdere kg ma non so quanti kg effettivi di grasso si perdono con l iperpro

    teica, ma la regola è sempre quella 0 carbo.

    Site-ul 4diete.net s-a lansat in 2007 din pasiunea de a avea o silueta de invidiat si pentru a invata si alte persoane despre cele mai eficiente diete de slabit, incluzand sfaturi despre curele de slabit, retete pentru toate gusturile si cum sa-ti pastrezi sanatatea la cote maxime. Aceste diete necesita o ambitie de fier, dar pentru cei ce doresc sa slabeasca rapid, va punem la dispozitie si o serie de pastile de slabit eficiente care fac procesul de slabire mult mai relaxant si usor de obtinut. Vrei sa slabesti 5, 10 sau 15 kg? Stai la curent cu dietele noi publicate pe 4diete.net.

    Principii generale ala Dietei propusa de Dr Mihaela Bilic

    – respectarea unui program cu trei mese principale pe zi care sa pastreze notiunea de dimineata, pranz si seara la o distanta de maxim 5-6 ore intre ele si cu un interval de minim trei ore de la ultima masa pana la culcare.

    – acordarea unui timp de 15-30 minute pentru fiecare masa in care sa nu se desfasoare nici un alt fel de activitate (TV, PC, telefon, citit), ochii, nasul, gura, mainile vor fi 100 % implicate in savurarea actului alimentar.

    – eliminarea rontaielilor dintre mese, fie ca sunt dulci sau sarate. Este de departe obiceiul cel mai greu de schimbat. Avem voie sa bem lichide, insa nu trebuie sa mestecam nici macar o aluna.

    – renuntarea la produsele de tip fast-food, prajeli, sosuri cu maioneza, tocaturi si, in general, la orice mancare al carei continut si mod de preparare nu ne sunt cunoscute.

    – renuntarea in familie la uleiul de gatit si la toate produsele ce implica folosirea acestuia, cu exceptia a 1-2 lingurite de ulei crud pentru salate. Gatiti cat mai simplu, la cuptor, la gratar, fiert, innabusit, la aburi, cu multe condimente si ierburi aromate si fara grasime.

    – nu pregatiti in casa si nu cumparati produse de cofetarie sau patiserie. Continutul lor caloric este foarte mare si nu au ce cauta intr-o alimentatie sanatoasa. Incercati sa nu consumati zahar si folositi indulcitori pana va obisnuiti cu gustul lor. Zaharul da dependenta, deci va fi la fel de greu ca renuntarea la un drog: nu exista jumatati de masura, trebuie taiat raul de la radacina.

    – nu consumati bauturi racoritoare cu zahar si nici alcool – este esential pentru a fi stapan pe poftele voastre si a slabi din depozitele de grasime. Apelati fara limite la bauturi light, ceai, cafea, apa de orice fel.

    – tratati fructele ca si pe dulciuri, limitati-va la un fruct pe zi si evitati sucul de fructe chiar daca nu are adaos de zahar. Fructele ingrasa, cresc apetitul si nu tin de foame.

    – mancati: carne slaba de orice fel, produse lactate slabe, peste, oua, fainoase si cereale, orez, legume cat mai multe, toate gatite cat mai simplu. Nu va feriti de ciorbe si supe, folositi sucul de rosii ca baza pentru mancaruri, invatati sa faceti cumparaturi, aruncati din casa toate “ispitele” alimentare.

    Pierderea in greutate presupune o restrictie calorica astfel incat echilibrul dintre aportul si consumul de energie sa fie negativ, iar organismul sa fie nevoit sa consume din depozitele de grasime. Necesarul caloric mediu pentru mentinerea greutatii este de 1800-2000 calorii la femei si 2200-2500 calorii la barbati.

    In momentul in care vrem sa slabim acest aport caloric trebuie redus, insa trecerea de la o alimentatie bogata la regim restrictiv trebuie sa fie facuta treptat. Organismul nostru se adapteaza rapid la un aport redus si scade cheltuielile de energie si metabolismul bazal si apare fenomenul de obisnuinta, alaturi de incetinirea procesului de slabire. Pentru a evita acest risc se incepe cu o dieta relativ larga si pe masura ce greutatea scade restrictiile vor fi din ce in ce mai severe. Se limiteaza doar aportul de carbohidrati si grasimi, nu si cantitatea de proteine.

    Pe masura ce se pierde din numarul de kilograme dieta devine mai stricta. Ritmul de pierdere in greutate in mod corect, fara a pune sanatatea in pericol, este de 800 g -1,5 kg pe saptamana.

    Viteza de pierdere in greutate variaza in functie de greutatea de pornire, astfel un obez va slabi mult mai repede decat un supraponderal pentru ca “are de unde”, iar kilogramele “costa” diferit.

  • 1 kg greutate la supraponderali = 4000 cal
  • 1 kg greutate la normoponderali = 6000-7000 cal