perdere 10 kg in un mese

aiuto devo dimagrire 20 kg

No obstante siempre recomiendo acudir a un nutricionista o endocrino si quieres una valoración personal de tu caso, ya que aquí no realizamos dietas a medida, así como a un monitor o entrenador personal para la rutina de ejercicio.

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

Hola Manu, me gustaría saber q opinas sobre los chalecos de electroestimulación q están tan de moda?Lo digo porq me gustaría como todo el mundo quitarme esa grasita q se acumula en ciertos sitios sobre todo en la zona abdominal.Cuando el tiempo me lo permite suelo salir a diario a andar de forma rápida e incluso bajo corriendo.Mido 1,59y peso 50, me guastaria saber q rutina debería marcarme a la hora de poder conseguir lo deseado. Electroestimulación o gimnasio con andar rápido.La dieta q planteas sería buena para mi o debería de comer menor.Se q son muchas preguntas pero te agradecería q me aconsejarás un poco, ya q me decante por el yoga por una dolencia de lumbares y el gimnasio me aburría un poco, gracias espero tu contestación.

Nunca he probado ni he leído estudios acerca de los aparatos de electroestimulación, así que no puedo decirte nada al respecto. Lo único que puedo hacer es prometerte que en breve investigaré y probaré sobre ello para escribir un artículo, es algo que tengo pendiente desde hace un par de meses y cuando tenga tiempo lo haré.

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

me gustaria saber que clase de entrenamiento deberia hacer. Mido 1’78 y peso 73 kg. Pero los abdominales inferiores no consigo sacarlos. Que deberia hacer? coger masa o hacer definicion?

Lo primero que deberías hacer es marcarte un objetivo: o ganar masa o definir. A partir de ahí las pautas a seguir son muy claras tanto en dieta (hiper o hipocalórica), como en entrenamiento, donde si quieres volumen te recomiendaría hacer una rutina torso/pierna de frecuencia 2 entrenando 2 días volumen y 2 fuerza cada semana. Si por el contrario quieres definir te recomiendo una rutina fullbody de frecuencia 3 entrenando fuerza con ejercicios accesorios, combinándolo con dos días de HIIT.

Siempre que vayas a hacer un cambio en tus hábitos alimenticios, rutina o tomar algún suplemento consulta antes con tu médico, monitor o nutricionista para validarlos.

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

Hola, estoy intentando hacer alguna dieta para perder el pellejillo de la barriga para poder marcar mis abdominales y algo el pecho, mido 163cm y peso 63 kg, el deporte que realizo es: 6 dias a la semana voy a un gym, pero solo hago jiujittsu, 3 dias x semana corro de 7 a 10km por salida y suelo hacer abdominales en casa y algo de pecho con las mancuernas, perdi peso haciendo la dieta Dukan y ahora me he acostumbrado a comer ensaladas con proteinas, o verduras y muy poca comida basura, 1 vez cada dos semanas o asi. Me gustaria conocer unas pautas de comida para con el ejercicio que hago haga efecto el fortalecer y marcar y perder ese poquito que tengo por debajo del ombligo que es poco.

Fortalecer y a la vez perder grasa es imposible, debes centrarte en una de las dos cosas y para cada una necesitarás una dieta totalmente diferente. Para fortalecer y crear músculo necesitas muchas calorías, y para perder grasa pocas, así que busca información sobre como armarte una dieta o ve a un nutricionista para que te haga una personalizada para ti.

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

Se me olvidaba decirte que entreno por las mañanas sobre las 10 u 11.

Te cuento mi caso, mido 1’69 y peso sobre unos 69 kilos, siempre he intentado hacer ejercicio y menos mal porque siempre he comido como una mala bestia jaja.

El lunes empecé el gym por segunda vez este año, y me gustaría saber si debería seguir la dieta tal cual o es mucha avena para desayunar.Yo tomo unos 30 gramos.

Y bueno este lunes día 8 empiezo una tabla ee ejercicios bastante fuerte con entrenamiento de pesas+cardio 3 días a la semana y 3 de entrenamiento en piscina.

El entrenamiento me lo han puesto personalizado, he hecho hincapié en que quería perder grasa, y sobre todo que a mi se me acumula en los muslos que da gusto.

Me encanta como escribes y das tus punto de vista, gracias

Se ve muy buena la dieta, que tan bien funciona?

Buenas una pregunta ¿cuantos kilos puedes perder con esta dieta en un mes?

Hola Manu, ¿El pavo o pollo se podría variar con carne vacuna, y que hay de las ensaladas? ¿El arroz se puede reemplazar con papas? Y las comidas son cada 3 horas? ¿Los batidos se podrian reemplazar con jugos de frutas licuados con endulzante artificial? Muchas gracias por el blog, ahora ya tengo un lugar en donde puedo informarme y aprender mas acerca de la alimentacion y la cultura del deporte.

Llevo 4 días con la dieta y quería hacerte un par de preguntas.

Los días que no entrene, ¿cambia algo en la dieta? ¿O debería entrenar todos los días?

Muy bueno el blog felicidades llevo un par de semanas en el gym y estoy aun informándome voy 4 dias a la semana quiero perder grasa y tonificar seguiré tu dieta enhorabuena

esta dieta es para hombres?? o cual podria ser una dieta para mujeres?

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

Hola Manu, en primer lugar felicitarte por tu excelente artículo, la verdad es que la dieta esta muy bien estructurada.

Y en segundo lugar, soy un joven cerca de 18 años, a 3 meses para 19, llevo entrenando desde los 15 años en el gym, he probado un montón de dietas y de rutinas para volumen exclusivamente, ya que tengo un somatotipo ectomorfo, empecé con 1,72 de altura y 46kg, ahora estoy con 1,80 y 77 kg, debido a mi genética el peso ganado ha sido bastante limpio, pero obviamente también he almacenado algo de grasa.

Mi duda es la siguiente, actualmente hago una dieta de 8 comidas, 6 de ellas de distintos tipos de carbohidratos y 2 de proteínas, más suplementos cómo multivitaminico, un gainer, vitargo durante y post junto a un batido de proteínas y aminoácidos, tengo algo de experiencia haciendo volumen, pero ninguna en definir, he pensado en seguir esta dieta, pero me da miedo que una bajada tan drástica de carbohidratos me haga perder demasiado músculo.

¿que opinas? Y también te agradecería que me ayudarás a administrar estos suplementos que tomo si sigo esta dieta, me imagino que tendría que dejar de tomar el gainer y vitargo ¿estoy en lo cierto? Gracias de antemano.

Hola tengo una dua las comidas no peudo comer siempre pechuga de pollo o pavo , y como lo que comen en mi casa con grasa que peud hacer ?

peso 70 kg y tengo grasa abdominal y en la espalda baja y quisiera bajarla , y que cosa peudo comer de cena ademas de pescado

Pues si no puedes comer lo que tienes que comer no tiene sentido que te tomes la dieta en serio. Una dieta hay que seguirla al 100%, sino no la sigas e intenta buscar otra que se adapte a tus necesidades, que seguro que la hay. Lo que también puedes hacer es armarte tu la dieta, en esta misma web hay un artículo donde lo explicamos cómo hacerlo.

Antes de seguir cualquier rutina, dieta o consejo o tomar cualquier suplemento mostrado en este comentario consulte con su médico, nutricionista, entrenador personal, fisioterapeuta o monitor de gimnasio.

Con leche, yogur o zumo, por ejemplo puedes comerlos, aunque la idea es meterlos con las claras en forma de tortilla en este caso.

dieta naturale per anemia

L’obiettivo: Bruciare anche i grassi. La Fase 3 è ricca di grassi, pochi carboidrati, poche proteine e frutta poco glicemica, ed è? qui che si cominciano a vedere i primi cambiamenti. Questa è la fase che appiattisce il ventre e spiana i rotoli di cellulite. Dura tre giorni, ed è quella più critica della dieta del Supermetabolismo. Si inizia a fornire all’organismo i grassi giusti, quelli buoni, dopo tutto il lavoro che è stato costretto a fare per trovare il grasso accumulato e metabolizzarlo.

Attività fisica consigliata: rilassante, come yoga. Oppure una passeggiata o un massaggio.

Mangiare 5 volte al giorno, 35 volte a settimana. Vietato saltare i pasti.

Mangiare ogni 3­-4 ore, tranne durante il sonno.

Fare colazione entro 30 minuti dal risveglio. Ogni giorno.

Rispettare il programma fino al 28°giorno.

Attenersi agli alimenti consentiti in ciascuna fase. Ripeto: solo gli alimenti previsti per la fase in cui siete.

Bere ogni giorno 30 millilitri d’acqua ogni chilogrammo di peso corporeo.

Esercizio fisico 3 volte a settimana, secondo la fase in cui siete.

Ma questo metodo è davvero efficace? Lo abbiamo chiesto a un esperto: Silvio Buffa, biologo e nutrizionista: «Diciamo che i principi di base sono buoni, come cinque pasti al giorno, colazione dopo mezz’ora dal risveglio, o i suggerimenti che arrivano come controllare quello che si mangia, o fare attenzione alla stagionalità dei cibi» spiega «Quello che si deve ricordare però è che a riattivare il metabolismo non sono i cibi che si assumono, ma l'attività fisica che si fa».

«Il beneficio c'è, perché le regole di base sono corrette. Il programma però è molto impegnativo e, soprattutto, perdere tanto peso in così poco tempo potrebbe essere dannoso perché il nostro corpo a bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti».

«La seconda, perché si chiede di consumare proteine a colazione, abitudine che non appartiene alla nostra cultura e per questo più difficile da applicare. Per questo per noi è molto più adatta la dieta mediterranea, che però stiamo perdendo per un'americanizzazione dei cibi. Tendiamo sempre più a mangiare velocemente e in maniera disordinata come negli Stati Uniti e poi ci ritroviamo a dover importare anche la dieta da loro. Esattamente come in questo caso».

Acqua e limone per dimagrire? Ebbene sì, pare proprio che funzioni. Acqua calda e limone presi tutti i giorni per perdere peso e rafforzare le difese immunitarie: la scoperta è recente ed è considerata una delle tecniche più efficaci per dimagrire in modo assolutamente naturale e pressoché gratis. Il pensiero va a tutte quelle persone, e sono tantissime, e sono per lo più donne, che spendono tanto tempo e tanti soldi per dimagrire.

Adesso possono rilassarsi e ottenere gli stessi risultati – o forse anche risultati migliori – senza dovere svenarsi con programmi dietetici lunghi e costosi. Come? Semplicissimo: basta diluire del succo di limone in acqua e berlo giornalmente. Questo è il segreto! Però (c'è sempre un però) va anche sottolineato che questa salutare abitudine per produrre tutti i propri effetti deve essere abbinata a un regolare esercizio fisico.

Ma non è finita qui, perché il "cocktail" di acqua e limone non aiuta soltanto a dimagrire, ma apporta anche altri importanti benefici, al punto che se ne può parlare come di un vero e proprio elisir di lunga vita. Vediamoli. Innanzi tutto l'acqua naturale con il limone ha proprietà antisettiche, poiché diminuisce il rischio di infezione dei tessuti.

Il consumo di acqua e limone ha inoltre un effetto disintossicante naturale per tutto il corpo, aiutando a depurarlo delle tossine accumulate. Ancora: acqua e limone aiutano il processo digestivo e prevengono la stitichezza. Possono anche curare il bruciore di stomaco, che spesso a lungo andare può provocare altre spiacevoli patologie.

Un bicchiere di acqua e limone contiene grandi quantità di vitamina C e sali minerali, come potassio, magnesio e calcio, considerati fondamentali per il benessere psico-fisico. Infine, la coppia acqua calda e limone sviluppa e stabilizza la capacità immunitaria, soprattutto quando ci sono influenza o raffreddore.

Come usare l'acqua e limone per dimagrire - La mattina al risveglio bere un bicchiere d'acqua calda con limone e miele. Non solo ti sentirai rinascere, ma aiuterai ad attivare il tuo sistema digestivo. Questo perché il limone contiene una discreta quantità di fibra di pectina, che aiuta ad assorbire rapidamente lo zucchero nel sangue. Questa fibra serve anche a ridurre gli attacchi di fame, ed è per l'appunto questo il meccanismo attraverso il quale si realizza il dimagrimento: non avendo più molta fame, mangerai di meno e perderai peso. E quindi invece di sopprimere lo stimolo della fame con caffè o tè, ti basterà bere un bicchiere di acqua e limone!

Limone e tè verde - Il limone può anche essere abbinato al tè verde in modo da moltiplicarne gli effetti. È infatti possibile aggiungere il limone al tè verde e berlo durante tutta la giornata. Questo aiuterà e stimolerà notevolmente la perdita di peso. È ampiamente risaputo che tè verde e limone sono un'accoppiata vincente quando si tratta di perdere peso.

Un altro trucco per perdere peso è bere tutti i giorni del tè con aceto di mele e limone. La "medicina" avrà magari un sapore non proprio esaltante, ma insieme al bere sempre e comunque tanta acqua tutti i giorni vi aiuterà a perdere peso più in fretta. E c'è anche la dieta del limone per dimagrire in una settimana: è ideale da fare in autunno, perché è disintossicante, aiuta ad eliminare le tossine nocive e a fortificarsi contro le malattie. Il merito, ovviamente, è tutto della vitamina C, che stimola le difese immunitarie.

Va inoltre ricordato che il limone possiede anche delle proprietà antiossidanti e rende più facile il transito intestinale e quindi l'eliminazione delle scorie.

Per depurare l'organismo occorrono circa 30 cl di acqua e 2 cucchiai di succo di limone. Si possono aggiungere 2 cucchiai di sciroppo d'acero, un po' di cannella e un pizzico di peperoncino di Cayenna.

La dieta del limone è un programma alimentare molto seguito che permette di dimagrire in una settimana cominciando con una dieta d'urto di 3 giorni: dopo i primi 3 giorni a base di detox, infatti, si possono perdere persino 3 chili in 7 giorni. È quindi una dieta perfetta per chi vuole ottenere una pancia piatta last minute, dimagrendo in tempo per affrontare serena la prova costume.

Un esempio di dieta del limone - Appena sveglia: un bicchiere di limonata con acqua tiepida. Colazione: macedonia con 5 frutti rossi (mirtilli, fragole, lamponi, more, ciliegie) più una mela o una pera più una manciata di mandorle fresche, non tostate e non salate. Spuntino: 1 bicchiere di limonata più una manciata di semi di girasole o di zucca o in alternativa ancora mandorle Pranzo: insalata di legumi condita con succo di limone e olio extravergine d'oliva. Aggiungere zenzero fresco a piacere per ottenere un maggior effetto disintossicante e digestivo Spuntino: verdure crude (cetrioli, ravanelli, finocchi) più 1 bicchiere di limonata

Cena: pesce alla griglia con succo di limone più verdure fresche lessate 2 ore prima di andare a letto: 1 bicchiere di limonata tiepida.

Le controindicazioni - La dieta del limone è una dieta molto severa e non deve andare oltre un mese. Come tutte le diete rigide, non funziona più non appena si smette di seguirla, e si tende a riprendere i chili persi sbilanciando i valori nell'organismo. È poco varia, privilegia solo carni bianche, pesce magro (lessato o alla griglia), frutta e verdura, e può quindi annoiare presto, creando stanchezza cronica, problemi di concentrazione, malumore. È uno dei tanti motivi per cui va seguita per poco tempo. Prima di intraprenderla ti consigliamo vivamente di sentire un bravo nutrizionista o il tuo medico di fiducia.

Anche io, come tanti altri, mi son trovata nella condizione di dover perdere peso repentinamente. Come dimagrire velocemente mi sono chiesta? La situazione è quella classica: evento importante, abito che deve calzare a pennello, ovviamente un po’ di pancetta e di rotolini da eliminare. Il tutto in pochissimo tempo, chi di voi non griderebbe aiuto?

Comunque, dimagrire velocemente non è quasi mai una buona idea perché si rischia di perdere anche massa muscolare con le diete fast solitamente poco equilibrate, arrivano le smagliature, il fisico subisce un cambiamento troppo brusco etc etc.

Il problema principale è la dieta, quando si pensa a come dimagrire velocemente viene subito in mente una dieta ferrea, mangiare il meno possibile e cibi light. Si tratta di un pensiero sbagliato, perché mangiando poco si rallenta il metabolismo, mangiando in maniera sbagliata si rischiano d’introdurre più calorie del necessario, si rischia di perdere più liquidi che massa grassa e di riacquistare in breve tempo il peso perso. Quindi di può dimagrire velocemente mangiando, fare la fame non è un modo corretto per perdere i chili di troppo.

Prima di tutto, per dimagrire ci occorre una dieta studiata apposta per noi, seguire la dieta di qualcun altro è il modo migliore per non concludere nulla. Quindi occorre rivolgersi ad un dietologo.

Poi occorre abbandonare le cattive abitudini ed infine tempo da dedicare a se stessi, dimagrire significa anche tonificarsi e tornare in forma e per questo non basta solo una dieta dimagrante.

brucia grassi quando prenderli

  • Per le pietanze, il discorso è ampio ma già abbastanza chiaro alla collettività. Per rispettare la ripartizione lipidica è necessario prediligere quelle a basso contenuto in grassi (tendenzialmente saturi e accompagnati dal colesterolo). Via libera a
    • muscolo sgrassato di bovino, equino, suino ed ovino
    • pesce magro o anche grasso (da NON condire con olio)
    • molluschi cefalopodi (polpo, seppia, calamaro ecc.), meno molluschi bivalvi (cozze, vongole ecc. perché contengono più colesterolo dei precedenti) e ancor meno crostacei (ancor più ricchi di colesterolo)
    • derivati del latte SOLO magri (ad es. ricotte, cottage cheese ecc.) e poche uova (anch'esse ricche di colesterolo nel tuorlo; 2 o 3 alla settimana, con la possibilità di integrare solo gli albumi, disponibili in brick).
    • La funzione degli alimenti di origine animale è quella di apportare ferro, calcio, certe vitamine del gruppo B (riboflavina, niacina) ed alcune liposolubili (A, D). Le porzioni delle pietanze dovrebbero pesare 150-250g circa ed essere collocate a cena o, in piccole quantità, anche a pranzo.
    • Si SCONSIGLIA di fare un uso frequente di salumi e formaggi grassi (ad esclusione dei 5 o 10g di parmigiano sul primo piatto del pranzo); eventualmente, prediligere roast-beef, prosciutto crudo dolce sgrassato, bresaola e prosciutto cotto sgrassato in porzioni di circa 70-100g (se in sostituzione alla pietanza serale, la metà se inseriti a pranzo dopo il primo piatto).
    • In linea generale, anche nel regime alimentare per dimagrire velocemente, è opportuno limitare al massimo l'aggiunta di sale da cucina.
    • Per terminare questo breve articolo sul dimagrimento veloce, sottolineo che tutte le informazioni riportate fanno parte del bagaglio culturale delle figure professionali specializzate (vedi premessa). I lettori diffidino delle strategie drastiche e ancor più dei "guru" in voga o alla moda. Il processo di calo ponderale è una terapia alimentare avviata sulla stima empirica (calco matematico) del dispendio energetico, che rispetta i principi di una buona e sana alimentazione, ma prosegue nell'elaborazione pratica, reale e concreta della nutrizione umana. Tutto ciò non può essere fatto (del tutto o in parte) con sistemi standardizzati poiché prescindono dall'interazione specialista-paziente.

      Fin da bambina ho sempre avuto difficoltà a perdere peso, ero un po’ paffuta e carina, ma piena di complessi, quindi ho vissuto in una ricerca eterna per sapere come dimagrire velocemente e non trovavo mai una soluzione.

      I miei complessi erano tanto comuni come frustranti, non indossavo abiti colorati, non mi piaceva farmi fare foto e NON ANDAVO MAI IN SPIAGGIA. Ho sempre cercato di nascondermi e passare inosservata mentre cercavo di perdere peso.

      Un giorno mi detti per vinta e decisi di arrendermi davanti ai chili di troppo. Mi rassegnai a non dimagrire mai, ma mia madre mi convinse a provare alternative sane e naturali e, benché inizialmente fossi scettica, decisi di ascoltarla.

      Una delle prime cose che possono aiutare una persona a continuare verso la propria convinzione di perdere peso è il dimagrire velocemente nei primi giorni. Sicuramente non è sempre una cosa intelligente, perché se poi non si segue un’alimentazione corretta in seguito, si riprende il peso perso. Ma è sicuramente il metodo migliore per convincersi a continuare, perché nessuno vuole perdere solo 500 grammi facendo una frustrante dieta ipocalorica.

      Quelle che seguono sono le cose che ho fatto io e che mi hanno portato a raggiungere finalmente il mio peso forma SENZA CONTARE LE CALORIE:

    • Fare le prima due settimane una dieta iperproteica – Con tutte le accortezze del caso (bevevo e mangiavo molte verdure, bevevo acqua, oltre a partire da una condizione di salute buona) ho seguito per 14 giorni una dieta molto ricca in proteine. Uova a colazione, carne, formaggi però solo stagionati, molte verdure, quasi niente frutta e un po’ di grassi essenziali, come la frutta secca e gli avocado.
    • Continuare con un regime meno drastico – Una volta persi i primi chili, che mi hanno motivata, ho iniziato un regime alimentare più equilibrato. La base è quella che tutti chiamano “dieta paleo”, ma io ho aggiunto anche il pane integrale di pasta madre qualche volta a settimana e gli pseudo cereali come quinoa e grano saraceno.
    • Usare il cacao per ‘consolazione’ – devo ammettere che non ho avuto bisogno di grandi quantità di dolci. La frutta secca mi aiutava molto a spezzare le voglie e sostituendo la colazione salata con quella dolce, non mi dava problemi, almeno non sempre. Purtroppo soprattutto in alcuni giorni, la voglia di dolce tornava e per non cedere alla tentazione ho deciso di usare uno dei più famosi trucchi per dimagrire: il cacao. Più esattamente ho introdotto nelle mie abitudini alimentari il Chocolate Slim, un delizioso frappè di cioccolato con cui facevo colazione almeno tre volte a settimana. Ogni tanto mangiavo anche qualche quadretto di cioccolato fondente almeno al 70%.
    • Non soffrire mai la fame – questo errore lo commettiamo tutti nella nostra vita, è vero che mangiare in maniera incontrollata ti fa aumentare di peso, ma soffrire la fame non è la soluzione. La soluzione è imparare a dimagrire mangiando.
    • Bere molta acqua – mi aiutava a mantenermi fresca, a sentirmi sazia e a fare tanta plin plin per depurarmi.
    • Fare movimento – mantenere uno stile di vita attivo è la chiave insieme all’alimentazione sana per chiunque voglia capire come dimagrire velocemente, ma non solo. Se hai uno stile di vita sedentario è bene iniziare (per gradi, come ho fatto io) a cambiare la routine per una più attiva, perché ne trarrà beneficio tutta la tua salute.
    • Imparare a volersi bene – è importante sentirsi bene con il tuo corpo, non solo esternamente, ma anche internamente. A me restava difficile, sono sincera, ma quando ho iniziato a dimagrire in fretta, è migliorata la percezione di me stessa, il mio umore e anche la voglia di giudicarmi meglio!
    • Se sei una persona che ha un metabolismo lento, i passaggi che ti ho descritto ti aiuteranno moltissimo a perdere peso. Puoi anche considerare di prendere alcuni integratori per dimagrire, ma devi scegliere solo prodotti naturali, evita prodotti chimici, perché possono avere effetti collaterali a breve o lunga scadenza.

      Dimagrire velocemente senza poi soffrire l’effetto boomerang, è qualcosa che sembra impossibile, ma se hai disciplina, motivazione e gli strumenti necessari, è possibile riuscirci e avere successo mantenendo il peso ottenuto. La dieta non si fa solo per un periodo. Devi trovare il regime alimentare giusto per te e poi seguirlo per tutta la vita.

      Ora che sai come dimagrire velocemente, o almeno sai come ci sono riuscita io, prova a mettere in pratica i consigli che con me hanno funzionato e poi fammi sapere quanti chili perdi!

      Perdere peso in un mese soltanto è il sogno di tantissime persone, che ogni giorno sono all’affannosa ricerca del metodo giusto per realizzarlo; si ricorre a dietologi, nutrizionisti e diete fai da te ma senza riuscire ad ottenere i risultati sperati, ma qual è il vero motivo?

      Molto spesso ci affidiamo alla prima dieta per dimagrire che ci capita davanti o che ci viene suggerita da chi la sta già provando, senza renderci conto che essa può essere giusta per una persona e dannosa ed inefficace per un’altra.

      Esistono alimenti giusti per taluni individui ed assolutamente da evitare per altri, a causa di particolari intolleranze ad alcuni di essi, di cui non conosciamo neanche l’esistenza, ma di fondamentale importanza per riuscire a raggiungere e conservare il nostro peso ideale ed a stare bene in salute.

      Ma allora come possiamo riuscire a perdere peso fino a 5/6 kg in un mese in modo salutare, definitivo e soprattutto senza stress?

      Cinzia Tarchini, autrice del metodo PerdiPesoConMe, è pronta ad insegnarci come dimagrire in fretta con metodi assolutamente naturali ed essere finalmente in pace con il nostro corpo.

      Cinzia Tarchini, ha ideato una dieta per perdere peso in un mese, grazie ad una combinazione di elementi per dimagrire velocemente

      La sua passione nei confronti dell’alimentazione e delle terapie naturali quale mezzo per dimagrire e rimanere sani per tutta la vita, nasce dalla sua esperienza personale di giovane donna alle prese con problemi al pancreas ed alla tiroide, che l’hanno costretta a sottoporsi ad una serie di diete stressanti e non idonee a risolverli.

      Perdere peso in un mese. Così è nata la dieta per dimagrire velocemente e non riprendere i chili persi.

      Da qui l’ideatrice del metodo che fa perdere peso in un mese, ha iniziato a raccogliere e mettere insieme i consigli dei migliori nutrizionisti, testandoli prima di tutto su stessa e poi su centinaia e centinaia di persone, con l’apporto di validi professionisti in materia di Nutrizione, Psicologia Alimentare e Medicina.

      Insieme al suo staff medico, la Tarchini sviluppa diversi programmi per dimagrire in fretta e senza stress, riscuotendo notevole successo tra i numerosi iscritti al suo sito, consolidando la sua esperienza in fatto di alimentazione frequentando la Scuola di Medicina Olistica, Corsi di Naturopatia, Intolleranze Alimentari, Kinesiologia, Fitocomplementi, Anatomia e Fisiologia, Medicina Tradizionale Cinese, Psicosomatica e molti altri ancora.

      Prova evidente dell’efficacia dei suoi consigli su come perdere peso, sono le numerose testimonianze, visibili all’interno del sito, di uomini e donne che hanno trovato il coraggio di cambiare e migliorare la propria vita, per liberarsi da un peso divenuto ormai intollerabile, ritrovando finalmente la felicità tanto anelata.

  • dimagrire velocemente senza dieta

    Buna dimineata, daca ati inceput Dieta cu grapefruit si va mentineti in continuare greutatea avuta chiar daca au trecut 3 zile de regim, nu trebuie sa o intrerupeti, pentru ca cele mai bune rezultate pe care le puteti obtine se vor vedea daca o urmati timp de 2 saptamani.

    Daca doriti sa slabiti 20 de kilograme va sugeram sa incepeti cu Dieta eficienta pentru primele 2 saptamani.

    buna seara ,am 61 ani , am o tensiune oscilanta ptr care prind 1/2 fosinopril seara ,colesterolul 250 desi am un regim de viata sanatos ,beau mai mult de 2 litri de apa pe zi,fac si un pic de sport respect orele de masa am tinut multe diete dar nu reusesc mai mult de 3 kg ,am 1,60cm,74 kg ce ma sfatuiti de 3 zile tin dieta cu graphefruit ,deocamdata nimic ma mentin la 74

    am 33ani,158cm si 88kg si as dori sa slabesc 20 kg. Ce dieta trebuie sa urmez?

    Da, puteti consuma cafea in loc de ceai la micul dejun.

    In loc de ceai la micul dejun pot consuma cafea?

    Buna seara! Cantitatea de branza care se consuma la micul dejun este de 100 grame, iaurtul de la cina 200 grame, cantitatea de carne nu trebuie sa depaseasca 200 grame, iar impreuna cu legumele in zilele in care este cazul cantitatea va fi de maxim 400 grame.

    buna ziua!vreau sa incep sA tin dieta “cura de slabire activa”, dar nu sint sigura de cantitatile alimetelor pe care tre sa le consum. ati putea va rog sa precizati cantitatile. merci

    Buna ziua Raluca! In primul rand vrem sa iti spunem ca ai dreptate in privinta greutatii ideale, daca ai pana in 30 de ani grautatea ta ar trebui sa fie de 46 de kilograme. Tinand cont de informatiile pe care ni le-ai furnizat, de faptul ca mananci pe fuga si ai un stil de viata activ, pentru a putea face fata fara probleme la o dieta, recomandarea noastra este sa urmezi Dieta cu grapefruit sau Dieta de slabit rapida, ambele urmand in mare acelasi principiu, si pe care il poti urma dupa aceea ca un mod zilnic de alimentatie.

    Buna! Numele meu este Raluca si as avea nevoie sa pierd cateva kg. Am in jur de 1.58 inaltime si 51 de kg. Consider ca greutatea mea ideala ar fi undeva pe la 47kg. Incerc sa imi schimb modul de alimentare. Mananc destul de multe dulciuri. Petrec mult timp la facultate, mananc pe fuga ce e mai la indemana si pierd destule nopti invatand. As avea nevoie de o alimenatie cat mai sanatoasa. Stiu ca daca consumam sub 1200 de kalorii pe zi am putea obtine efectul contrar. Stiu ca daca am consuma 1400 de calori pe zi in combinatiile potrivite( adica carnea asociata doar cu legume, branza la fel, etc) si mancate in ordinea potrivita ar trebui sa slabim sanatos. As dori sa stiu ce dieta mi-ati recomanda. Multumesc.

    Buna seara. Dieta pe care o recomandam este Dieta cu pepene rosu, dieta de sezon care va poate aduce rezultate excelente daca o urmati pentru 7 sau 10 zile.

    buna as vrea sa imi recomanti sh mie o dieta….am 1.60 si 80 kg nu mai stiu cum sa procedez ca sa slabesc,ast un raspuns

    Buna seara. Una din cauzele retentiei de apa in organism daca nu aveti o afectiune a ficatului sau o insuficienta renala este si alimentatia nesanatoasa, din acest motiv va recomandam inceperea Dietei prin detoxieirea organismului, cu mentiunea de a nu consuma cei 2 litri de apa pe zi mentionati in aceasta dieta datorita problemei dumneavoastra cu retinerea apei.

    Buna seara.Daca se poate va rog sa imi dati un sfat : ce fac cu constipatia si cu retentia de apa in corp….?si sunt sigura ca si acestea ma impiedica sa slabesc…Va multumesc

    Buna seara. Daca alimentatia dumneavoastra a fost cea obisnuita in ultima saptamana va recomandam sa urmati Dieta eficienta cu specificatiile urmatoare: incercati sa micsorati cantitatea de carne de la cina in zilele in care se consuma carne de vita si carne de pui. Veti reusi sa slabiti intre 3 si 6 kilograme daca respectati regimul timp de 2 saptamani.

    Buna seara.Am 44 ani,1,48 si 78 kg.Am incercat diferite metode de slabit …dar nam reusit sa ajung decat pana la 72-73kg apoi nu mai scadeam deloc in greutate…am si o retentie la apa in corp…sufar si de constipatie…sunt disperata…va rog raspundeti-mi ce sa fac …poate se gaseste cv si pt mine sa scap de kg astea…va multumesc

    Buna seara Alexandra. Iti propunem sa incepi prin a urma dieta Slabire rapida timp de 7 zile, timp in care poti slabi jumatate din kilogramele propuse.

    Daca nu reusiti sa slabiti cu alimentatia tipic tarilor asiatice pe care o consumati, este necesara o schimbare a alimentatiei pentru a reusi sa eliminati cele 10 kilograme pe care le aveti in plus. Alegeti una din dietele noastre in functie de alimentele pe care le gasiti in Japonia, dar care sa nu contina orez, paste fainoase (taitei), carne sau peste. Asteptam vesti de la dumneavoastra dupa primele zile de dieta si va uram succes!

    Buna ziua.Am 19 ani, 1.65 inaltime si 60kg.Ce imi recomandati.As vrea sa slabesc pe putin 10kg.Multumesc!

    am intrat pe sait cu idea de a mi aduna imformati,pentru slabit,eu sint casnica dar ,mereu ocupata cu casa si copii ,deci am ore de mese neregulate ,cu de toate ,nu folosesc ulei niciodata ,nu fac sport,dar arat groaznic ,cu o celulita atit de mare si vizibila pe picioare,nu stiu ce sa ma fac?am in plus 10 kg ..eu maninc orez cu mincare zilnic ,am inceput sa mai micsorez portia de orez dar probabil exista anumite combinati ce nu au voie cu orezu..traiesc in japonia si maninc nefiert neprajit,gatesc mincare japoneza zilnic ,doar o perpelesc cu citiva stropii de ulei de masline sau carena se opareste doar ..mininc mult peste crud si carne la gratar si renumitele nudal ale lor dar ma ingras mai mult ca in romania ,probabil macinc orez prea mult. stiu ca suna distractiv dar chiar as avea nevoie de putina informatie ,va rog

    Buna ziua. Puteti ajunge la cele 55 de kilograme dorite, singura problema este ca nu vei putea slabi 17 kilograme intr-o perioada foarte scurta, iar primul pas pentru a putea incepe o dieta este sa renuntati la pastilele contraceptive sau sa luati pastilele in functie de recomandarile doctorului personal dupa ce efectuati analizele corespunzatoare. In ambele cazuri este necesara o pauza de 23 saptamani pentru ca organismul sa se obisnuiasca cu noile schimbari produse. Dupa acest timp ne puteti scrie si va vom indruma sprea a alege o dieta potrivita.

    Alimentatia pe care o veti urma dupa terminarea dietei va trebui sa contina un meniu asemanator celui pe care il urmati acum la care sa augati o parte din alimentatia avut inainte de a incepe regimul pentru o perioada egala de 2 saptamani, dar sfatul nostru este ca din meniul pe care il veti urma sa renuntati la grasimile din regimul scris mai sus (slanina, unt, costita, maioneza sau margarina).

    Buna ziua. Puteti ajunge la 55 de kilograme, singura problema este ca nu vei putea slabi cele 17 kilograme dorite intr-o perioada foarte scurta, iar primul pas pentru a putea incepe o dieta este sa renuntati la pastilele contraceptive sau sa luati pastilele in functie de recomandarile doctorului dumneavoastra dupa ce efectuati analizele corespunzatoare. In ambele cazuri este necesara o pauza de 2 sau 3 saptamani pentru ca corpul dumneavaostra sa se obisnuiasca cu noile schimbari. Dupa acest timp ne puteti scrie si va vom indruma sprea a alege o dieta potrivita.

    as dori sa tin o dieta dar u stiu care este potrivita pt mn, am 72 de kg 1.61 si 24 de ani.M-am ingrasat de la metodele contraceptive si nu mai stiu cum sa dau inapoi am incercat diverse diete si nu au tinut.multumesc frumos

    Sigur ca da! Va pot da toate elementele. Dieta este formata din 4 etape a cate 2 saptamani. In prima etapa sunt admise doar urmatoarele alimente: carne de orice fel (fiarta, fripta), oua in orice cantitate (fierte), grasimi (slanina, costita, unt, margarina, maioneza), supa de carne(goala, fara zarzavat, fara nimic in ea), branza telemea, cascaval, orice fel de mezeluri, masline, castraveti de sera sau gradina, muraturi (in afara celor puse cu zahar), orice fel de condimente (sare, piper, boia, mustar,apa la discretie, ceai, cafea naturala (fara zahar). Nu se consuma deloc apa minerala, alcool, orice fel de sucuri sau fructe)

    Etapa a 2-a consta in faptul ca la alimentele din etapa I se adauga salata verde, telina, varza, dovleac, ardei gras.

    Etapa a 3-a: la alimentele precizate se adauga ceapa, usturoi ( in mancare), fasole verde, rosii, ardei iute, fructe ( doar visine, capsuni, zmeura, mure), sucul de la o lamaie.

    Etapa a 4-a: se adauga toate zarzavaturile, smantana, ciuperci, sfecla rosie(pregatita fara zahar).

    Se poate manca oricand si in orice cantitati se doreste.

    Am avut 68.2 kg, iar acum (sunt in a 10-a zi de dieta si cantaresc 64.4 kg. Pentru inaltimea de 165cm, mi–am propus sa ajung la o greutate de 58-60 kg, avand in vedere faptul ca am 42 ani . Asatept raspunsul dvs. Multumesc frumos!

    as dori si eu un sfat, am 24 de ani 1.61 si 72 de kg as dori sa ajung la 55 de kg credeti ca mai am vre-o sansa avand in vedere ca punerea mea in greutate este de la metode de contraceptie ce mia dereglat hormoni din organism?

    Buna seara! Din pacate nu stim despre ce dieta este vorba, daca ne dati mai multe detalii despre alimentatia cu care este alcatuita dieta, orarul meselor si datele dumneavoastra va vom putea sfatui mai bine.

    Buna ziua!Tin o dieta bazata doar pe proteine care se intinde pe parcursul a doua luni si promite a da jos aproximativ 15 kg. Functioneaza foarte bine, zic eu, in sensul ca intr-o saptamana am slabit 3.500g, insa as dori sa ma sfatuiti cum procedez la sfarsitul celor doua luni, ce alimente ar trebui sa consum pentru a nu pune la loc kg pierdute. Multumesc frumos!

    Buna ziua, daca doriti sa urmati un regim care sa nu contina fructe puteti incepe Dieta Crono pentru minim 1 saptamana, sau daca puteti urma un regim mai sever Dieta Japoneza.

    Buna ziua am 24 de ani1.60m si 74 de kg as dori sa stiu cu ce regim as putea incepe?si dak putem inlocui fructele de exemplu?Multumesc si astept un raspuns din partea dumneavostra.