peso ideale ragazza 16 anni 1.70

dieta piramidal proteica

Qui, potremmo essere accusati di voler barare leggermente perché questo dovrebbe essere un elenco con i migliori brucia grassi per le donne, e PhenQ è una pillola dietetica ideata per chiunque abbia bisogno di un piccolo aiuto per perdere peso.

Tuttavia, la lista sarebbe incompleta se non contenesse PhenQ, perché il prodotto è attualmente classificato come il brucia grassi #1 al mondo, ci sono decine di migliaia di clienti soddisfatti, e la maggior parte di essi sono donne.

Il nostro elenco si basa sulla capacità di un prodotto di aiutare le donne a perdere peso, e non sul colore dell’etichetta o sulle affermazioni commerciali di un produttore. I migliori brucia grassi per le donne sono quelli che danno i risultati migliori. È davvero così semplice.

Avendo letto fino a qui, non sarete sorpresi di sapere che PhenQ è un potente soppressore dell’appetito. Questo è probabilmente una delle ragioni principali del suo successo.

Tuttavia, PhenQ contiene anche vari ingredienti brucia grassi, e inoltre ha quel qualcosa in più che impedisce all’organismo di creare nuovi depositi di grasso.

La formulazione è anche ideata per aumentare i livelli di energia e per prevenire l’accumulo di emozioni negative, che spesso sono un problema per le persone che devono evitare alimenti poco salutari privi di zucchero e grassi.

Quindi, se state cercando un efficace brucia grassi per le donne, non dovete sottovalutare PhenQ.

Quando si tratta di avere una barra rosa sull’etichetta, Leanbean è colpevole dell’accusa, ma il prodotto contiene una combinazione ben selezionata di ingredienti che gli permettono di essere uno dei migliori brucia grassi che le donne possono comprare.

È veramente un buon prodotto ricco di ingredienti naturali che sopprimono l’appetito, e sembra essere particolarmente adatto per combattere il sovrappeso nei periodi della pre-menopausa e post-menopausa.

Leanbean è un’azienda britannica, ma spediscono il loro brucia grassi femminile alle clienti di tutto il mondo e, anche se Leanbean è in commercio da meno tempo rispetto ad altri prodotti della concorrenza, ha già aiutato un incredibile numero di donne a liberarsi da quei chili di troppo, e a raggiungere quella figura più snella e sexy che desideravano.

Le recensioni dei clienti lo dimostrano e, come tutte le migliori pillole dietetiche, Leanbean è supportato da una garanzia di rimborso.

Siamo lieti di dare a questo brucia grassi per le donne la nostra più alta considerazione e sarebbe negligente da parte nostra non sottolineare il fatto che la formulazione è adatta ai vegetariani, e che ha il vantaggio di essere privo di stimolanti al 100%.

Sicuramente non troverete una bella etichetta rosa se decidete di perdere peso con Instant Knockout. I colori scelti per la confezione sono rosso e grigio. Anche l’involucro delle capsule è rosso e tutto ciò che riguarda questa pillola dietetica, inclusa la bottiglia a forma di pugno, dà l’idea di un prodotto aggressivo.

Sfortunatamente, Instant Knockout viene sottovalutato da molte donne perché il suo look aggressivo sembra suggerire che il prodotto è più adatto agli uomini. Ma non è così.

Sebbene sia stato originariamente ideato per aiutare i lottatori e i pugili professionisti MMA, ha avuto un grande successo con persone a dieta di tutti i tipi – incluse le donne.

C’è da notare anche che Instant Knockout è il prodotto brucia grassi utilizzato dall’icona del fitness statunitense Alexia Clark la quale ha affermato di avere uno dei fisici più snelli nel settore del fitness.

Uno dei motivi del successo di Instant Knockout è indubbiamente la sua capacità di ridurre la fame.

Come già affermato in precedenza in questo articolo, le donne necessitano di più aiuto rispetto agli uomini quando si tratta di controllare l’appetito, e la formulazione contiene alcuni dei migliori soppressori dell’appetito naturali disponibili.

Inoltre, contiene un certo numero di potenti ingredienti brucia grassi, noti per le loro ottime capacità di accelerare il metabolismo e per essere in grado di bruciare extra calorie. Tuttavia, ogni dose fornisce anche una razione di caffeina.

Questo significa che Instant Knockout non sarà la migliore opzione come brucia grassi per le donne che hanno problemi a tollerare gli stimolanti, ma sarà ottimo per le donne che si sentono prive di energia durante la dieta e per qualsiasi donna che vuole dare il massimo durante una sessione di aerobica o di sollevamento pesi in palestra.

Leanbean Fat Burner è disponibile in tutta Europa e negli Stati Uniti. È prodotto da un’azienda di prodotti sanitari con sede nel Regno Unito, specializzata nel fornire alle donne i migliori ingredienti naturali per aiutarle a perdere peso.

La confezione non lascia dubbi che Leanbean Fat Burner sia destinato solo alle donne.

Sembra che Ultimate Health abbia riflettuto a lungo sul suo prodotto, il profilo degli ingredienti è diverso rispetto a quello di molti prodotti della concorrenza – in senso positivo.

Ci piace anche la lunga garanzia di rimborso di 90 giorni.

I produttori che garantiscono un lungo periodo di rimborso al loro prodotto, evidenziano la fiducia che hanno nel proprio prodotto.

Affermazioni: È un brucia grassi solo per le donne in grado di ridurre il grasso corporeo e di regolare i livelli degli estrogeni.

Aspetti Positivi: Un’ottima formula, buon marchio, lunga garanzia di rimborso.

Aspetti Negativi: Non sono emersi molti aspetti negativi al momento. Non adatto agli uomini.

Attualmente, non ci sono coupon validi a causa dell’offerta che è in atto

Leanbean Fat Burner è una capsula dietetica progettata per bruciare i grassi seguendo tre fasi fondamentali:

Ingredienti per sopprimere l’appetito e per accelerare il metabolismo vengono aggiunti alla maggior parte delle pillole dietetiche, perché la loro presenza dovrebbe essere in grado di aiutare a creare una carenza di calorie necessaria per costringere il corpo a iniziare a bruciare il suo grasso.

La terza fase, sembra far apparire Leanbean come un prodotto femminile, perché gli estrogeni sono ormoni sessuali tipici dell’organismo femminile, ma uno dei due ingredienti scelti per fornire un supporto agli estrogeni è il tè verde, ed è probabilmente l’ingrediente più usato al mondo nelle pillole dietetiche.

Quindi, se la presenza di tè verde dovrebbe rendere questa pillola dietetica adatta alle donne, la maggior parte delle pillole dietetiche in commercio sarebbero ugualmente appropriate.

pillole dimagranti di angelina jolie

l’indice glicemico non deve essere usato come unico riferimento per intrapendere la dieta. Si deve tenere conto anche di altri fattori nutrizionali.

Questi fattori sono le calorie, le fibre, le vitamine, i carboidrati e tutti gli altri nutrienti.

Oltre all’alimentazione sana, per mantenere un peso forma è indispensabile l’attività fisica. Qualsiasi dietista professionale non si dimenticherà mai di dirti che: la riuscita di una dieta si fonda anche sul regolare esercizio fisico.

Se hai lottato per perdere peso e non riesco a perdere quanto vuoi e stanno prendendo in considerazione carboidrati di taglio, il punto di partenza è quello di capire quanti carboidrati per perdere peso rapidamente, al fine di raggiungere il tuo obiettivo.

Il primo passo per la modifica assunzione di carboidrati per perdere peso è quello di capire veramente il tipo di carboidrati nella vostra dieta e quello che fanno al tuo corpo quando si mangia. Una volta che sai questo, è possibile utilizzare un calcolatore di calorie o di carboidrati per determinare la linea di base.

Quando la maggior parte della gente pensa di carboidrati, che pensano di pane bianco, dolci, pasta e altri carboidrati "cattivi" che causano un rapido aumento di peso. Tuttavia, questi sono solo una forma di carboidrati. In realtà ci sono tre tipi di carboidrati - amidi, fibre e zuccheri.

  • Gli amidi possono includere verdure come piselli e lenticchie divise, oppure può includere cibi integrali come il riso a grani lunghi marrone o farina d'avena.
  • Zucchero comprende la più grande famiglia di carboidrati che sono i più dannosi per dietisti. Lo zucchero è sia un additivo o naturale. Per esempio c'è un sacco di zucchero in biscotti o dolci per la colazione, ma lo zucchero nelle mele o arance è naturale.
  • Fibra si trova in alimenti che possono contenere anche lo zucchero, come frutta e verdura, o potrebbe esistere in alimenti che sono starchier, come pane integrale, fagioli e noci.
  • Il fatto che ci siano così tante forme molto sane di carboidrati significa che mentre si può rapidamente perdere peso tagliando carboidrati, è importante scegliere con cura quali carboidrati si taglia altrimenti si potrebbe introdurre l'alimentazione sbilanciata nella vostra dieta. Ciò potrebbe farvi perdere peso, ma non sarà in buona salute.

    Per vedere come il taglio di tutti i carboidrati dalla vostra dieta può influenzare negativamente la salute, è necessario comprendere come ogni tipo di carboidrati influisce vostro corpo. Una volta capito questo, è possibile utilizzare i calcolatori carb per rimuovere con attenzione e in modo selettivo i carboidrati dalla vostra dieta che causano l'aumento di peso, mentre aumentano i carboidrati che favoriscono la perdita di peso. E 'vero, alcuni carboidrati effettivamente aiutare a perdere peso! Tutti i carboidrati, indipendentemente dal tipo, eventualmente abbattere in glucosio, che agisce come combustibile per i muscoli, il cervello e altri organi. Qualsiasi di quella energia che non viene utilizzato si trasforma in glicogeno, che agisce come una fornitura a breve termine di energia che viene immagazzinata nel fegato. Se hai mangiato tanti carboidrati in una volta che il vostro corpo non può utilizzare immediatamente come combustibile o per glicogeno, che viene depositato in tutto il corpo come grasso. Mentre tutto il cibo è in ultima analisi, convertita in energia e può finalmente trasformarsi in grasso, alcuni tipi di carboidrati accelerare questo processo e di altri tipi di rallentarlo.

  • Carboidrati amidacei - Quando si mangiano carboidrati amidacei, si sta fornendo il vostro corpo con energia quasi immediato. Questo è molto importante nella vostra dieta ogni volta che si sta per esercitare o svolgere qualsiasi altro compito ad alta energia perché per operare in modo efficiente, i muscoli hanno bisogno di glicogeno. Quando il corpo deve tornare subito a usare il grasso immagazzinato perché il glicogeno sono bassi, si finirà per stanco e senza energia sufficiente per eseguire l'esercizio o l'attività bene a tutti. Una piccola quantità di amido nella vostra dieta un po 'di tempo prima di un allenamento faticoso darà al vostro corpo un calcio-start per avviare la masterizzazione di carburante e anche bruciare calorie. Detto questo, i carboidrati amidacei sono sani e importanti in piccole quantità poco prima attività faticose, ma come categoria di carboidrati per tagliare sono una buona scelta.
  • - Zucchero è una forma di carboidrato che richiede il minimo di digestione per convertire in energia. Ciò significa che lo zucchero prenderà il percorso più veloce dalla bocca alle cosce (o dove di solito aumento di peso). Mentre questa è la categoria principale di carboidrati si dovrebbe guardare a tagliare, è anche bene avere zucchero in occasione. La stessa regola si applica come carboidrati amidacei - se siete in procinto di effettuare una attività intensa, poi i muscoli stanno andando a bruciare quel combustibile. Tuttavia dovrebbe essere usato il più parsimonia a causa del suo impatto sulla vostra insulina e perché potrebbe fare ancora di fame nel corso della giornata se non è equilibrato con fibra o proteine ​​per temperare il picco glicemico.
  • Fibra - Questo è il carb più importante nella vostra dieta per la semplice ragione che questi carboidrati prendono più tempo per digerire e ti lascia una sensazione di contenuti e pieno più a lungo. Inoltre, cereali integrali, carboidrati fibrosi non causa un picco significativo per il livello di insulina, come carboidrati amidacei e zuccheri fa. Ciò significa che se si sostituisce il focaccina mattina con burro di arachidi sul pane tostato cereali integrali, invece di essere affamati entro un'ora, rimarrete pieno e contenuti fino al pasto successivo.
  • Utilizzando i seguenti calcolatrici, determinare il numero di base di carboidrati per il vostro peso, altezza, età e sesso. Poi, quando si guarda alla vostra dieta per le aree di tagliare i carboidrati, rimuovere la maggior parte di quegli alimenti che contengono carboidrati amidacei e zuccheri. Quando si ha bisogno di avere carboidrati con un pasto, optare per cereali integrali e fibre, ma non dimenticate di godere di una piccola porzione di amido o di altri "energia veloce" carb appena prima di un allenamento per il miglior allenamento possibile brucia grassi .

  • Università del Maryland - carboidrati giornaliero calcolatrice requisito
  • Diabetes Control for Life - Carb scelte calcolatrice
  • Ora che avete una migliore comprensione di quanti carboidrati per perdere rapidamente peso, è importante fare le scelte giuste durante il taglio carboidrati. Per ulteriori informazioni sulla gestione l'assunzione di carboidrati, non dimenticate di controllare importanti articoli LoveToKnow Dieta sul tema, tra cui carboidrati Contare, carboidrati complessi e diete low carb. .

    Ridurre i carboidrati contribuisce in modo significativo alla perdita di peso ma se sei vegetariano o vegano e vuoi seguire una dieta dimagrante veloce a basso contenuto di carboidrati diminuire o eliminare un ulteriore gruppo alimentare potrebbe diventare un problema.

    Se non sei vegetariano o vegano puoi seguire una dieta dimagrante veloce semplicemente sostituendo gli zuccheri (quindi i carboidrati) e i prodotti che contengono farine raffinate con verdure, carne, pesce, uova, noci.

    In questo articolo ti suggerisco come seguire una dieta dimagrante veloce a basso contenuto di carboidrati se sei vegano o vegetariano.

    Negli ultimi anni molti studi hanno dimostrato che seguire una dieta veloce a basso contenuto di carboidrati semplici consente di perdere peso velocemente senza dover contare ogni singola caloria introdotta nel corpo attraverso il cibo.

    Una dieta dimagrante veloce a basso contenuto di carboidrati riduce sensibilmente l’appetito e di conseguenza, seguendo un regime alimentare di questo tipo, consumerai automaticamente meno calorie.

    In una dieta per dimagrire velocemente non può mancare il pesce: uno degli alimenti più sani al mondo.

    Il pesce, oltre ad essere la principale fonte di acidi grassi Omega-3, che sono essenziali per salute del corpo e della mente, è carico di proprietà nutritive tra cui la vitamina D e le proteine.

    In questo articolo ti presento nel dettaglio 10 effetti benefici del pesce.

    Questi effetti sono dimostrati da ricerche scientifiche e rendono il pesce l’ingrediente ideale in una dieta per dimagrire velocemente.

    1- Il pesce contiene nutrienti importanti che molto spesso non si assumono in quantità sufficienti. Queste sostanze includono le proteine, lo iodio, diverse vitamine e minerali.

    Anche se quasi tutti i pesci sono consigliati in una dieta per dimagrire velocemente, alcuni sono migliori rispetto ad altri. Generalmente i pesci considerati più benefici sono i più grassi come il salmone, le trote, le sardine, il tonno e lo sgombro in quanto contengono più sostanze nutritive a base di grassi (quelli buoni naturalmente). Fra queste troviamo una sostanza importante, di cui molte persone sono carenti, ossia la vitamina D liposolubile che funziona come un ormone steroideo per l’organismo.

    I pesci più grassi, come quelli elencati, sono anche i più ricchi di acidi grassi Omega-3. Oltre ad essere ottimi in una dieta per dimagrire velocemente, sono da includere in ogni programma alimentare sano in quanto essenziali per la salute e il corretto funzionamento dell’organismo intero (anche il benessere della mente). Secondo molti studi gli Omega-3 riducono il rischio di incorrere in diverse malattie.

    Per apportare il giusto quantitativo di Omega-3 ti suggerisco di mangiare il pesce minimo tre volte alla settimana nell’ambito della tua dieta veloce.

    Se vuoi sapere come perdere peso velocemente segui questi due consigli: brucia più calorie di quelle che consumi con l’attività fisica e pensa prima di mangiare.

    Se fai attività fisica, in palestra o all’aria aperta, e segui un programma alimentare che indica come perdere peso velocemente, sicuramente ti sarà capitato di avere fame prima dell’allenamento e allo stesso tempo di non sapere se e cosa avresti potuto mangiare.

    In queste occasioni anziché aspettare di avere qualcosa di sano e nutriente da mangiare spesso si finisce per mangiare la prima cosa che capita e di cui poi ci si pente.

    Se segui una dieta veloce e vuoi sapere come perdere peso velocemente devi innanzitutto controllare e gestire al meglio gli attacchi di fame.

    Tra un pasto e l’altro potresti avere fame e anziché consumare cibi confezionati o barrette insapori, considera i seguenti snack: sono sani e nutrienti e puoi consumarli anche prima o dopo l’allenamento in quanto sono comodi e pratici da portare ovunque.

    Come perdere peso velocemente: inserire il riso nella dieta veloce.

    Come perdere peso velocemente se non puoi resistere ad un piatto di riso bianco cotto a vapore, profumato ed aromatico?

    pillole dimagranti di angelina jolie

    questo aiuta tanto a perdere grasso e a migliorare la resistenza sia in fiato che articolare.

    Ciao Fulvio, sono Alice, la ragazza a cui hai risposto alla mail riguardo il tapis roulant e allenamenti..

    Volevo chiederti, é possibile scriverti privatamente quindi tramite mail? (senza che gli altri leggano le mie cose)

    ciao fulvio sono elia e ho 41 anni ho avuto 2 gravidanze nel giro di diversi anni ,ho trovato molto interesante tutto ma ti chiedo io seguo una dieta e faccio attivita fisica 5 volte a settimana tappeto devo tonificare un po tutto e lo faccio da gennaio ho avuto dei risultati buoni, perchè non va bene farlo tutti i giorni ?,ho iniziato con una camminata di 45 minuti dopo 5 mesi sono arrivata a correre 5minuti intervallo 2 minuti per 50 minuti 6kmfino a 7.2km il mio peso attuale e 67 per 1.69 altezza cosa sbaglio? e se sbaglio mi puoi modificare grazie sei molto cortese per aver letto la mia mail.

    Ciao Elia Donna, il far attività fisica tutti i giorni impedisce all’organismo di recuperare e solo se si è ben allenati si port ail corpo a recuperare velocemente.

    sai però non ho capito bene cosa stai facendo ora e dove vuoi arrivare dammi maggiori info

    ciao sono ancora io elia tu mi hai chiesto il mio obbiettivo mi basta diventare COME BELEN ,SCHERZAVO naturalmente vorrei rassodare gambe ,pancia , fianchi e glutei perciò dimmi te come mi devo comportare sul tappetto ,a dimenticavo adesso lo faccio 5 volte a settimana con frequenzimetro pulsazioni min.142 max178 sempre per 50 minuti

    Ciao Elia, purtroppo per me andare a cercare i messaggi vecchi non è facile, tu ne leggi uno due io ne leggo e rispondo ad una media di 40 messaggi al giorno.

    dimmi quanti anni hai e ricondami in quella mail i battiti a cui lavoro

    10 minuti riscaldamento (max 60% battiti massimi)

    – 4 minuti lenta lenta (recupero senza fermarsi)

    ciao mi chiamo valentina e prima di tutto volevo farvi i complimenti per gli articoli, lo schema di corsa e la chiarezza con cui date informazioni 🙂

    ho cominciato da circa 2 mesi a fare attività fisica sul tappeto e ho ottenuto ottimi risultati, non solo in termini di dimagrimento (4 kg) , ma soprattutto nela perdita di volume che ho avuto nella zona glutei-fianchi.

    Mi sono sempre allenata seguendo questo schema:

    faccio questo allenamento 3 volte a settimana a diguno la mattina (ho 2 bambini piccoli e le 6 di mattina sono l’unico orario disponibile), tenendo sotto controllo il battito non oltre i 130 al minuto

    ora però vorrei perdere altri 2 kg e soprattutto volevo continuare a rassodare ma mi stavo annoiando e ho trovato questo schema che potrebbe variare e divertirmi un pò.

    volevo però sapere se posso gestire in maniera diversa da come indicato l’inclinazione, per rassodare la zona dei glutei

    e inoltre volevo capire se per raggiungere il battito cardiaco da voi indicato posso aumentare la pendenza piuttosto che la velocità

    io intanto ogni tanto metterei dei picchi in che modo?

    inserendo tra uno step e l’altro o una bella acelerazione o un’inclinazione forte potresti fare così:

    i battiti vanno mossi a mo di piramide, se si resta sempre sulla stessa soglia l’allenamento non offre risultati.

    puoi tranquillamente incrementare l’inclinazione per aumentare battiti e lavorare maggiormente sulla tonificazione fianchi

    solo una precisazione: con questo schema da te descritto penso ke il battito vada ben oltre la soglia bruciagrassi…no ha importanza?

    che criterio devo seguire per variare, allenarmi e bruciare?

    non entro in merito del perchè e percome, ma segui la scheda e vedrai che otterrai quanto chiesto, la soglia brucia grassi è un mito in parte vero, ma che non da risultati significativi

    rileggendo mi sono accorta di non essermi spiegata bene nel primo messaggio

    infatto quando dicevo “ho trovato questo schema” mi riferivo a quello del vostro sito (quello sopra articolato in 4 settimane) e mi sembrava buono da usare come variante ai miei 45 minuti che ho descritto nel primo messaggio

    la richiesta di poter variare l’inclinazione invece si riferiva proprio al fatto di poterla variare nel vostro schema per lavorare anche sulla tonificazione

    però non so se il vostro schema di 4 settimane è meno forte di quello che uso applicare io da 2 mesi

    grazie ancora e scusate l’imprecisione 🙂

    dieta ottimale settimanale

    Il merluzzo propriamente detto (in inglese "Atlantic cod" - "merluzzo Atlantico") è un pesce osseo appartenente al Genere Gadus, famiglia Gadidae. La nomenclatura binomiale del merluzzo atlantico è Gadus morhua.

    Il corpo del merluzzo, allungato e massiccio, può raggiungere il metro e mezzo di lunghezza.

    Il più grosso mai catturato misurava 1,8 metri e pesava 96 kg; la taglia media è di 60 cm per 40 kg.

    Il merluzzo dell'Atlantico può vivere 25 anni e raggiungere la maturità sessuale tra i due e i quattro anni, anche se quello che popola il nord-est può impiegare fino a otto anni per riprodursi.

    La colorazione del pesce è marrone o verde, maculata sul lato dorsale e argentata sul ventre. E' chiaramente visibile la linea laterale (organo sensoriale).

    Assente nel Mediterraneo, il G. morhua è una creatura marina che popola le acque fredde, profonde e aperte dell'Oceano Atlantico settentrionale, dove viene pescato in grandi quantità. Le principali nazioni produttrici sono la Norvegia, l'Islanda e l'isola canadese di Terranova.

    I merluzzi vivono in banchi, sono voracissimi di altri pesci e si avvicinano alle coste soltanto nel periodo riproduttivo.

    Un tempo abbondantissimo, oggi la popolazione del merluzzo Atlantico sta diminuendo in maniera preoccupante. Dagli anni '90 si è registrata una diminuzione del 95%, perdita che non è stata recuperata nemmeno con la cessazione della pesca.

    L'assenza di questo predatore apicale ha determinato un eccessivo trofismo delle sue prede in molte aree marittime. Molte altre zone di prelievo del merluzzo tutt'oggi rimangono a rischio. Basti pensare che alcune zone settentrionali dell'oceano sono già state abbandonate dalle flotte di pescherecci per la quasi totale scomparsa della specie.

    Il merluzzo Atlantico è etichettato come “vulnerabile” nella Lista rossa IUCN (Red List of Threatened Species).

    Oltre alle varie specie di Gadus, vengono comunemente detti “merluzzo” altri pesci che appartengono a generi differenti: Merluccius, Pseudophycis, Trisopterus, Pollachius, Theragra e Aulopus.

    Nell'Oceano Pacifico vive un altro tipo di merluzzo, simile a quello atlantico ma di dimensioni inferiori e con il corpo ricoperto di chiazze bianche.

    Rinomatissimo per le sue carni, il Pollachius virens (anche noto come merluzzo nero) raggiunge una taglia media (è corto ma molto tozzo), vive a grandi profondità nei mari freddi nordici e si distingue - dalla maggior parte dei merluzzi - per la grassezza delle sue carni.

    Il merluzzo imperiale (Aulopus filamentosus), presente anche nel Mediterraneo, ha un corpo lungo circa 40 cm con fasce trasversali scure.

    Il nasello (Genere Merluccius, specie merluccius) è un pesce appartenente alla stessa famiglia del merluzzo atlantico. Contrariamente a quest'ultimo, il M. merluccius pare diffusissimo in tutto il Mediterraneo, nel Baltico e nell'Atlantico Orientale. Ha carni molto pregiate e delicate, che vengono generalmente cotte a vapore. Nota: alcuni lo conoscono col nome di pesce molo.

    Appartenente al Genere Merlangius, specie merlangus, il merlano è considerato un parente strettissimo del nasello e degli altri merluzzi. Diffuso principalmente nell'Oceano Atlantico settentrionale, nel Mar del Nord, nel Mar Nero, nel Mar Baltico, nel Mediterraneo e più precisamente nell'Alto Adriatico, difficilmente oltrepassa i 70 cm di lunghezza.

    Dalle carni magrissime e pregiate (ma purtroppo spinose) viene cucinato soprattutto fritto e al forno; è buonissimo anche sulla griglia, ma tende a rompersi facilmente. Nota: come il nasello, anche il merlano è talvolta chiamato pesce molo.

    Trattandosi di una dicitura volgare, del linguaggio parlato, è difficile a dirsi; dipende soprattutto dalla zona in cui viene pescato. Nel veneziano, per molo si intende il merlano, mentre sulle coste emiliano-romagnole è più spesso associato al nasello. Questo equivoco nasce dal fatto che, oltre ad assomigliarsi, il nasello e il merlano occupano le stesse nicchie biologiche, hanno lo stesso regimi alimentare, sono spesso presenti in banchi misti e possiedono delle carni molto simili (quasi uguali).

    Le carni del merluzzo sono oggetto di un intenso commercio e assumono nomi diversi in relazione ai metodi di lavorazione e conservazione utilizzati.

    Il merluzzo fresco si riconosce dalla compattezza delle carni bianche, magre e delicate.

    Acquistando il merluzzo propriamente detto, si consiglia di prediligere i prodotti congelati, meglio se abbattuti di temperatura.

    Prediligendo il nasello o le specie affini del Mediterraneo, invece, si consiglia di verificare che l'occhio sia ben sporgente e brillante, la pelle lucida e senza grinze, le branchie rosse o rosa, la carne elastica e l'odore tipico di pesce, senza note ammoniacali.

    I filetti di merluzzo sotto sale prendono il nome di baccalà mentre il pesce intero, privo di testa ed essiccato, è chiamato stoccafisso.

    Dal fegato del merluzzo si ottiene un olio molto conosciuto e utilizzato per la sua ricchezza di vitamina D (calciferolo) e acidi grassi omega-tre (acido docosaesaenoico - DHA - ed eicosapentaenoico - EPA).

    La dieta iperproteica efficace e veloce per le lettrici di Elle, di Samantha Biale, nutrizionista e diet-coach

    Un colpo di spugna contro i liquidi in eccesso

    STRATEGIA: elimina tutti i carboidrati (pasta, pane, zuccheri, cereali, patate, frutta) e punta sulle proteine (carne, pesce, uova e formaggi magri) associandole sempre a una quantità abbondante di verdure. Al posto dello zucchero si usa il dolcificante. Così l’organismo è costretto a usare le riserve di zuccheri presenti in muscoli e fegato fino a terminarle. Quando ha “raschiato il fondo” deve necessariamente usare come principale fonte di energia i grassi di deposito. Non è indicata la quantità dei cibi perché l’effetto dimagrante non è direttamente riconducibile alle calorie, ma al fatto che non ci sono carboidrati. Le quantità sono libere, è una dieta veloce e semplice.

    EFFETTI: l’aumento della diuresi induce una rapida eliminazione dei liquidi. La linea appare subito alleggerita e le curve “sgonfiate”. Si alza anche il tono dell’umore perché la trasformazione delle proteine e dei grassi produce i cosiddetti “corpi chetonici” dall’effetto euforizzante e anti fame. Senza contare che i cibi ricchi di proteine stimolano il rilascio di una maggiore quantità di ormoni della sazietà che portano a mangiare di meno.

    ATTENZIONE SE: è un regime drastico che va seguito solo se sei in perfetta salute e per non più dei 7 giorni indicati. Meglio se sotto il controllo del proprio medico. Pena il sovraffaticamento di fegato e reni, nonostante l’obbligo tassativo di bere moltissimo per agevolare lo smaltimento delle tossine.

    Menù dieta iperproteica: prima settimana