voglio dimagrire allattando

dieta colesterolo uova

Nessa fase, também é permitido comer 1 porção de carboidrato 2 vezes por semana, como arroz integral, macarrão integral ou feijão, e pode-se ter 2 refeições completas livres, onde se pode comer qualquer alimento que já tenha sido permitido na dieta, juntamente com uma taça de vinho ou de cerveja.

  • Alimentos permitidos: proteínas, legumes, verduras, 2 frutas por dia, pão integral, arroz integral, macarrão integral, feijão e queijo.
  • Alimentos proibidos: arroz branco, macarrão branco e todos as outras fontes de carboidratos. Frutas proibidas: banana, uva e cereja.
  • Esta fase deve durar 10 dias para cada 1 kg que o indivíduo queira perder. Ou seja, se o indivíduo quer perder ainda mais 10 kg, esta fase deverá durar 100 dias.

    Na fase de consolidação, a alimentação passa a ser mais liberada, podendo-se comer pão integral diariamente. Assim, o cardápio pode ser:

  • Café da manhã: 1 copo de leite de desnatado ou iogurte desnatado + 1,5 col de sopa de farelo de aveia + 1 fatia de pão integral com queijo, tomate e alface.
  • Lanche da manhã: 1 maçã + 1 fatia de queijo e de presunto.
  • Almoço/Jantar: 130 g de peito de frango ao molho de tomate + arroz integral + salada de legumes crus ou 1 lata de atum com macarrão integral ao molho pesto + salada de legumes crus + 1 laranja.
  • Lanche da tarde: 1 iogurte natural desnatado + 1 colher de sopa de Goji + 1 fatia de pão integral com queijo.
  • Na 4ª fase da dieta Dukan, as recomendações são: fazer 1 vez por semana a dieta da proteína semelhante à 1ª fase, fazer 20 minutos de exercício físico por dia, abandonar o elevador e usar as escadas, e ingerir 3 colheres de farelo de aveia por dia.

  • Alimentos permitidos: todos os tipos de alimentos são permitidos, mas deve-se dar preferência aos produtos integrais e é obrigatório comer 3 porções de frutas por dia.
  • Alimentos proibidos: nada é proibido, pode-se ter uma alimentação normal.
  • Nesta dieta é preciso beber no mínimo 2 litros de água por dia para garantir o bom funcionamento intestinal e conseguir eliminar as toxinas. Outros líquidos permitidos são chá, café sem açúcar nem adoçante e refrigerante zero, com moderação.

    Na fase de estabilização, pode-se ter uma alimentação normal, como:

  • Café da manhã: 1 copo de leite de desnatado ou iogurte desnatado + 1,5 col de sopa de farelo de aveia + 2 fatias de pão integral com queijo minas light.
  • Lanche da manhã: 1 pêra + 4 bolachas de água e sal ou 3 castanhas + 1 fatia de melancia.
  • Almoço/Jantar: 120 g de carne + 4 col de sopa de arroz + 2 col de sopa de feijão + salada crua + 1 laranja
  • Lanche da tarde: 1 iogurte desnatado + 1,5 col de sopa de farelo de aveia + 4 torradas integrais com ricota.
  • É importante lembrar que a dieta Dukan é restritiva e pode causar a mal estar, tonturas e fraqueza, além de não levar em conta a reeducação alimentar, o que facilita o aumento de peso após a dieta. Assim sendo o mais recomendado para emagrecer é ir ao nutricionista e seguir suas orientações.

    Dieta proteica: il programma completo da seguire giorno dopo giorno per dimagrire in maniera efficace in una settimana.

    Tra i regimi alimentari efficaci per perdere chili in pochi giorni, si può prendere in considerazione la dieta proteica: grazie a questo regime alimentare, infatti, sarà possibile ritrovare la forma desiderata in maniera rapida ed efficace, specialmente per l’imminente prova costume. La dieta proteica non è altro che un regime a base di proteine che va ad escludere quasi categoricamente i cibi contenenti carboidrati, fatta eccezione per le verdure, per via della loro bassa concentrazione di glucidi.

    La quantità di calorie giornaliere, tuttavia, sono ben al di sotto di quelle consigliate mediamente, aggirandosi tra le 600-800 kcal in confronto alle solite 2000-2200: anche per questo motivo, oltre al fatto che troppe proteine possono compromettere le funzioni dell’organismo, specie dei reni , la dieta proteica non potrebbe essere seguita per un periodo troppo prolungato, ma viene consigliata per massimo 10-15 giorni.

    Ecco un esempio di dieta proteica della durata di sette giorni.

  • Colazione: una tazza di latte scremato, caffè amaro senza zucchero (a meno che non sia un dolcificante, meglio la stevia) e un frutto
  • Pranzo: 150gr di roastbeef con insalata di radicchio rosso condita con un cucchiaino di olio e (opzionale) aceto
  • Merenda: uno yogurt magro a piacere
  • Cena: 200 gr di orata al forno, 50 gr di pane di segale
  • Colazione: caffè amaro, 2 fette biscottate, 1 arancia
  • Pranzo: 200 gr di trota ai ferri con insalata di lattuga e cetrioli condita con un cucchiaino di olio e (opzionale) aceto
  • Merenda: uno yogurt magro a piacere
  • Cena: 50gr di bistecca ai ferri con cavolfiore lessato e condito con un cucchiaino di olio e (opzionale) aceto
  • Colazione: tè, 2 fette biscottate, uno yogurt
  • tumore al polmone perdita di peso

    ho partorito 9mesi e mezzo fa ed allatto al seno,

    quando la cucciola è stata svezzata bene bene ho iniziato a ridurre il cibo che assumevo,

    la mia è una dieta fai da te, all’inizio andato quasi tutti i giorni in giro con il marsupio insieme a lei e pesava già più di 7 chili la mia cucciolotta,poi ho insistito e facevo camminate sempre più lunghe fino ad arrivare a farne 1ora e mezza di caminata intensiva cantanto e parlando con la mia bamboletta, lei amava stare in contatto con me e sarebbe stata li dentro anche tutto il giorno. ma ragazzi non bastava cosi un giorno non avevo tempo per mangiare perchè ricchiedeva attenzione ed ho mangiato del pane biologico e una tazza di thè a pranzo(zuccherato con 1 cucchiaino di miele) e per cena del branzino al forno condito con dell’olio d’oliva e come contorno dell’insata, il giorno dopo mi dono pesata ero calata di 0,4g rispetto al giorno prima ragazzi, so che vi sembrarà un cazzo ma per me sono tantissimi. per 2 mesi ho continuato cosi ed ho perso 5 kili, concedendomi il sabato e la domenica come giorni free dieta, ma con attenzione. da allora ad oggi ho perso 8 kili peso 66.1 e continuo a perdere giorno dopo giorno. nella mia dieta non manca nulla c’è la pasta il riso pane carne pesce uova dolce gelato. solo che non ci sono sempre tutte le settimane diciamo che essendo leggermente in sovvrapeso continuo a ripettere al mio corpo e alla fame di uttilizzare quello che c’è in più e di non rompermi le palle! all’inizio quando ho perso 5 kili avevo paura che il latte mi andassevia, invece no ce ne ho ancora parecchio sicuramente non sarà più nutriente come mesi fa ma gli anticorpi ci sono ancora, e poi la piccola le sue pappette altre che da me occasionalmente…non ho fretta di dimagrire, 2.3 chili al mese per me sono più che sufficienti…abbiate solo pazienza.

    CIAO A TUTI IO SONO KIARA SONO UNA RAGAZZINA DI 145 ANNI E SONO GIA IN SOVRAPPESO NON CELA FACCIO PIU A SOPPORTARMI MA NON RIESCO A LIMITARMI NEO CIBO POVERO CN TUTTA ME STESSA A SEGUIRE QUESTA DIETA DEI 10 KILI IN 1 MESE PERCHè ENTRO XICEMBRE DOVRO PERDERE BEN 25 KILI HELP XD UN BACIO CIAO CIAO

    ciao mi chiamo vincenzo io peso 108 kili vorrei perdere 10 kili al mese faccio un po di palestra sopra da me pero’ non saprei cosa mangiare mi fate una dieda ottima per perdere peso io non lavoro quindi non saprei sono alto 1.78 mi sveglio alle ore 15.00 per piacere mi potete fare una dieta ottima…..

    ciao mi chiamo chiara, ho 15 anni, anche io vorrei perdere peso, sono disposta anche a non mangiare, ma ho visto che non serve, perchè provoca solo dolori inutili e fa riprendere più chili di prima… aiutatemi.. anche mangiando poco al giorno non riesco a dimagrire..

    Ci sono alcune qui, che stanno sviluppando delle tendenze anoressiche/bulimiche.

    Gente che pesa quanto me ed è alta 10 cm più di me, e dice di essere “obesa” quando io sono leggermente sovrappeso O_O e di voler addirittura arrivare ai 50 chili, gente ma dico io: CALMATEVIII!

    Se siete degli scheletri ambulanti, la vita non vi sarà più facile. A meno che voi non progettiate di appioppare un multimilionario vecchio decrepito, ma qualcosa mi dice che vi basta DARLA!

    Godetevi la vita, non vi create problemi dove non ci sono, se siete davvero sovrappeso o rischiate l’obesità, rivolgetevi a degli specialisti che vi aiuteranno.

    Se siete già magre e vi vedete ancora grasse e brutte, rivolgetevi a degli specialisti ugualmente. Non vorremmo avere altre anoressiche/bulimiche senza motivi veri per cui esserlo. Non si scherza con queste malattie, c’è in gioco la vita e chi le vive, vi può dire che non è affatto una questione di “essere magre” per piacere.

    Quindi mangiate, studiate, lavorate, dormite, camminare, fate dello sano sport e vedete che il vostro gelato estivo ve lo potrete mangiare senza tanti problemi!

    Ciao a tutti ho 12 anni e peso 42 kili e vorrei perderdere almeno 7 kili in una settimana , ti prego aiutatemi ! Inalzitutto ve lo chiedo perchè io Sabato devo andare ad una sagra con un mio amico di 14 anni e vorrei tanto dimagrire per favore mi potete aiutare?

    ciao a tutti volevo dirti che ho perso 8 kili in 4 giorni.

    Allora, ora vi dico come ho fatto , la mattina per colazione ho bevuto un succo alla pera tutte le mattine e poi sono sempre andata a correre 5 min. e camminare 1o min. , a pranzo riso in bianco o alle verdure tutti i giorni e ho bevuto quasi 1 litro di acqua e alla sera ho mangiato tutti i giorni il stracchino e ho bevuto quasi 1 litro d’acqua naturale poi dopo mangiato sono andata a correre e camminare 25 min.

    Ciao mi chiamo claudia ed ho 13 anni e peso 78 chili non riesco a perdere peso anche se pur facendo dieta e esercizio non so cosa fareee!!

    ciao mi chiamo maria io peso 60 chili pero vorrei arrivare a 45/50 mi dici che esercizi fisici devo fare

    ciao a tutti mi chiamo amanda e ho 18 anni. sono alta 165 cm e peso quasi 70 kg. E’ dalle medie che cerco un modo x dimagrire ma non ci sono mai riuscita… mangio poco, bevo tanta acqua e faccio attività fisica.. ma questi chili in piu’ non se ne vogliono proprio andare.. sto disperando e sto cercando qualcuno che mi possa aiutare.. Il problema è che ho iniziato a lavorare e ora non ho piu’ molto tempo da dedicarmi.. VI PREGO HELP MEEEEEE. 🙁

    ciao a tutti sono alta 1.60 m. peso 52 kg , non sono soddisfatta del mio peso da quando ho subito l’intervento di colicistectomia ho difficoltà a digerire e di conseguenza perdere peso. vorrei un consiglio su come perdere almeno 4 kg grazie

    Ciao a tutte,mi chiamo Beatrice e ho 14 anni,sono alta 1.68 e peso 66 chili.Io mi sento grassa e la mia costituzione me lo fa credere… poi vedendo i mei compagni di classe che sono tutti magri come chiodi penso: ma io cosa ci faccio qui?

    Tutto è iniziato all’asilo,il primo anno l’ho passato in uno privato dove c’era una dietologa e avevo ancora la costituzione di una ballerina…poi sono andata in uno pubblico dove non c’era la dietologa e lì ho iniziato a ingrassare…adesso alle medie ho iniziato a pensare a questo anche per la mia salute…vorrei perdere almeno 5 chili ma per ora non c’è stato nessun miglioramento…(prima praticavo sport ma era come se stessi sempre seduta) qualcuno ha qualche idea.

    RAGAZZI NON SCHERZATE . Io ho 14 anni e ho 75 kg faccio nuoto da 1/2 anno e mi mantengo in forma anche se non mi vedo benne non rinuncio a niente non faccio un dieta da 2 settimane per dimagrire 2 chili che poi lasciano anche dei brutti segni sulla pancia. se volete dimagrire non esagerate ma potette mangiare quasi tutto (tranne il grasso della carne che fa molto male) va bene anche un gelato una volta mica moriamo per un ghiacciolo da 50 kc.

    Secondo me non bisogna fare una dieta, ma dobbiamo bruciare per eliminare il grasso di troppo, con le diete restrittive in poco tempo riacquisti il peso perduto e lo riacquisti con facilita’.

    Ciao a tutti! sono alta 1.74 e peso 70kg vorrei dimagrire..ma non sò come fare perchè ogni volta mi faccio vincere dalla fame..la mattina non mangio quasi mai , a pranzo mangio un primo con un secondo e a cena quello che capita. Vorrei tanto dimagrire e fare una buona dieta..Consigli?

    io peso un mukkio e voglio dimagrire ho incominciato a non mangiare ma sono svenuta e adesso mangio solo 1 pacchetto di cracker al giorno….

    ciao! Ho 17 anni, sono alta 1.70 e peso 55. Di jeans porto la taglia 40 o 42, dipende. Mi sento e mi vedo grassa! Voglio dimagrire infatti tra un mesetto inizio palestra. Voglio eliminare il grasso dal mio corpo ed avere solo muscoli! Il problema è che ho le ossa grosse, quindi anche con 10 kg in meno mi vedrei grassa comunque 🙁

    ciao elisa! Secondo me sbagli a mangiare così poco.. Perché appena cedi inizi a mangiare di tutto e ingrassi il doppio. Io guarda non riesco a seguire le diete.. Le faccio a modo mio e dall anno scorso sono dimagrita di 9 kg.. In pratica perdo peso solo d’estate perché d’inverno non ce la faccio a non mangiare! Comunque mangia, mangia sano fai sport, se non hai voglia di fare sport vai a ballare 🙂

    Ciao a tutti! Io sono Alessia e ho quasi 18 anni e nella mia vita sono sempre stata un po’ in sovrappeso….Nell’estate tra la 2 e la 3 superiore non riuscivo più a guardarmi allo specchio: era Agosto e volevo fare per forza qualcosa per iniziare scuola in maniera…migliore! Pesavo 86 kg per 1.70 d’altezza! Non so come ho fatto, ma sono riuscita a mangiare massimo 2oo kcal al giorno.Da non imitare!

    Morale: a settembre pesavo 70 kg e mi sembrava di essere rinata. La cosa più bella è che gli altri notino che sei diversa.

    Da quel momento in poi ho perso altri 4 kg e ho mantenuto quel peso. Ora sono 66kg.

    dieta x calorie

    El control de las ganas de comer suele ser un problema para alcanzar el éxito con los regímenes de pérdida de kilos, no así con la dieta proteica.

    Para bajar de talla es necesario comer menos calorías que las que se queman en la actividad diaria.

    Los tejidos musculares están construidos fundamentalmente a base de proteínas, por lo que una dieta proteica promueve más eficientemente la recuperación y aumento de la masa muscular, si se sigue un programa de ejercicios y un consumo calórico apropiado.

    En la actividad diaria y con mayor énfasis durante el ejercicio, las fibras musculares se estiran y contraen, estresándose y deteriorándose. La recuperación y reparación ocurre mediante un proceso de síntesis de proteínas, que consiste en crear nuevos compuestos proteicos para apuntalar el tejido muscular.

    La dieta de deportistas y culturistas suma muchas cantidades de proteínas, ya que permiten la conservación de los músculos y la ganancia de masa muscular.

    La dieta proteica eleva el metabolismo aun en condiciones de poca actividad física, lo que promueve una mayor quema de grasas que se refleja en pérdida de peso.

    El ritmo metabólico aumenta considerablemente y los resultados son óptimos, con la combinación de dieta proteica y ejercicios.

    Las dietas que promueven la cetosis aumentan la resistencia porque el organismo se acostumbra a producir cetonas, que suplen a la glucosa como fuente energética.

    Los cuerpos cetónicos obtenidos por la descomposición de las grasas proporcionan una fuente de energía eficiente y con menores desechos orgánicos, al agotarse el glucógeno derivado de los carbohidratos.

    La dieta proteica estimula la quema de la grasa abdominal, la más difícil de perder en el cuerpo.

    Cuando el organismo convoca a la quema de grasas para afrontar una condición hipocalórica y de baja ingesta de carbohidratos, las células grasosas del vientre son las más resistentes a colaborar.

    Las dietas bajas en calorías y altas en proteínas favorecen a tratar la diabetes tipo 2, sobre todo en obesos.

    Este tipo de regímenes disminuyen progresivamente la sensación de hambre y estimulan la quema de la grasa almacenada en personas con esta condición médica.

    Las comidas ricas en hidratos de carbono crean una fuerte dependencia orgánica de los azúcares refinados, que perjudican al organismo, sobre todo a la piel.

    Por ser escasa en carbohidratos, la dieta proteica conlleva a una mejor salud cutánea.

    La dieta proteica es cómoda de hacer porque se fundamenta en proteínas animales y vegetales, fáciles de obtener de alimentos comunes.

    Los suplementos proteicos de alto poder son una alternativa que también hacen de este programa uno más sencillo.

    La mayoría de los regímenes con alto efecto rebote (rápida recuperación del peso después de concluida la dieta) son aquellos que promueven más la pérdida de agua que la quema de grasa.

    Como la proteica es una dieta que estimula la eliminación de esta, su efecto rebote es menor.

    Se comerá 5 o 6 veces al día con raciones pequeñas y meriendas entre el desayuno, el almuerzo y la cena. Método que permite mantener un ritmo metabólico más uniforme y reducir los picos de exigencia en las funciones digestiva, hepática y renal.

    Se intentará tomar al menos 2 litros de agua al día. Si no se está acostumbrado a beber mucha agua, se aumentará progresivamente su ingesta hasta alcanzar o superar ese número.

    Se ingerirán bebidas energéticas con sodio y potasio para contrarrestar la pérdida de electrolitos por un fuerte ejercicio.

    Los alimentos fundamentales serán las proteínas, preferiblemente de origen animal.

    Los principales componentes de la dieta son las carnes magras como lomos de cerdo y de res. Se suman las pechugas de pollo y de pavo. El pescado, los mariscos, los huevos y los lácteos son otras fuentes proteicas animales a incluir.

    Entre los alimentos con proteína vegetal se suman el brócoli, los champiñones, el espárrago, aceite de oliva en cantidades moderadas y frutos secos como nueces y almendras.

    La carne de buena calidad aporta prácticamente los nutrientes en las proporciones precisas que demanda el cuerpo. Ayuda a ganar masa muscular, beneficia a la salud ósea y aporta vitaminas esenciales para las funciones corporales.

    Las ideales son las magras, por lo que se descartarán las carnes grasosas.

    Si se tiene una de este último tipo, se retirará la grasa visible antes de cocinarla. Igualmente se comerá la grasa intersticial que no se ve.

    Entre las especies de pescado a consumir se recomiendan las de mayor valor proteínico y las ricas en ácidos grasos, particularmente los omega-3.

    El salmón, altamente proteico y rico en ácidos grasos omega-3, es uno de los peces más favorables para la dieta. Es excelente para los regímenes de pérdida de peso, de construcción de masa muscular y cuyo objetivo es comer sanamente.

    Son muchos los frutos del mar a comer en el programa proteico. Entre ellos, sardinas, atún, merluza, boquerones, arenque, caballa, lubina, dorado, pez espada, mero, trucha, pulpo, gambas, sepia y calamar.

    farmaci per dimagrire per obesi

    La cosa è probabilmente dovuta al fatto che quando l’uomo preistorico si trovava in assenza di alimenti, il suo corpo si attivava, rendendolo più forte, scattante e brillante mentalmente, al fine di farlo diventare un super-cacciatore.

    Se tu, in un’epoca in cui “non si soffre la fame”, rimanendo a digiuno un paio d’ore senti la testa che ti scoppia associata ad una sensazione di debolezza e sfinimento… mi dispiace dirtelo, non dipende dal tuo bisogno fisiologico, sei solo dipendente da fonti caloriche esogene (il cibo) e non riesci a sfruttare in modo adeguato le tue scorte di grasso.

    Come ti spieghi il fatto che nel tuo corpo sono immagazzinate così tante calorie sotto forma di grasso da permetterti di restare qualche settimana se non addirittura mesi senza toccare cibo, e dopo qualche ora di digiuno ti senti morire?

    Sei dipendente dal cibo: la soluzione è quella di disintossicarti lentamente applicando il digiuno intermittente un po’ alla volta.

    Ma veniamo ad un altro mito da sfatare, uno di quelli che si sentono più spesso:

    La storia dei 30 grammi di proteine per pasto (che se ne mangi 32 grammi, il corpo ne assimila al massimo 30 e gli altri 2 si disperdono) non regge, è chiaramente una trovata astuta messa in circolo dalle aziende produttrici di integratori.

    La capacità di assimilare le proteine aumenta infatti nelle ore di digiuno e diminuisce se mangi spesso, questo significa che:

    – se mangi proteine di continuo, il corpo ne assimilerà poche

    – se mangi proteine solo una volta al giorno, il corpo le assimilerà tutte

    Cosa sarà meglio da un punto di vista di assimilazione quindi, ingurgitare proteine continuamente o assumerle una/due volte al giorno? La risposta è “Fai ciò che per te è più sostenibile”.

    Se sei un’atleta professionista o qualcuno che fa doppi allenamenti durante la giornata, può avere senso fare tanti piccoli pasti per avere energia sempre pronta all’uso.

    Al contrario, se ti trovi bene mangiando due volte al giorno limitando i pasti tra le 15 e le 21 (ad esempio) va bene anche se assumi tutte le tue proteine in quella finestra oraria.

    – non devi temere di saltare la colazione

    – non devi aver paura di digiunare qualche ora

    – puoi finalmente sganciarti mentalmente dall’idea di dover mangiare 30 volte al giorno. Se come tanti quando ti siedi a tavola vuoi alzarti sazia, il digiuno intermittente può fare al caso tuo.

    Ok, dopo tante parole credo sia giunta l’ora di dirti cosa diavolo è questo digiuno intermittente:

    – è un approccio alimentare che divide in modo netto il periodo di alimentazione da quello di “non alimentazione”

    – è un modo di vivere l’alimentazione come un piacere, di chi non ha paura di affrontare il senso della fame (quello vero, non quello che provi di solito tra la colazione e il pranzo)

    – è un modo per effettuare una buona ricomposizione corporea (diminuzione del grasso e aumento della massa magra) e per dimagrire (quando necessario)

    – è una tecnica che va implementata con ulteriori strategie (le vedremo tra poco)

    La forma più comune di digiuno intermittente infatti è quella di Martin Berkhan organizzata in 16 ore di digiuno e 8 ore di alimentazione.

    Passiamo ai fatti: come approcciarsi ad un digiuno intermittente?

    – Ceni alle 20 e finisci di mangiare alle 21

    – Fino alle 23 non mangi nulla (2 ore)

    – Salti la colazione e arrivi al pranzo delle 13 (6 ore)

    Dalle 13 alle 21 puoi mangiare quello che rientra nei tuoi macronutrienti giornalieri come spiegato nel libro L’Arte del Conteggio dei Macros

    Nel libro L’Arte del Conteggio dei Macros imparerai come settare i macronutrienti della tua dieta in base all’obiettivo fisico che vuoi ottenere. Vuoi aumentare di peso, o dimagrire? In questo libro ti insegnerò TUTTO quello che ti serve capire a livello di macronutrienti, per avere il controllo totale della tua dieta. In questo modo potrai gestire le tue finestre alimentari (cioè il quando mangiare) come vorrai, perché avrai centrato perfettamente QUANTO e COSA mangiare. Leggilo e ti sorprenderà!

    Assodato che qualsiasi essere umano può stare senza mangiare dalla cena del giorno prima fino alla colazione del giorno dopo digiunando per una decina di ore, arrivare a 16 ore di digiuno non dovrebbe essere un problema.

    Anche se sei in totale dipendenza dal cibo e dai carboidrati, nel giro di un paio di settimane ci riuscirai senza problemi.

    Il mio consiglio è quello di iniziare per gradi, spostando la colazione sempre più tardi fino a farla coincidere col pranzo (cioè, non facendo colazione ma facendo il pranzo).

    In questo modo sarai arrivata all’obiettivo delle 16 ore di digiuno.

    – limitare l’introito calorico giornaliero