dieta per ipercolesterolemia pura

dimagrire mangiando poco di tutto

Correre, come abbiamo detto, è un ottimo metodo per perdere peso e quindi per dimagrire ma, sempre, se l’attività fisica procede di pari passo con una corretta alimentazione.

Pensare di farsi grandi abbuffate per poi “recuperare” con una corsa veloce, forse, potrà farti sentire meno in colpa ma non ti servirà a niente nell’ottica di ritrovare la forma fisica e, sicuramente, non fa bene nemmeno alla tua salute.

Quando corri, perdi anche molti liquidi e sali minerali che servono per il corretto funzionamento del tuo organismo. Non dimenticare quindi di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. E’ importante anche per espellere le sostanze che non servono al tuo organismo e per idratare il tuo corpo.

Puoi accelerare drasticamente il tuo dimagrimento abbinando al tuo allenamento 2 sostanze bruciagrassi naturali: la forskolina e la garcinia cambogia.

Perdere perso velocemente e senza mettere a rischio la nostra salute è più facile di quanto pensiamo. Non sono necessari rimedi strani, né intense sessioni in palestra o mangiare meno di quanto abbiamo bisogno.

Perdere peso significa, innanzitutto, cambiare abitudini. Magari vi sorprenderà, ma il nostro stile di vita e la nostra alimentazione sono il risultato di un tipo di cultura e di educazione di cui non sempre siamo coscienti.

Renderci conto di questi aspetti e riuscire a cambiarli con successo richiede una forza di volontà di cui non tutti dispongono.

Per ridurre il consumo di zucchero, basterebbe, ad esempio, smettere di comprarlo. Per riuscirci, bisognerà poter contare anche sull’appoggio della propria famiglia.

Un altro aspetto che dovremmo prendere in considerazione è che una dieta non dovrebbe essere temporanea.

Per mantenere il nostro peso ideale, la cosa migliore da fare è integrare un tipo di alimentazione più sana nella nostra vita di tutti i giorni e non solo in determinati periodo dell’anno quando si accumulano i chili di troppo.

Mangiare bene è un obbligo, non un’opzione temporanea.

Di seguito vi riveleremo 7 strategie per riuscire a perdere peso in modo veloce ma, allo stesso tempo, sano.

Per perdere peso restando in salute, è necessario in primo luogo recarsi da un medico.

A volte è possibile che i chili di troppo dipendano da malattie concrete come, ad esempio, l’ipotiroidismo.

  • Quando si inizia una qualsiasi dieta, è importante che il nostro medico ci informi dei valori fondamentali come quelli di colesterolo, di zuccheri nel sangue, i parametri della nostra pressione, ecc.
  • Per perdere peso velocemente, bisogna fare sport. Al fine di evitare inutili rischi, è importante scartare problemi cardiaci o anche semplici anemie che ci farebbero sentire più stanchi del normale.
  • Non abbiate dubbi, quindi: sottoponetevi ad un controllo generale e, quando potrete contare sull’ok del vostro medico, iniziate a seguire i consigli che vi daremo a seguire.

    Sappiamo che ormai conoscete questo semplice consiglio. Anzi probabilmente già lo mettete in pratica.

    In ogni caso, iniziare la giornata con un bicchiere di acqua tiepida con limone è un modo fantastico per depurare l’organismo dalle tossine, prendersi cura del fegato, regolare la stitichezza e preparare il nostro corpo ad un’alimentazione sana.

    Se credete che il succo di un limone intero sia troppo per voi, non esitate a ridurre la quantità in base alla vostra soglia di tolleranza.

    Dopo aver assunto il bicchiere d’acqua tiepida con limone, dovremo realizzare una semplice routine di esercizi aerobici.

  • Si tratta di un momento adeguato per muovere il corpo e favorire così la perdita di grassi.
  • I nostri livelli di insulina sono un po’ più bassi del normale e, per questo motivo, otterremo l‘energia che utilizziamo per esercitarci direttamente dai depositi di grasso immagazzinati nel nostro corpo.
  • Basterà realizzare 10 minuti di camminata e cambiare ogni giorno il tipo di esercizio che pratichiamo: flessioni, squat, ballo e persino yoga se preferite.
  • L’avena è uno dei migliori alimenti per iniziare la giornata. È importante non saltare mai la colazione ed è essenziale che questo primo pasto della giornata sia vario ed equilibrato.

  • Per perdere peso velocemente, l’ultima cosa che dobbiamo fare è saltare i pasti. In questo caso otterremmo solo un metabolismo molto più lento, presentando pericolosi abbassamenti nei livelli di zucchero e arrivando ai pasti principali con troppa fame.
  • Prepararci una bella tazza di avena per colazione, invece, ci farà ottenere un perfetto apporto di fibra e minerali (come il ferro, il sodio, lo zinco, il magnesio, il potassio e l’acido folico). Allo stesso modo, grazie agli acidi grassi omega 6 o acido linoleico, riusciremo a regolare il colesterolo.
  • Questo consiglio è, senza dubbio, quello più difficile da seguire. Lo è perché implica una serie cose:

  • Mangiare sempre frutta e verdura fresca.
  • Evitare ogni tipo di dolci, sale, farine raffinate, stuzzichini o sottaceti.
  • Sostituire il pane bianco con quello di cereali integrali.
  • La pasta e il riso dovranno essere rigorosamente integrali.
  • Limitare salse come maionese, ketchup, formaggi da spalmare, ecc.
  • perdere massa grassa pancia

    Las frituras nos aportan grasas trans, y éstas son las más peligrosas de las grasas, pues su consumo implica una reducción del colesterol bueno, y un aumento del colesterol malo. Siempre es recomendable usar con moderación este medio de cocción.

    Las frituras, y por consiguiente un consumo excesivo de grasas en la alimentación se relaciona con el aumento del riesgo de obesidad, especialmente con adiposidad abdominal, la resistencia a la insulina, y factores de riesgo para el desarrollo de diabetes y enfermedades cardiovasculares.

    El consumo de alcohol está asociado a la falta de energía, y a la acumulación de grasa en nuestro cuerpo, sobretodo en la zona abdominal. Esto se explica de manera sencilla, el hígado es el que procesa el alcohol, éste al no aportar nutrientes, produce la liberación de acetato, una sustancia que nuestro cuerpo aumenta la posibilidad de almacenar muchas más grasa en el organismo.

    El alcohol es todo un impedimento a la hora de conseguir el peso perfecto, ya que afecta de manera directa los procesos de quema de calorías.

    Sabemos que los alimentos altos en carbohidratos alteran los niveles de azúcar en nuestro cuerpo. Los carbohidratos se encuentran en alimentos que contienen almidón o azúcares tales como el las pastas, el pan, los cereales, patatas, arvejas, entre otros. Los ideal es evitar su consumo con altas cantidades de almidón, reducir su consumo al mínimo para que los resultados de nuestra dietas sean notables y duraderos.

    En toda dieta saludable, las frutas juegan un papel fundamental, son recomendadas para la sustitución de jugos preparados, y su consumo es muy importante, por la cantidad de vitaminas que aportan al cuerpo.

    En el caso delas Dietas Proteicas es recomendable cuidar su consumo, pues muchas tienen alto contenido de azúcar. Consume las bajas en azúcar, aquí te dejamos ejemplos:

    Los alimentos más importantes que deben estar presentes en tu dieta proteica, definitivamente son las proteínas animales en cortes magros, es decir con poca o casi 0 porcentaje de grasa visible, como la pechuga de pollo, el lomo de res o el de cerdo.

    20 Alimentos Ricos en Proteínas y Bajos en Grasa para Bajar de Peso

    También es importantes incluir a tu dieta las siguientes proteínas:

    El salmón es un alimento perfectamente sano para quienes quieren perder peso, aumentar masa muscular, o simplemente mantener una alimentación sana. Es conocido como un pescado azul, tiene un contenido en grasas buenas similar al de un contenido similar al de las sardinas, o el atún. Tiene alto contenido de proteínas y ácidos grasos omega-3.

    Es un alimento que contribuye a disminuir los niveles de colesterol y triglicéridos.

    El consumo de carnes de buena calidad, como ya lo hemos mencionado, aporta grandes beneficios a nuestro cuerpo, lo ideal es saber escoger sus cortes, y variarlas en el menú con otros ingredientes nutricionales. Comer carne es indispensable para una buena salud, pues nos aportan hierro, aumentan nuestra masa muscular, beneficia la salud ósea y contienen buena cantidad de vitamina B12.

    Es uno de los alimentos más beneficiosos para la salud, ideal para tener un aumento rápido de la energía, y contiene nutrientes como calcio, hierro, zinc, fósforo y proteínas. Comer huevos en el desayuno limita la ingesta calórica el resto del día, reduciendo más de 400 calorías, por lo que es un aliado para perder peso.

    Los vegetales son un grupo de alimentos con grandes nutrientes para nuestro cuerpo, dentro de este grupos entran algunas frutas y verduras.

    La gran mayoría de los vegetales están compuestos por antioxidantes, además los vegetales protegen contra enfermedades como el cáncer, y activan la producción de globulos blancos. Algunos de los más recomendados en las dietas altas en proteínas son el calabacín, brócolo, espárragos, tomate, cebolla, coliflor, y zanahoria.

    La recomendación para el consumo diario de grasas en una dieta proteica es de un 25% del total de alimentos, éstos deben contener grasas buenas como las presentes en el aceite de oliva, el aguacate, las nueces y salmón semillas de chía.

    Cada 100 gramos a lácteos que consumimos, nos aportan 1.6 gramos de proteína. La leche es el principal alimento lácteo recomendado, contiene un excelente contenido en proteínas, aminoácidos, calcio, fósforo y vitaminas B1, B2 y A. Otros alimentos lácteos que aportan proteínas son: la nata, el yogurt entero, queso roquefort, y queso brie.

    El chocolate negro lo reconocemos por su color, pero debemos fijarnos que contenga como mínimo un 65% de cacao. Es rico en antioxidantes en mayor proporción que el chocolate que contiene leche, y además tiene menos azúcar. Seguro te subirá el ánimo, así que puedes incluirlo en tu dieta sin mayor remordimiento, pero siempre cuidando sus porciones.

    El agua es la mejor opción de ingesta de líquido cuando estas haciendo una dieta proteica. Prefiere presentaciones orgánicas de chocolate negro, vino sin azúcar o carbohidratos añadidos, café sin azúcar, té, y bebidas gaseosas sin azúcar.

    El consumo de carbohidratos de acuerdo a los requerimientos de 2000 calorías diarias, es del 45 al 65% de las calorías totales, es decir comer entre 225 y 235 gramos de carbohidratos al día.

    En el caso de las dietas bajas en calorías, el consumo diario debe ser del 10 al 25% de calorías totales requeridas diariamente, es decir entre 50 a 125 gramos de carbohidratos al día. Si se realiza actividad física, el cuerpo requerirá una cantidad mayor de carbohidratos al día.

    Bajar el consumo de calorías en nuestra alimentación diaria, no tiene por que ser una tarea difícil, y muchos menos el causante de que podamos morir de hambre. Adoptar los siguientes hábitos harán que se reduzca la cantidad de calorías en tu cuerpo:

    Bebe mucha agua: toma de 15 a 2 litros de agua al día.

    Consume más frutas y vegetales en lugar de golosinas o bebidas preparadas.

    Haz ejercicio por lo menos 30 minutos al día.

    No añadas grasas saturadas a la preparación de tus alimentos .

    Duerme bien, de 7 a 8 horas dieta es lo ideal.

    Para el desayuno, tus comidas pueden variar con cereales, claras de huevo y mantequilla de maní. Puedes agregar arándanos frescos.

    En el almuerzo o comida podrás variar el menú con verduras y vegetales bajos en carbohidratos para preparar ensaladas, y proteínas: lechuga picada, trozos de aguacate, y 100 gramos de carne cocida de pollo o pescado, puedes agregar salsa vinagreta, y aderezo de limón. Varía con almendras enteras.

    Puedes preparar la cena con solomillo a la plancha, frijoles verdes, 1 taza de setas, pimientos y hierbas.

    Te puede interesar: ¿Qué picar entre horas mientras haces la dieta proteica?

    Éste menú está diseñado para aportar menos de 50 gramos de carbohidratos al día. Esta cantidad puede variar de acuerdo a tu estilo de vida y el ejercicio que realices. Si no buscarsperder peso, puedes agregar más cantidad.

    Desayuno: tortilla de vegetales frita en mantequilla o aceite de coco.

    Comida: yogurt alimentado con pasto con arándanos y una porción de almendras.

    Cena: hamburguesa con queso, sin pan, y verduras.

    Desayuno: huevos y verduras fritos en mantequilla o aceite de coco

    Comida: ensalada de langostino, agregar aceite de oliva.

    dieta per menopausa precoce

    Incoraggiamoci a vicenda ed evitiamo di mangiare di tutto per poi pentircene subito dopo!

    ciao a tutti sn giusy. Sono alta 1,63 e peso 75-76 kg(troppo lo so) 🙁 ora sto caercando di mantenermi a mangiare, vado a camminare tyutti i giorni(1 ora circa). Vorrei peredere x il momento 10 kg poi si sa, qnd incomincierò a vedere ke dimagrisco voglio perderne altri 10. Nel 2007 ho fatto una dieta ed ho perso 14 kg ma li ho ripresi, nn tutti ma la metà si. Datemi qlk consiglio grazie.

    scs peso 68 kili e sn alta 1.65 vorrei arrivare a 50 prima dell’avvenire dell’estate grz aspetto una vostra risposta.

    Io sono a dieta dal 5 di luglio. Dieta fatta dalla dietologa. Al momento ho perso 11kg. Sono alta 1,70mt. ed ho iniziato che ero 96,6. Gia’ essere arrivata ad 85 e’ una buona cosa… Per stare bene, il medico mi ha detto che devo arrivare a pesare 75kg. Di meno non lo vorrei neanche…. Pe il tipo di corporatura che ho, 21,6kg. in meno,sarebbe bello. Ne ho gia’ fatte tante di diete. Ho la fortuna che, anche se ho 36 anni, il mio fisico cala sempre e abbastanza in modo armonioso. Quello che per me poi diventa difficile e’ mantenere il peso raggiunto. Speriamo bene.

    salve ho 21 anni sono alta 1,69 e peso 73 kg… vorrei perdere almeno 10 kg perchè pur essendo alta non mi sento bene con questi chili di troppo… ha 3 giorni che ho adottato una dieta fai da te… mattina the e frutta anche durante lo snek a pranzo e cena quel che mi prepara mia mamma o che preparo io (quando non lavoro) in porzioni limitatissime… se mangio pasta non mangio pane o patate e mi siedo a tavola come mi alzo cioè con una fame tremenda… bevo 2 litri di acqua al giorno e se prendo il caffè cerco di prenderlo amaro… faccio bene a limitare le porzioni ma a mangiare tutti i tipi di piatti che variano quotidianamente.

    salve a tutti, io ho 23 anni e peso 71 kg. La scorsa primavera ne faceva 65 e solo Dio forse sa come ho preso 6kg, dato che non ho cambiato il mio stile di vita. Il desiderio è quello di tornare a pesare nuovamente 65 kg, per poi tentare di arrivare a 60. Io vado 2 volte la settimana in piscina e faccio un corso di acqua gym. Anche se questo ancora non mi ha dato il minimo risultato. Sarebbe da mettersi in testa di andare a fare delle passeggiate o andare in bici. Con l’avvento di temperature più miti spero mi venga la cosiddetta VOGLIA! 😀

    Ciao Donne! Allora, prima di tutto dobbiamo metterci in testa una cosa: la DIETA NON E’ DIGIUNO TOTALE! Seconda cosa, non facciamo le stronze a voler scendere sotto il nostro “peso norma”! E poi ricordiamoci che, è giusto non esagerare e soprattutto fregarcene del parere degli altri. Se si sta bene con se stessi, si sta bene con tutti! certo, una persona che è alta 1e70 e pesa 150 chili, non è tanto normale che dica di sentirsi bene con se stessa. Come non lo è quella che è alta 1e72 e ne pesa 46! Non scherziamo con l’intelligenza del nostro corpo, dobbiamo imparare a rispettarlo e a volergli bene, ma non raggiungendo il sottopeso. Ho 26 anni misuro 1e69 e peso 62 chilogrammi. Ora sto bene, mi sento bene! Ma anni fa non è stato così! Tutto iniziò per caso, a causa di un lavoro molto stressante e movimentato persi circa 5 chili in 2 settimane. Vedendomi più snella, cercavo sempre di più. Così, iniziai a praticare molto più sport di quanto già facevo. Dedicavo circa4 ore al giorno di attività fisica, tra ciclismo, ginnastica e corsa. Ebbene, nonostante tutto questo movimento, mangiavo pochissimo e solo verdure, frutta, al massimo succhi di frutta. La sera, prima di mettermi a letto, “stremata” da tutto lo sport, mangiavo qualche dolcino, giusto per riprendermi. Mesi e anni passarono e io diventai sempre più magra, fino a perdere il ciclo e avere almeno due svenimenti settimanali che per fortuna non sono mai avvenuti durante una corsa o un giro in bici. Ora, dopo circa 7 anni di diete e sport, sto bene, ho recuperato il mio ciclo! Finalmente! Ora per esempio vorrei mettermi in forma per l’estate, ma come però? continuando a mangiare come faccio ora, aumentando solo lo sport! Non scherzate con le diete, portano all’anoressia!

    io penso che siate tutti fuori di testa!! non si possono perdere 10 kg in un mese senza stare male! invece di voler perdere peso a maggio perchè non cominciate qualche mese prima?? le cose bisogna farle con calma, mangiando sano ed equilibrato, 5 pasti al giorno, non di meno…! e sport tutti i giorni almeno mezz’ora!! io mangio pane, pasta,cereali, legumi, verdure, carne, pesce, frutta, uova, latte, yogurt…e mi concedo anche degli strappi alla regola e… sto benissimo, non ho cali di pressione, non mi spariranno di certo le mestruazioni (come succede di sicuro a chi perde troppi chili in poco tempo) ah e niente smagliature. vedete voi se volete perderli e poi recuperarli subito con un bell’effetto chewing gum 🙂 MEDITATE GENTE, MEDITATE.

    ciao mi chiamo Luvi ho sedici anni sono alta un metro e settanta centimetri e peso settantatre chilogrammi. Pratico il nuoto due volte alla settimana una volta per 45 minuti e l’altra per un’ora e mezza. Non ho il tempo di praticare uno sport fisso ma mi piacerebbe molto! voglio assolutamente perdere dieci chili se non di più ma non ci riesco rimando sempre la dieta e ogni scusa è buona per non iniziarla….

    Ciao a tutti,mi chiamo Alice,vorrei inziare una dieta ma da sola non ci riesco proprio! Che ne dite di iniziarla tutti assieme in modo tale da sostenerci a vicenda??Possiamo creare una pagina su facebook,dove parlare ,sostenerci,fare la dieta tutti assieme,parlare dei risultati eic!! Che ne dite?? Se siete interessati e volete unirvi a me scrivetemi,insieme ce la possiamo fare!! Ah,io dovrei perdere almeno 5 o 6 chili! Baci a tutte!!

    salve, sono iva. Anch’io sono alta 1,60 e peso 72kg. Nell’ultimo mese sono aumentata di 10kg, continuando a mangiare come prima, e a fare movimento come prima. Il medico mi ha prescritto gli esami per la tiroide che dà problemi già da 2 anni. Prima comunque, quando pesavo 62kg portavo la taglia 44-46, a differenza di mia sorella che aveva lo stesso mio peso e stessa mia altezza e porta la 48. Pertanto il peso, come dice il mio medico, può essere anche il muscolo più sviluppato e non per forza grasso. La dieta proposta può essere seguita perchè fa eliminare il cibo più pesante (fritti, grassi, insaccati, cioè i più buoni da gustare) e consiglia di assumere ancora più frutta e verdura, carni bianche e pesce, e fare tanto movimento, che fa bene al cuore, abbassa il colesterolo, aiuta la pressione sanguigna, le articolazioni… Io da una settimana ho iniziato a fare ginnastica un pò più assiduamente, e anche la dieta.Volere è potere: voglio mettere i vestiti primaverili che ho comprato qualche settimana fa, di proposito taglia 44-46.

    salve a tutti..io cerco molte diete x dimagrire 20 kili ma qui ..nn se ne trovano si spiegano soltanto ke si deve fare allenamento fisico ecc.. ma cosa si deve mangiare x dimagrire. nn c’è scritto da nessuna parte.. aiutatemi

    ciao a tutti io volevo sapere se questi consigli funzionano davvaero

    e volevo sapere pure se secondo voi è possibile perdere 30 kg in 5/6 mesi GRAZIE E RISPONDETEMI PLEASEE

    ciao gente =) io sono alta 1 e 67,prima pesavo ben 85 kili e 600 grammi poi sono dimagrita 20 chili ..arrivando a 67 chili …soloche poi ho abbandonato! adesso ne peso 70 ..mi dispiacve aver abbandonato . Certo non sono più grossa come prima ma avrò messo almeno 4 chili! adesso vorrei perderedi nuovo peso e arrivare almeno a 60 chili magari anche 58 ! spero di riuscirci…vi faccio sapere XD un bacio =)

    …ciao…ho 20 anni…faccio schifo =( non ce la faccio più..sono 1,69 per ben 58 chili schifosissimi…è davvero troppo…mi scopro a mangiare l’impossibile e poi mi guardo e mi faccio schifo…obesa e triste…poi per giorni interi non tocco cibo…e litigo col mondo che mi dice d mangiare ma nn sa quanto faccio schifo davanti ad uno specchio…davanti ai miei occhi…scusate lo sfogo..sn triste qst sera..

    mi chiamo Eleonora ,ho 13 anni ,sono alta più o meno 1.65 e peso su i 59 chili..

    Il Lunedi , il Mercoledi e il Venerdi faccio un ora di Step in Palestra , fin da piccola ero un po grassa però pensavo che alzandomi sarei cambiata dato che tutta la mia famiglia è alta , ma ho visto che anche alzandomi sono rimasta grassa, ho le coscie che sembrano 2 prosciutti e ho anche un po di pancia per quanto riguarda il mio visto è giusto non è ne troppo asciutto ne troppo tondo …però vorrei eliminare un po di pancia e dimagrire anche sulle gambe almeno entro l’estate arrivare a perdere minimo 5 chili … Spero che qualcuno di voi mi possa aiutare.. Grazie in anticipo

    ciao a tutte ragazze ..mi chiamo alessi io ho 21 anni e in fatto di diete e la fissa per il corpo ne so veramente tanto ….leggendo tutte le vostre storie un po mi sono rispecchiata ….di quando avevo la vpstra eta ))):)))io d apiccola nn soo mai stata magra sono sempre stata in sovraappeso addiritura quasi obesa …all eta di 11 anni mi paiceva un ragazzo che quando la saputo mi ha detto prima perdi 20 kg poi torna …da la per me e stato il mio dilemma …ho inziato a sentirmi a disagio con me stessa …gli per li o iniziato a fare una dieta la scardale che per altro e un ottima dieta mi ha permesso di perdere fino a 9 kg in 2 settimane …poi pero persi questi per me era diventata una fissa e que nove kg nn mi bastavano o iniziato a fare di testa mia e o iniziato a togliermi tutto pane pasta carne formaggi mangiavo solo frutta e yogurt , quando mi venivano le crisi di fame mi abbufavo e poi subito dopo vomitavo …ho perso oltre 23 kg nel giro di un anno …fino a che mia madre nn si accorge che qualcosa nn va ero diventata abulemica e poi anoressica all eta di 12 anni pesavo 38 kg e io sono di costituzione robusta …sono stata 2 anni in cura da un dietologo e un opsigolo di nutrimento …o rischiato la morte per l anoressie …ma sono riuscita combatterla …ragazze la vita e una sola non fate cazzate con diete drastiche …io tutto oggi sono a dieta per perdere 4 kg ma in maniera normale e vi posso dire che dopo la gurigione all eta di 18 anni ho rischiato di nuovo di diventare anoressica perche mangiavo una volta al giorno …se vi dico tutto cio e per farvi rendere conto che le cose vanno raggiunte paino paino perche se no tante volte le coclusioni sono le peggiori …un bacio

    CIAO SONO NICKY PESO 72 K.G. MANGIO SEMPRE E DEVO ASSOLUTAMENTE PERDERE 10 K. ALMENO PER CORRERE BENE..AIUTATEMI HO SEMPRE FAME!1

    salve sono di nuovo iva68. A distanza di 2 settimane posso dire soddisfatta: ho perso poco più di 1 kilo ma ho perso anche 4 cm di circonferenza vita e 2cm di giro coscia, con una passeggiata di 3km a passo sostenuto 2 volte a settimana, addominali tutte le mattine (bastano 10 minuti) e l’eliminazione dei cibi che sono tanto buoni di sapore ma fanno male alla linea e al sangue. Significa che i jeans non stringono più tanto in vita. Faccio molto più facilmente le scale, considerando che abito al 3°piano, e non c’è ascensore.Io continuo, chi la dura la vince.Coraggio a tutte, ce la possiamo fare!

    Ciao, io ho 33 anni e solitamente pesavo sugli 80 kg (sono 1,81), ho sempre praticato la corsa e fatto sport, ma nel 2010 sono aumentato di quasi 15 kg (a causa di vari fattori, lavoro, stress, poco tempo libero), raggiungendo quasi i 95. Ho detto basta, perchè allo specchio non mi riconoscevo più. Dal 20 febbraio ho iniziato una dieta cosiddetta delle calorie, senza consigli di esperti, leggendo qua e là, ho capito che per dimagrire mangiando bisogna in qualche modo contare le calorie.

    Ora assumo al massimo 1200-1300 calorie al giorno, mangio 5 volte al giorno, solitamente 1 yogurt + 3 fette biscottate con marmellata senza zucchero la mattina, 1 frutto a metà mattina, pranzo insalata + sardine o sgombro oppure carne di pollo o tacchino, pomeriggio 1 frutto o yogurt, sera insalata carne magra o minestra di verdure (di sera meglio verdure in generale).

    Minimo 2 litri di acqua al giorno, eliminare del tutto cioccolata o merendine o snack, acqua gassata o cola niente!

    Ovviamente quello che ho scritto è quello che mangio io, si possono contare le calorie anche in modo diverso e variare i cibi in modo diverso (1 volta alla settimana abbuffata di sushi, che contiene pochissime calorie al pezzo, se ne possono mangiare anche una quarantina di pezzi e arrivare lo stesso a meno di 1500 calorie).

    Riesco ad andare a correre 1-2 volte alla settimana, faccio 30-40 minuti di corsa moderata-leggera.

    In pratica il 20 febbraio pesavo 92.5 kg, ora peso 83 (e sono in calando), mi si sono asciutti i fianchi, la pancia è sparita e i muscoli rassodati.

    Per finire, io consiglierei a tutti questa dieta del “contacalorie”, in questo modo si posso variare i cibi senza mangiare ogni giorno le stesse cose, bere molta acqua e se possibile un pò di movimento: la cosa principale è passare i primi 10 giorni, poi vedrete che il vostro fisico si abituerà.

    Ma mi raccomando, non fate sciocchezze, mangiate 5 volte al giorno cose sane! e occhio alla salute! La cosa importante è anche avere uno scopo, dovete essere convinti di quello che fate, molti iniziano 3-4 giorni poi cedono, io vedendomi allo specchio mi facevo schifo, ora non vedo l’ora che faccia estate per andare in spiaggia!

    mi chiamo Anna ho 22 anni sono alta 1.60 e peso 56k però mi vedo sempre grassa anche se tutti mi dicono che sto bene con i jeans stretti e maglietta mi sento a disagio e non vi dico in costume , ho le forme al posto giusto non mangio molto ma ho la pancia gonfia e la parte superiore delle gambe non mi piace voglio perdere 8k … Avvolte le persone non capiscono che non è per essere belli per gli altri ma sentirsi a proprio agio con se stessi . grazie

    Ciao! 🙂 sono alta 1.81 e peso 71kg però vorrei perdere circa s-1o kg xkè ho un po’ troppa ciccia nei finchi 🙁 spero ke con questa dieta possa dimagrire sul serio! 🙂

    la mia dieta vegetariana dimagrante

    Una dieta ricca di proteine magre e a basso contenuto di carboidrati è certamente uno dei metodi più efficaci per perdere peso, poiché queste proteine aiutano il corpo a mantenere una massa magra, a bruciare i grassi e a frenare l’appetito. La quantità giornaliera di proteine raccomandata per un uomo è di 56 grammi al giorno mentre per le donne di parla di 46 grammi, ma è indispensabile conoscere i diversi tipi di proteine da incorporare nel proprio programma alimentare, dato che ciò avrà un enorme impatto sulla perdita di peso.

    Per comodità è possibile inserire le proteine in tre diverse macro categorie, e sono nello specifico le seguenti: proteine per il mantenimento del peso, per lo sviluppo della massa muscolare e per il dimagrimento. Per una dieta volta alla perdita di peso è dunque preferibile optare su quest’ultime, ovvero su quelle che stimolano il metabolismo e consentono una rapida perdita di grasso.

    Food high in protein isolated on white background via Shutterstock

    Benissimo dunque scegliere pesce, pollame, carne rossa, formaggio magro, uova e tofu, frutti di mare, fagioli, soia e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi. Per il successo della dieta è dunque indispensabile mangiare abbastanza proteine sane. Gli alimenti da prediligere dovrebbero essere: petto di pollo, coscia di pollo, filetti di pesce, tonno, carne di maiale privata del grasso, prosciutto, uova, latte, ricotta, yogurt, formaggi a pasta molle (mozzarella light, brie), a pasta media (cheddar o svizzeri) e a pasta dura (parmigiano, ad esempio); e ancora fagioli, piselli, latte di soia, soia, noci e semi (come mandorle, noccioline, anacardi, noci pecan, semi di girasole).

    Anche in una dieta proteica o altamente proteica è indispensabile non dimenticarsi dei carboidrati altrimenti verranno a mancare al corpo dei nutrienti essenziali e si incorrerà nel rischio di mal di testa, mancanza di energia e di carenze nutrizionali. Scegliamo però i carboidrati “intelligenti”, ovvero quelli provenienti da frutta, verdure e dai cereali integrali, che garantiranno peraltro il giusto apporto di fibre (almeno 25 grammi al giorno). Provate anche i grassi sani come quelli contenuti in noccioline, olive, pesce, avocado e semi.

    Per garantire i migliori risultati eliminare dunque dal proprio menu quotidiano la pasta tradizionale, il pane e il riso bianco, per scegliere invece quelli di tipo integrale; si possono bere bevande dietetiche e assumere dolcificanti artificiali, ma con moderazione; meglio evitare la birra o i superalcolici perché contengono zuccheri e carboidrati.

    Di seguito alcuni consigli sui menu che è possibile preparare in casa per una dieta proteica efficace.

    Colazione: due uova strapazzate con pomodori alla griglia

    Pranzo: un panino integrale condito con pesto, pomodoro a dadini, spinaci e funghi

    Snack: 60g di yogurt magro con 14g di semi di lino

    Cena: 150 grammi di salmone cotto al forno, e un piatto di zucchine e melanzane saltate in 30 ml di olio di oliva.

    Colazione: una tazza di muesli con mezza tazza di mirtilli e del latte a basso contenuto di grassi

    Pranzo: insalata di spinaci, lattuga, cetrioli e 100g di fagioli

    Cena: 150 grammi di agnello alla griglia, una tazza di broccoli cotti al vapore, zucchine alla griglia

    Colazione: frittata di uova fatta con due tuorli e prezzemolo

    Pranzo: quinoa bollito con una tazza di verdure di stagione

    Snack: una tazza di carote con dell’hummus

    Cena: 180 grammi di pollo al forno con una tazza di funghi saltati in padella e spinaci

    Colazione: 100g di yogurt magro con 10g di semi di lino e un frutto della passione

    Pranzo: zuppa di lenticchie preparata con 75g di lenticchie, uno spicchio d’aglio, 1 cipolla media tritata, 1 carota tritata, 1 piccolo pomodoro a dadini e un mazzetto di spinaci

    Cena: una tazza di zucca rossa, melanzane e funghi e del riso integrale (o riso venere).

    Ingredients for protein diet via Shutterstock

    Seguire una dieta proteica ha diversi vantaggi per la salute ma al contempo ci sono delle controindicazioni, per cui è necessario rivolgersi al dietologo prima di iniziarne una. Tra i benefici vi è il fatto che aiuta a sviluppare la massa muscolare, a combattere ritenzione idrica e cellulite, a rinforzare i capelli, ad accelerare il metabolismo e a favorire il dimagrimento, il che la rende praticamente ideale per chiunque voglia un corpo in forma.

    C’è comunque un rovescio della medaglia: tra i contro vi è la possibilità di mal di testa, depressione, poca energia, disordini del ciclo mestruale, affaticamento epatico, danni ai reni, alitosi e stipsi o diarrea. Queste conseguenze negative sono tutte derivanti dalla maggiore presenza di alimenti proteici nel menu, a discapito dei carboidrati, dunque per limitarle al massimo è bene non esagerare: seguire una dieta low fat non deve significare infatti dire totalmente addio ai carboidrati.

    Se vuoi aggiornamenti su Diete, Tornare in forma inserisci la tua email nel box qui sotto:

    In che cosa consiste la dieta proteica, e quali sono i menù ideali? Scopri tutto quello che c'è da sapere su questo tipo di regime alimentare

    Tra i diversi regimi alimentari che si possono adottare, la dieta proteica è quella che dà i risultati più stabili. Rispetto ad alcune diete più veloci, che però hanno bisogno poi di un regime di mantenimento, la dieta proteica è efficace per dimagrire anche sul lungo periodo, perché meno drastica. Scopri le sue caratteristiche e come fare per seguirne una!

    Come dice la parola stessa, la dieta proteica si basa soprattutto sulle proteine, che rispetto alle altre sostanze hanno due vantaggi: non possono essere immagazzinate e producono soltanto 4 calorie al grammo. Le proteine in eccesso vengono quindi eliminate, a differenza dei glucidi in eccesso, che producono le stesse calorie ma vengono conservati sotto forma di grasso corporeo, come riserva energetica. Tutti sanno che dimagrire significa bruciare più calorie di quelle introdotte. Molti pensano che ciò possa avvenire solo attraverso il sudore (ovvero l’attività sportiva), invece il nostro corpo utilizza molta energia anche per mantenere attive le sue funzioni vitali, in particolare durante la digestione delle proteine il 25% dei protidi viene bruciato immediatamente dopo essere stato ingerito (contro il 3% dei grassi). Test scientifici hanno dimostrato inoltre che la termogenesi (ossia il numero di calorie bruciate dal corpo a riposo) è 2 volte maggiore dopo un pasto ricco di proteine che dopo un pasto "normale". Ciò significa che mangiando proteine si brucia più energia anche senza far niente. Inoltre, le proteine hanno un elevato potere saziante, e una dieta a base di proteine previene i famosi attacchi di fame tipici delle altre diete.

    Gli alimenti ricchi di proteine sono ovviamente e soprattutto la carne e il pesce. Il pesce, con i crostacei e i molluschi, è poi ricco di Omega 3, gli acidi grassi ottimi anche per la salute dell'organismo. Ecco perché i piatti forti e gli alimenti più presenti di una dieta proteica, o delle diete iperproteiche, sono carne e pesce. A differenza delle diete proteiche, quelle iperproteiche aumentano ancora di più la quantità di proteine assunte, a confronto con altre sostanze come fibre o zuccheri. Per quanto riguarda l'uso di carne, comunque, è consigliabile preferire carne magra, come tacchino, pollo, o manzo, perché un eccesso di grasso potrebbe indurre malattie cardiovascolari e disturbi connessi. Ovviamente, in un buon regime proteico non devono mancare frutta e verdura, per bilanciare i valori e le sostanze ed evitare scompensi.

    Prima di scoprire i menù della dieta proteica, e i vari tipi famosi di diete di questo tipo, scopri gli alimenti più ricchi di Omega 3, che potresti inserire nel tuo regime alimentare approfittando dei molti benefici di questi acidi grassi. Salmone, uova, gamberi, sardine, sgrombo, noci e verdure, sono gli alimenti più ricchi di queste sostanze, che puoi benissimo usare nelle tue diete proteiche.

    La dieta proteica, come avrai intuito, può variare in base alle quantità consigliate, alla durata e alla scelta degli ingredienti. Ci sono diversi schemi di diete proteiche, o iperproteiche, e la dieta più famosa di questo genere è sicuramente la dieta Dukan. Un esempio di dieta iperproteica è invece la dieta Plank. Vediamo uno schema ideale di dieta proteica per una settimana, da ripetere eventualmente per altri 7 giorni

    Colazione: tè o caffellatte, 200 gr di yogurt magro bianco o alla frutta