dieta venti punti

dieta ideale per persone anziane

Yogurt e latte devono essere assolutamente magri. Evitare tutti i formaggi.

Non consumare più di 100gm di pasta al giorno, con un condimento leggero.

No allo zucchero raffinato e ai grassi animali, come lo strutto, il lardo, la pancetta e il burro. Quando si mangia la carne, evitare le parti grasse.

Limitare al massimo l’uso di olio e sale.

io peso 55 kili e sono alta i.60…vorrei perderne tanti perchè mi vedo grassa…facevo agonismo fino a 2 mesi fa e mi allenavo tutti i giorni e ho smesso di colpo…help me please

io sono alta 1 e 65 e peso 72 kg. ho 14 anni.

dopo la settimana bianca (in cui pesavo 56 kg) ho cominciato ad avere una fame continua e a mangiare il mangiabile. ero arrivata a 63 kg. poi ho cominciato a mangiare poco ma ingrassavo comunque e sono arrivata a 72. però io questi 16 kg in più… mica me li sento. cioè, non sono molto cambiata da quando avevo 56 kg. boh. comunque sia mia mamma che mia nonna avevano problemi alla tiroide quindi adesso anche io devo fare degli esami per accertarmi che sia tutto apposto. speriamo funzioni entro l’inizio della scuola. primo anno di liceo.

fino a 6 mesi fa pesavo 52 kg ma ho passato un brutto periodo, ero stressata perrchè stavo rischiando di perdere l’anno, sono in seconda liceo, comunque..sono alta 1.66 e sono arrivata a pesare 62 .. ho preso 10 chili . perchè ho mangiato troppo e non riesco piu a perderli….dico sempre..domani inizio la dieta ma..nn sono motivata non ci riesco! che consigli mi date?

Ho 15 anni, sono alta 1.65 e ho provato praticamente qualsiasi tipo di dieta esistente. In prima media ero grassa. Sapevo di esserlo, lo ero sempre stata e non me n’ero mai fatta un problema eccessivo. Tuttavia, nel giro di qualche mese, assillata da un’immagine di donna e ragazza perfetta troppo inverosimile venduta dalla tv e dalle mie compagne di classe magre ho deciso di dimagrire spinta dalle diete che trovavo su internet. Come? Semplice, ho smesso di mangiare. Tra la prima e la seconda media ho perso almeno 6 chili. Con il tempo sono ingrassata nuovamente e la storia si ripete ormai da quasi cinque anni: ingrasso, me ne rendo conto, inizio una dieta drastica e dimagrisco nuovamente. Esattamente tre mesi fa pesavo 62 chili, ora 56. E non sono ancora soddisfatta… MA IO NON SONO GRASSA. Il problema è che anche se arrivassi a pesare 40 chili non smetterei. Non mi piacerei. Non mi vedrei magra. Non provate queste stupide diete. A volte funzionano, sì, ma se iniziate non smettete più. Vi rovinate la vita e basta, inseguendo un obbiettivo sempre più irraggiungibile. Distruggete il vostro corpo e ve lo dice una che si è fatta mesi di integratori e svenimenti continui e che dopo anni di diete è diventata anemica e non può farci più niente. Non ne vale assolutamente la pena.

io ho perso 10 kg in due mesi:facendo palestra,eliminando pizza,dolci e bibite gassate..ora sto bene con me stessa anche se dovrei perdere altri due chili.

ciao ho 14 anni e sono alta 1,64 e peso 65 kg..nn sono grassa ma neanche magra per questo mi sono messa in testa di dimagrire..guardo sempre le altre persone e dico come fanno a mangiare così tanto e a nn ingrassare uffa..io faccio anche ginnastica artistica ma con tutto lo sport nn riesco a dimagrire..vorrei riuscire a perdere peso di almeno 8 kili.spero di riuscirci.

io devo perdere 10 chili..da 63 arrivare a 53 per raggiungere il benedetto pesoforma..come faccio??

ciao a tutti sn lucy ho 20anni peso 51kg x 1.65 di altezza…vorrei xdere 6kg ma anke mangiando soltanto 300kcal al giorno nn vedo risultati ancora sn 4giorni!!devo aspettare?k mi consigliate risp in tanti x favore grazie in anticipo

Effettivamente con queste diete si perdono molto kg! Io ad esempio sono alta 172 e pesavo 54 kg ma mi vedevo grassa… allora ho provato di tutto però poi ho cominciato a mangiare sano e a muovermi e in quasi due mesi sono riuscita ad arrivare a 46! Ora mi sento bene, mi vedo bella e sono felice, non potrei chiedere di più!

Io sono a dieta dal 5 di luglio. Dieta fatta dalla dietologa. Al momento ho perso 11kg. Sono alta 1,70mt. ed ho iniziato che ero 96,6. Gia’ essere arrivata ad 85 e’ una buona cosa… Per stare bene, il medico mi ha detto che devo arrivare a pesare 75kg. Di meno non lo vorrei neanche…. Pe il tipo di corporatura che ho, 21,6kg. in meno,sarebbe bello. Ne ho gia’ fatte tante di diete. Ho la fortuna che, anche se ho 36 anni, il mio fisico cala sempre e abbastanza in modo armonioso. Quello che per me poi diventa difficile e’ mantenere il peso raggiunto. Speriamo bene. 1

ciao cristina ma ti 6 veramente tagliata la ciccia ho stai skerzando

ho sentite nn rompete io ho 13 anni e sono ciccia =( voglio dimagrire ma nn ce la faccio è impossibol quindi io dico ma va fanculo a vo showgirl e modelle una volta le ragazze nn erano magre come loro e pure le trovavano belle adesso nn + x colpa di qst stronze.Ma anke se diko csì voglio dimagrire XD

ho 16 anni. in due anni. stessa altezza. sn passata da 47 chili a 60.

io iniziai da piccina a non mangiare piu. facevo la seconda media. tutti mi dicevano che ero brutta e grassa. e cosi. smisi di mangiare. persi 15 chili. dico 15 chili in 3 mesi.

contando il fatto che mi alsai di 7 centimetri. sn passata da troppo grassa a davevro troppo magra.

avevo la faccia brutta, secca. asciutta. sempre con le occhiaie. ecc.

e non avevo piu le mestrazioni . non le ebbi per un anno e mezzo.

poi tornarolo un anno fa ed iniziai ad ingreassare.

vi premetto che io non mangio gelati pizza piadine pasta dolci in generale da 4 anni.

io non so piu cosa fare- nn ho piu nulla da togliere. sono disperata-

a volte mi chiedo e se smettessi dinuovo di mangiare?

ciao … nn dico niente su la mia identità… voglio solo dire che se venite presi in giro dai vostri compagni di classe o i vostri “amici”(metto amici tra virgolette perchè se vi prendono in giro non sono amici!)non ascoltateli andate avanti … nn fatevi dei problemi per coloro che vi giudicano … ricordate sempre che chi vi giudica nn vi conosce.. io ad esempio non mi faccio dei problemi perche sn in sovrappeso… o mi accettano per quello che sono oppure se ne vanno a quel paese…

ciao a tutti….mi chiamo chiara e ho 23 anni…purtroppo a seconda dei periodi il mio peso oscilla in manienra continua,e la causa non è misteriosa…infatti ci sono momenti in cui mi attacco a qualsiasi cosa riesca a trovare e che sia commestibile…ora come ora sto passando davvero un brutto periodo e la cosa peggiore è vedere la mia immagine riflessa nello specchio…una cosa oscena….da quest estate sono riuscita a prendere veramente 10 chili….adesso li devo assolutamente buttare giù e in modo brusco anche percè non sto uscendo più di casa per la vergogna e mi sono chiusa in me stessa e in una tuta che è l unica cosa nella quale riesco a entrare….vi prego aiutatemiiiiiiii

Ciao Chiarina, solo un piccolo grande consiglio: rispetta il corpo, rispetta la mente, in modo che loro rispettino te. Crea un’amicizia. Ti appartengono, non essere in antagonismo con te stessa. Prenditi cura del corpo e il corpo ti ripagherà mille volte. Prenditi cura della mente e la mente ti aiuterà. Mai provato ad esempio a meditare? da quando medito mangiò esattamente quanto il mio corpo richiede. Non sento più i morsi della fame e ho perso 15 chili in pochi mesi. provare non costa nulla….

Cavoli ho letto di gente che per perdere 10 kg ha tolto tutto, e ha fatto tanta palestra…

dieta veloce 4 giorni

Ciao. Io ho perso 9kg col metodo tradizionale. Poi ho interrotto per circa 7 mesi ed ho ripreso solo un kg. Ora voglio fare la 7 giorni per perdere altri 5 kg. Volevo sapere una cosa “golosa”. La crema pasticcera senza tollerati (ovvero con agar agar o gomma di guar al posto dell’amido di mais) posso continuare a mangiarla??

E gli yogurt alla frutta sono concessi da subito o dal mercoledì?? In quali quantità?? Per il resto ho capito tutto. Grazie 🙂

La crema pasticcera è li che ti aspetta ;-).

Lo yogurt è permesso sin dal primo giorno, considera che il lunedì della scala nutrizionale Dukan, corrisponde alla fase di attacco della Dukan classica.

Ciao e grazie per i tuoi interessanti articoli, ho iniziato la 7 giorni ieri e nei giorni precedenti mi è servito molto leggere il tuo blog! Ho un altro dubbio: Nella 7 giorni posso usare la salsa di soia? Se sì puoi indicarmi una marca con cui andare sul sicuro senza che ci siano zuccheri aggiunti?

La salsa di soia puoi consumarla, ovviamente senza esagerare con le dosi. Io compro la salsa di soia in un negozio della mia città che importa alimenti provenienti da tutto il mondo. La marca di questa salsa di soia è YAMASA.

Sto seguendo la dieta dei 7 giorni e mi va alla grande. Vorrei sapere delle bacche di goji non mi sembra di averle viste nel libro . Un cucchiaio al giorno ? Sono extra frutta o vanno considerate alla stregua di un frutto grazie

Le bacche di goji nella dieta Dukan dei 7 giorni vanno considerate come frutta. Se nel libro non sono citate come alimenti tollerati e/o autorizzati, consumale dal mercoledì in poi.

io ho fatto la dukan l’anno scorso ma ho guadagnato già 3 kg…e sto cercando da mesi di riprenderla ma credo che stanca dei soliti alimenti (e mancanza di carboidrati e frutta)

Volevo iniziare quella dei 7gg …ma prevede sempre una fase di attacco puro du 3/5gg? o posso già iniziare da oggi?

La dieta Dukan dei 7 giorni, prevede un solo giorno di proteine pure, poi la dieta continua seguendo una scala nutrizionale.

Ogni giorno, aggiungerai un alimento diverso.

Il settimo giorno pensa hai anche un pasto della festa.

Ciao scusa ho comprato il libro ma non mi é chiara una cosa….quando parla di pasta ti dice di pesarla cotta..ma il riso invece?a crudo o a cotto? Inoltre posso dividere il quantitativo giornaliero di pasta o riso in 2 volte per avercelo pranzo e cena? Grazie

La porzione di amidacei va mangiata a pranzo o a cena, evita di dividere le porzioni.

Ho la ferma intenzione di adottare la dieta dei 7gg; non ho molti kg da perdere (7 kg al massimo). Complimenti al blog che mi sta aiutando a capire come affrontare al meglio questa piccola avventura!

Grazie per i complimenti 😉 e in bocca al lupo per la tua avventura.

Ho il libro della dieta Dukan tradizionale più il libro delle ricette Dukan..per fare la dieta dei 7 giorni devo acquistare lo stesso il libro o i consigli sono gli stessi. grazie

La dieta Dukan e la dieta Dukan dei 7 giorni, sono due cose diverse e anche i consigli su come seguirla sono diversi.

Leggi tutte e due i tipi di alimentazione e scegli quella che fa al caso tuo. La dieta Dukan dei 7 giorni (scala nutrizionale) è adatta a chi deve perdere massimo 15 kg di peso.

Car@, prima di tutto un grazie per l’aiuto, che sono certa arriverà.

Ho dovuto accettare un invito fuori e al 3 giorno ho sgarrato 🙁

ditemi se devo fare così per riprendere lo schema: dopo lo sgarro del 3 g faccio pp al 4g e al 5 g alimentazione del mercoledì (frutta compresa) + 45 gr di pane integrale e via così, seguendo lo schema fino al 7g?

Che vuoi che sia uno sgarro.. riprendi la dieta da dove l’hai lasciata.

Mi raccomando però, gli sgarri non devono essere giornalieri;-)

Ciao ho seguito la dieta ducan due anni fa con successo ..ora ho ripreso 3 kg che vorrei perdere ma nonostante continuo a mangiare solo proteine e verdure e un frutto non riesco a perderli ! Cosa mi consigli ? Grazie

Ho seguito tutte le fasi..continuo a fare colazione con la crusca e giovedì solo proteine ….ma nonostante tutto ho preso i tre Kili e non riesco a perderli .cosa posso fare ? Grazie !

Ciao,vorrei iniziare la dieta dei 7 giorni ,ma sto allattando,ho un bimbo di 6 mesi,cosa mi consigli?

Devo perdere 15/20 kg,ma se questa dieta e’ piu`dolce del metodo classico forse e` piu`adatta alla mia situazione.

Ti consiglio, prima di prendere qualsiasi decisione, di parlarne con il tuo medico.

quante calorie assumere per dimagrire 5 kg

Chi, perciò, non si è preparato per tempo alla prova costume e ha bisogno di perdere 2-3 chili, velocemente su pancia, fianchi e cosce, può adottare qualche strategia fast per smaltire il peso in fretta. Non illudiamoci però, che che la formula “in fretta” equivalga alla formula “senza sacrifici”!

Per perdere i chili superflui velocemente, infatti, bisogna accettare almeno due condizioni:

Certo, se non state praticando già dell’attività fisica, non dovrete diventare degli sportivi, ma una camminata veloce, duna corsetta ogni tanto o una nuotata in piscina, ogni settimana, potranno fare già tantissimo nello smaltimento del peso e nella tonificazione veloce.

Passiamo, ora, a vedere quali sono i principi di base che supportano una stategia dimagrante vincente e per perdere peso senza correre rischi:

  • Decidete il tempo in cui volete perdere i vostri chili di troppo con saggezza.
  • Non puntate solo sui chili ma anche sulla ritenzione idrica, la tonicità e la perdita di centimetri. A volte, pur non perdendo troppo peso, si possono semplicemente perdere centimetri di gonfiore. Dipende dai casi.
  • Prevenite gli “attacchi di fame” da privazioni eccessive e stanchezza. Riposare e avere una vita sana ed equilibrata, permette di essere più “centrati” e vigili sulla propria dieta.
  • Seguite e rispettate le regole che vi siete date senza cambiarle in corso d’opera.
  • Non rinunciate al piace di mangiare… ma poco e sano.
  • Vediamo, dunque, come e cosa mangiare per dimagrire in fretta, perdendo centimetri e chili in eccesso.

  • Camminare velocemente o correre almeno mezz’ora al giorno è indispensabile per attivare il metabolismo addormentato.
  • Non saltare i pasti, soprattutto la prima colazione, che deve rimanere abbondante ma leggera. Cereali e frutta sono l’ideale è mangiare una banana dopo aver fatto una lunga passeggiata di primo mattino.
  • Fate una cena leggera possibilmente non dopo le 20.
  • Non mangiate tra i pasti. Se avete fame tra i pasti, bevete acqua, caffè o tè senza zucchero.
  • Prima del pasto, bere 1 grosso bicchiere d’acqua e mangiare un’insalata con poco condimento aiuta a trovare velocemente il senso di sazietà.
  • Limitate quanto più possibile i sughi grassi, burro, formaggio, panna, ecc. Consumate piccole dosi di carboidrati senza grassi aggiunti (pochissimo olio) per prendere da essi energie.
  • Eliminate le bevande analcoliche zuccherate.
  • Eliminare l’alcol e la birra. Potete continuare a bere vino, preferibilmente rosso, limitandolo a un bicchiere al giorno.
  • Evitate di mangiare fuori casa, perché nei cibi cucinati nei ristoranti è più difficile controllare gli ingredienti utilizzati per la preparazione.
  • Mangiate carne magra, preferibilmente pollame senza pelle, pesce e crostacei.
  • Fate attenzione ai grassi nascosti: evitare salumi grassi, cibi in scatola.
  • Evitate in più possibile formaggi, cibi fritti, dolci, gelati e anche gli antipasti che non siano una semplice insalata.
  • Mangiate verdure a volontà e in tutte le forme: crude, cotte, nelle minestre.
  • Mangiate due frutti al giorno, ma non di più.
  • Il trucco principale nella perdita di peso è “lo stile alimentare” acquisito che – come dimostrano ormai molti studi – è fatto di vita sedentaria, pasti disordinati e associazioni sbagliate di cibi.
  • Se si mette molta attenzione all’alimentazione, limitando le porzioni e pesando ogni cibo, con l’aiuto del movimento, si possono velocemente perdere i chili di troppo sino a 5 chili in un paio di mesi.

    L’organismo deve essere disintossicato, nutrito e non appesantito. Bere e fare movimento aiutano a perdere peso anche senza ricorrere a diete drastiche.

    Se avete necessità di perdere molti chili, tuttavia, è sconsigliato utilizzare il “fai da te ed è necessario avere una consulenza esperta di un nutrizionista o di un dietologo.

    Diciamocelo: su internet è possibile trovare un’immensa quantità di informazioni su come dimagrire e mettersi in forma. Se siete in cerca dei migliori consigli su come dimagrire velocemente – e non riprende i chili persi – questa lista apparentemente infinita di consigli per perdere peso potrebbe risultare esagerata e confusionaria.

    Dalle diete che promuovono cibo crudo passando a piani alimentari che ruotano intorno a frullati e cibi preconfezionati, sembra comparire ogni giorno una nuova “dieta dimagrante del momento”.

    Il problema è che, anche se queste diete super restrittive possono aiutare a perdere peso in poco tempo, le persone non riescono a farle durare per molto tempo e finiscono per gettare la spugna dopo pochi mesi.

    Per quanto possa tentare l’idea di perdere 4 kg in una settimana, seguendo una di queste cosiddette “fad diet”, la verità è che questa modalità per perdere peso è spesso dannosa ed insostenibile.

    diete dimagranti migliaccio

    În paralel, poţi practica aerobic şi exerciţii de tonifiere.

    Exemple de MENIURI care respectă dieta DASH:

    Mic dejun (variante la alegere)

    • Un ou fiert feliat cu una sau două felii de bacon slab, gătit la grătar, şi un pahar mic de suc de roşii

    • O omletă din două ouă cu o felie mică de carne de vită la cuptor şi roşii feliate

    • Un rulou din curcan şi brânză (aşază o felie mare de curcan deasupra unei felii de brânză cu nivel redus de grăsime şi înfăşoară-le), plus un pahar de suc de legume

    • Omletă din albuş de ou (făcută din două albuşuri de ou) cu şuncă slabă şi ciuperci

    • O porţie de nuci diverse şi crudităţi (ţelină, ridichi, morcovi, castravete sau ardei).

    Gustări (una în timpul dimineţii şi una după-amiază)

    • O bucată de brânză uşoară şi o porţie de morcovi

    • Un iaurt mic fără grăsime şi zece nuci sau caju

    • O linguriţă de unt de arahide cu batoane de ţelină

    • O bucată de brânză uşoară cu batoane de ţelină

    • Două linguri de brânză de vaci, alături de crudităţi.

    Prânz (alege o variantă, plus un pahar de jeleu fără zahăr la desert)

    • Un piept de pui la grătar servit cu o salată verde mare cu ulei şi oţet

    • Două sau trei rulouri cu şuncă şi brânză, servite cu o lingură de salată de varză crudă, acoperită în dressing din ulei şi oţet, plus castraveţi

    • O conservă de ton amestecată cu maioneză uşoară şi ardei şi ceapă tăiate fin, alături de o salată mare cu ulei şi oţet

    • O roşie mare umplută cu brânză de vaci uşoară cu arpagic şi piper negru, servită cu garnitură de salată

    • O ciupercă Portobello acoperită cu o felie subţire de şuncă şi cu brânză de vaci rasă pe deasupra.

    Gustări înainte de cină (opţional)

    • Fâşii de ardei roşu cu o lingură de guacamole

    • O mână de nuci nesărate şi prăjite sau de fistic (aproximativ 20)

    • O lingură de humus cu nivel redus de grăsime plus crudităţi.

    Cină (alege o variantă, plus un pahar de jeleu fără zahăr la desert)

    • Un burger din carne de vită slabă, la grătar, cu legume aburite

    • O porţie de pui la rotisor servită cu salată de legume, cu nuci de pin presărate pe deasupra şi cu dressing din oţet

    • O porţie de somon prăjit, plus legume chinezeşti (pentru aromă: o pastă din condimente chinezeşti sau tailandeze)

    • Cotlet de porc la grătar cu piure de conopidă şi păstăi cu dressing balsamic

    • O salată "three-bean" (salată tipic americană făcută, de obicei, din diverse boabe de păstăi la conservă), plus o salată mare verde.

    La dieta proteica è una dieta a base di proteine che esclude qualunque forma di carboidrato a parte i cibi a bassissima concentrazione di glucidi come le verdure.

    La dieta proteica è in sostanza una dieta low carb, ma portata all'estremo e proprio per questo va seguita per pochi giorni, 10 o 20 al massimo secondo i fautori di questa dieta.

    Dovendo assumere solo proteine, verdura e pochi grassi, la colazione è costituita da latticini magri e uova, mentre il pranzo e la cena sono composti da un secondo piatto a base di carne magra più un contorno di verdura condita con pochi grassi, per esempio un cucchiaio di olio extravergine a crudo.

    La dieta proteica è una classica dieta che cerca di far presa sulla voglia spasmodica delle donne di liberarsi in fretta dei chili di troppo, possibilmente nei "punti giusti", e senza soffrire troppo la fame.

    E infatti la dieta proteica promette proprio questo: dimagrimento localizzato, risultati veloci, senza soffrire la fame e per di più senza abbassare il metabolismo. Analizziamo uno ad uno questi punto.

    Risultati veloci: la dieta proteica è decisamente ipocalorica, si parla di 600-800 kcal al giorno, una quantità inferiore al minimo consigliato in una dieta. Per questo motivo non si può seguire per molto tempo questa dieta. Ovviamente si dimagrisce in fretta, ma non potendo seguire la dieta per più di 10-15 giorni, si dimagrisce ben poco. In un tale periodo la bilancia può scendere al massimo di 2 kg in soggetti in sovrappeso lieve (chi deve perdere fino a 5 kg), e al massimo di 3-4 kg in chi è in sovrappeso grave. Di questi, 1 kg lo si riprende subito dopo la dieta quando si reintegra il glicogeno muscolare, quindi alla fine il dimagrimento effettivo è di 1-2 kg al massimo, d'altronde la matematica e la fisiologia non sono una opinione: per perdere un kg di grasso bisogna tagliare dalle 5000 alle 7000 kcal e come minimo ci vuole una settimana, se si dimagrisce di più si sta perdendo altro oltre al grasso (muscoli, acqua, glicogeno).