pastiglie per dimagrire con prescrizione medica

pastiglie per dimagrire con prescrizione medica

2) Continuare a fare le scale a piedi visto che è senz’altro un aiuto

3) Bere tanta acqua, almeno 2-3 litri al giorno.

Ciao Ivan, Ultimamente ho perso 10 kg correndo molto in palestra, ma nonostante sia normopeso secondo la tabella del pesoforma e cioè 1,85m per 82kg, ho ancora la pancietta e i fianchi, e questa si vede sopratutto quando mi siedo e mi da fastidio questa cosa, cosa mi consigli di fare, devo perdere altri chili?devo continuare a correre anche se il peso resta stabile? Vorrei avere la “tartaruga” almeno per l’estate prossima. :)

ti consiglio di leggere questi due articoli:

1) per dimagrire la dieta conta più dell’esercizio

2) la corsa può essere efficace ma solo se fatta in maniera corretta (sprint, non corsa continua

Avevo questo libro sulla mensola da più di 2 anni, l’avevo letto ma ero in dubbio sulla ”riuscita” positiva della dieta…

ho 11 kg in più per via di cure ormonali fatti in anni passati, e avrei voglia di provarci. sperando funzioni anche a me… la cosa assurda pero’ che mi frena è la fantasia nel fare i piatti… spero che il tuo ricettario mi dia qualche idea… puoi darmi qualche consiglio che mi sproni ad andare avanti. bacini!

Ciao carissimo, avevo questo libro sulla mensola nella mia stana da circa 2 anni e sono stata sempre bloccata nel cominciare data la dubbia ”riuscita” positiva del regime, il tuo articolo mi ha spronata e credo proprio che la metterò in atto anche io… ho all’incirca 11 kg di grasso da perdere, per via di una cura per sbalzi ormonali fatta anni fa… sono alta 1.57 spero davvero funzioni!… il mio problema è che non amo fare tanta attività fisica e spero di avere fantasia per quello che riguarda il cucinare i piatti… se hai qualche consiglio te ne sarei grata …potrei aggiungerti su fb? bacini e grazie ps. ti chiami ivan giusto? ieri era il tuo onomastico =) auguri passati.

haha grazie per gli auguri, non sapevo dell’onomastico.

Il consiglio migliore che posso darti è quello di provare la dieta per almeno un mese. Se hai domande più specifiche ti rispondo con piacere ; )

Ciao, trovo molto interessante questo stile di vita e credo faccia per me in quanto proprio quei 10kg di troppo devo perdere ! Ma mi domando se sia salutare eliminare del tutto i carboidrati bianchi quali pasta ecc.. poi un pranzo solo di insalata può andar bene? Dato che l insalata contiene carboidrati per quanto ne so xD Poi volevo chiederti, riguardo al mangiare la pasta o carboidrati bianchi in generale subito dopo un allenamento, quanto “subito” intendi? Entro una mezzora, un ora? Perdonami per questi stupidi quesiti ma voglio essere sicuro! Grazie, e complimenti per il blog, davvero un ottimo lavoro.

perché solo un’insalata? Rileggi l’articolo, l’idea non è quella di avere fame, bensì di migliorare la qualità di quello che si mangia ; )

Per quanto riguarda il pasto dopo l’allenamento, prima lo fai meglio è. Diciamo entro 30-60 minuti.

Perdonami, mi sono espresso male. Intendo solo un insalata come “fornitore” di carboidrati. Infatti pensavo ad un pranzo composto da un insalata e da una fettina di carne. Purtroppo sono una persona che non sa mangiare, nel senso che non mi piace mangiare un piatto di fagioli o altri legumi(se non le lenticchie) , anche se mi rendo conto che dovrei cominciare a mangiare meglio, ma faglioli, broccoli cavolfiori e quant’altro sono proprio “cattivi” per me xD Ti ringrazio per la disponibilità e per la velocità delle risposte :)

Se decidi di seguire questo stile alimentare i legumi sono importanti in quanto contengono carboidrati (molti più che la verdura). Inoltre ti forniranno le calorie che prima ti arrivavano da pasta e pane. A meno che tu non voglia mangiare una carriola di insalata : P

Le lenticchie vanno benissimo. Inoltre non è che devi mangiare per forza fagioli bolliti. Potresti ad esempio cucinarli in umido con vino rosso, un po’ di pancetta e cipolla ; )

Magari in questo modo risulteranno meno “cattivi” al mio palato xD E allora si comincia, lo abbineró allo sprint ad 8 picchi e vari esercizi tra addominali e pesi, sperando di avere i risultati sperati!

Poi, se posso entrare un attimo nel tema dello sprint a 8 picchi ( altrimenti cancellamelo da qui e lo scrivo sotto quell’ articolo per non andare off-topic) ci sono controindicazioni per i fumatori? Non vorrei che poi il cuore non c la fa e mi venga un infarto(sicuramente mi fermeró a meno picchi se non ce la faccio)

se hai dubbi sulla tua tenuta fisica perché non fai sport da tanto consulta il tuo medico perché io non sono assolutamente qualificato per darti un consiglio del genere : )

Ottime teorie, mi trovi d’accordo praticamente su tutto. Avrei un consiglio da chiederti. Questa è la mia situazione:

faccio callisthenics 3 volte a settimana, alternati ad altri 3 in cui pratico un tipo particolare di yoga focalizzato sul potenziamento della forza e resistenza muscolare. Quindi 6 giorni di workout in totale (ok, a volte 5 se mi sento spompato :-). Mangio spesso riso (vivo in Cina), solo ogni tanto pasta, ed anche focaccia pugliese fatta in casa da me (questa non me la deve toccare nessuno, nemmeno il guru Tim Ferriss).

Sono sempre stato magro ma ultimamente, causa un concorso di fattori ‘rovinosi’ quali l’età e i viaggi (USA, Malta + Italia, un mix micidiale per la dieta), avevo messo su 10 kg. Ne ho bruciati 7 in 3 mesi (la Cina mi aiuta a dimagrire). Gli ultimi 3 kg mi sono rimasti, ahimè, sulla panza e coprono gli addominali per i quali un tempo ero famoso :-). Le domande:

Se per un mese o due seguissi una dieta come quella che hai fatto tu, sottoponendomi a torture inenarrabili quali la rinuncia all’amata focaccia (con conseguenti notti sudate dense di incubi popolati da creature foccacciomorfe), una volta bruciati gli ultimi strati di ciccia, potrei in seguito ricominciare ad introdurre i carboidrati un paio di volte a settimana mantenendo un regime di attività fisica come quello attuale? L’obiettivo sarebbe quello di godere del piacere del cibo senza rinunciare alla forma fisica. Amo mangiare di tutto, e spesso le cose che mangio sono degli affronti sfacciati alla vita salutare: cibo indiano, thailandese, cinese, italiano e il solito vecchio hamburger ‘mmerricano con fries. E’ possibile tutto ciò? O sono difronte ad una scelta amletica e non voglio rendermene conto?

è difficile risponderti con certezza però direi di sì. Magari mangia la focaccia nel pasto che fai subito dopo aver fatto esercizio anziché per colazione ; )

Il perché è spiegato nell’articolo. In ogni modo l’unico modo per scoprirlo è quello di provarci hehe

Piccolo aggiornamento! Sono passati poco più di quattro mesi dall’inizio di questo tentativo.. e sono a quota -14kg!! Se ne sono andati centimetri, mi sento bene e non è stato difficile rinunciare a tante abitudini. Non ho mai sofferto la fame e persino il mio umore è notevolmente migliorato! Sono a -6 chili al traguardo dei 20 che conto di raggiungere per Natale, visto che più ci si avvicina alla meta più è lento il dimagrimento. Dopodiché penso che continuerò… ho trovato un buon equilibrio con questo regime alimentare. Magari riprenderò a mangiare un po’ più di frutta e forse qualche yoghurt, ma per ora penso al presente e mi godo questa nuova forma ritrovata!

L’avventura che ho iniziato quattro mesi fa è stata spinta semplicemente dalla lettura del tuo blog, perciò grazie!

We grazie delle dritte. Bel blog, davvero molto utile! Data tutta la mondezza che c’è nel web considero questo sito una goccia nel mare. Una vera rarità.

La pannocchia di mais bollita non può essere inserita ogni tanto nella dieta? In effetti è un cereale e quindi purtroppo credo di no. Ma spero tanto che tu mi smentisca

preciso perder peso urgente

Disponible una entrevista a Donald Watson, fundador de la Vegan Society.

El organismo necesita tener grasas, pero al mismo tiempo las mismas pueden llegar a ser perjudiciales si no consumes las grasas en la cantidad y la calidad que corresponde.

La mayor cantidad de alimentos que ingieras al efectuar esta dieta debe contener una alta cantidad de grasa y por ende tendrás más calorías teniendo gracias a esta dieta una muy buena digestión. Es por tal objetivo que desarrollaré el tema en cuestión más ampliamente.

¿Qué debes consumir para tener una proporción adecuada de Omega? Por supuesto que tendrás que comer platos de atún, mariscos o bien de salmón de tipo salvaje. Con esto tu organismo tendrá el Omega- 3 que necesita.

En el caso de que no te guste el pescado o que seas alérgico al mismo, te aconsejo comprar algún tipo de suplemento que contenga aceite de pescado. También el aceite de krill es una excelente alternativa.

Con respecto a las grasas que son saturadas, debes escoger productos como las nueces, las yemas de huevo, el aguacate y cocinar con aceite de coco que son más inalterables y no inflaman.

Agrega a tus platos aceites y grasas de diferentes tipos. Puedes elegir entre un trozo porción de carne, algunos aderezos o bien salsas. La mantequilla está permitida.

A continuación he de detallar muy bien todos los alimentos que debes consumir si ya vas a comenzar con la dieta cetogénica.

Trata siempre de escoger productos orgánicos a la hora de incluir proteínas como por el ejemplo los huevos. Esto te ha de aguadará a que no tengas bacterias y también a la ingesta de hormonas llamadas esteroides.

Toma nota de lista de alimentos permitidos y que debes consumir en esta dieta:

  • Platija, caballa, salmón, atún, bacalao, mero, calamares, cangrejo, ostras, mejillones, mariscos, langosta y almejas.
  • Cuando comes huevos lo puedes hacer fritos, revueltos, o si deseas hervidos y cómpralos en el mercado.

  • Cabra, cordero, carne de res, y carne. Elabora estos platos con hierbas y así se elevará el ácido graso.
  • Come también: jamón, chuletas de cerdo, cerdo y lomo de cerdo siempre prestando atención a la cantidad de azúcar que por ejemplo contiene el jamón.

    Puedes consumir y debes hacerlo, pollo, codorniz, pato, aves de corral y faisán. Trata, te repito, que sean orgánicos.

    En cuanto a la mantequilla ten cuidado, puedes integrarla a la dieta pero trata de que sea de maní natural.

    NO olvides que los niveles de Omega-6 como de carbohidratos son muy altos. Si consigues mantequilla de nuez será mucho mejor.

    También añade a la dieta salchichas y tocino, siempre fijándote bien en las etiquetas si no contienen componentes artificiales y azúcar.

    Ten en cuenta los siguientes vegetales:

  • Brócoli cocido o picado hasta media taza diaria
  • Judías verdes cocidas una media taza pro día
  • Para los lácteos ten en cuenta los siguientes: (siempre elige aquellos que son orgánicos y crudos porque no contienen grasa).

  • Quesos como Mascarpone, Cheddar, crema y Mozzarella
  • También incorpora un puñado de nueces, semillas y hazte un ponche de huevo.

    Consume almendras, nueces en bajas cantidades como también pistachos y anacardos. Todos los frutos secos tienen mucho Omega-6, por ello debes comerlos con moderación.

    Puedes añadir a la dieta semillas de harina como las de linaza o almendras y nueces siempre en cantidades medianas.

    ¡No te puedes quejar! ¡Tienes una muy amplia cantidad de alimentos para elegir!

    Para un adieta muy sana debes integrar una gran variedad de verduras. No obstante te cuidado, algunas de ellas tienen mucha glucosa.

    Por ejemplo trata de consumir las verduras como las espinacas o la col o aquellas que son bien frondosas y de color oscuro.

    Ahora veamos qué frutos secos puedes y debes incorporar a la dieta cetogénica:

    Por supuesto como en toda dieta, debes beber agua y además las infusiones típicas como el té, es así que este líquido se y transformará en un diurético totalmente natural e irás eliminando toxinas en tanto te vas hidratando. Evita el consumo de café.

    programma dietosystem

    Gli integratori per dimagrire possono essere dei validi alleati per perdere peso velocemente.

    Quanto ci fanno penare le diete e quanto è difficile riuscire a mangiare sano tutti i giorni. Spesso infatti, ci capita di dover mangiare fuori casa durante la pausa pranzo e anche quando si è a dieta, tra cibo pesato e condimenti, è una vera impresa riuscire a rispettare un regime alimentare corretto.

    Ci vengono in aiuto gli integratori dietetici, che fanno perdere peso velocemente, danno una carica di vitamine ed energie e possono sostituire un pasto.

    Dimagrire in tempi relativamente breve e senza grandi sforzi. Per raggiungere questo risultato sappiamo tutti che sono necessari una dieta equilibrata e un po’ di movimento costante ma per intensificare l’azione snellente, l’aiuto degli integratori si rivela prezioso.

    Gli integratori dietetici infatti, limitano l’apporto calorico, riducono la massa grassa ed eliminano il gonfiore. Da un lato accelerano il metabolismo, dall’altro riducono l’assorbimento di amidi e zuccheri così da limitare in modo significativo l’apporto calorico.

    Gli integratori inoltre, si rivelano utili quando dieta e movimento non bastano o quando si desidera una strategia combinata. Si tratta di formulazioni specifiche, messe a punto da nutrizionisti con un pool di sostanze naturali in grado di ridurre il grasso in eccesso, drenare i liquidi e attenuare il gonfiore.

    Insomma esattamente ciò di cui abbiamo bisogno quando vogliamo perdere peso!

    Gli integratori per dimagrire K Protein e Zona Protein

    Il mondo degli integratori dietetici è davvero molto vasto, ci sono prodotti specifici per ogni risultato che si desidera. Ho provato gli integratori di Nutriservice Italia, un’azienda italiana molto seria che ho avuto già modo di testare con dei fantastici prodotti cosmetici antietà del cofanetto Nutribox (in particolare vi consiglio l’efficacissima crema anticellulite Nutricell).

    In questo periodo sono impegnata con dieta e attività fisica durante il fine settimana e per accelerare la remise en form ho sperimentato questi integratori che sono perfetti anche come pasto sostitutivo, una soluzione molto comoda per chi, come me, a pranzo è sempre fuori casa.

  • Integratore k Protein: con proteine, potassio e vitamine. Elimina i cuscinetti di grasso, riduce il sovrappeso, migliora lo stato fisico e mentale.
  • Integratore Zona Protein: con proteine, vitamine e minerali al gusto di cacao per un dimagramento rapido ed ottimale.
  • Macaya Vigor: aiuta a riprendere e mantenere il controllo fisico e mentale evitando lo “stress dannoso”, migliora la qualità della vita riconquistando benessere e serenità per ogni azione giornaliera.
  • Integratore per dimagrire K Protein di Nutriservice Italia

    E se vi dicessi fame nervosa? Chi non l’ha mai provata…

    L’integratore K Protein diminuisce la fame nervosa dando senso di sazietà, riduce l’assorbimento di grassi e carboidrati, limitando l’apporto calorico di questi ed elimina i cuscinetti di grasso.

    Con questi integratori si perde peso senza stress e migliora anche lo stato fisico e mentale.

    Integratore per dimagrire K Protein di Nutriservice Italia

    Il prodotto può essere utilizzato nell’integrazione alimentare nella dose di un misurino al giorno (10 Gr.) da abbinare alla colazione mattutina, e come sostituto di un pasto nella dose di altri 10 Gr. sciolto in acqua o latte.

    Si possono perdere fino a 3 kg in due settimane!

    Per chi non rinuncia mai al dolcetto, proprio come me, è ideale l’integratore Zona Protein 500, con Proteine, Vitamine e minerali al gusto di cacao per un dimagramento rapido ed ottimale. Contiene i nutrienti più indicati per un trattamento specifico dimagrante e anti-aging.

    Integratore per dimagrire Zona Protein 500 di Nutriservice Italia

    Con Zona Protein si perde peso, ti senti più energica e il gusto di cacao soddisfa anche il palato! Dall’esperienza e dai risultati di K Protein, per dimagrire in salute e combattere contemporaneamente l’invecchiamento cutaneo, è nato questo integratore, studiato per fornire all’organismo tutti i nutrimenti necessari per un’ alimentazione bilanciata, e quindi favorente un dimagramento ottimale.

    Contiene, con le proteine ad alta concentrazione, tutti gli Aminoacidi necessari al nostro corpo ed anche alla nostra pelle.

    Trattamento combinato dimagrante e anti-aging con Zona Protein

    Per una remise en forme totale e attivare il benessere dentro e fuori, Nutriservice Italia propone un trattamento combinato dimagrante e antiaging, con siero e crema viso molto efficaci a base di cellulare staminali vegetali, da abbinare all’integratore Zona Protein.

    A tal proposito non perdere questo speciale:

    Gli integratori dietetici a base di proteine, a volte vengono associati solo al mondo degli sportivi ma grazie agli integratori per dimagrire di Nutriservice Italia, ho scoperto che questi prodotti possono essere dei validi alleati per chi ha bisogno di ritrovare la linea velocemente senza stress e soprattutto senza privarsi di vitamine importanti.

    A volte nelle diete fai da te, eliminiamo degli alimenti importanti o peggio ancora nei pasti frugali fuori casa, non solo mangiamo poco ma incorporiamo tante calorie in eccesso. Abbiamo scarsi risultati, ne risente tutto il corpo e soprattutto l’umore. Con gli integratori dietetici, perdi peso senza stress!

    Per saperne di più sugli integratori di Nutriservice Italia, gli ingredienti e le dosi consigliate, visita il sito di Nutriservice Italia.

    Pur essendo considerato da molti esperti il perdere peso velocemente un sistema non molto consigliabile, è tuttavia corretto parlarne. Ragione per la quale devi sapere che vi sono numerosi programmi di dieta che possono suggerire come perdere peso velocemente.

    Alcuni programmi di dieta funzionano meglio per una perdita di peso veloce, alcuni sono più facili da seguire a confronto di altri, come pure vi sono quelli che risultano essere ripetitivi, quelli che richiedono meno preparazione e alcuni che possono anche essere meno costosi nella loro applicazione.

    La volontà di perdere peso velocemente non si deve però tradurre nell’applicazione di sistemi alimentari che possano risultare essere pericolosi per il proprio benessere, per la propria salute. La cosa da ricordare, quando si sceglie una dieta, è quella di preferire la tipologia in grado di poter fornire sapore, varietà, e la facilità nella preparazione dei cibi.

    pastiglie per dimagrire con prescrizione medica

    Da 96 kg ora peso 94.3! Direi che non è male e che devo proseguire ” step by step “. Il mio ” target ” è di arrivare a pesare 80kg.

    Bene Giovanni, auguri e ricorda che la determinazione fa il 90% del lavoro, non desistere

    Volevo chiederti un’informazione! Ho comprato il cardiofrequenzimentro per fare il tapis roulant in modo da briciare grassi. Ho trent’anni e, secondo la nota formula di Cooper, dovrei avere un bmp tra 123 e 143.Giusto? Ora, se queste indicazioni sono esatte, quante volte a settimana e per quanto tempo dovrei fare il tapis roulant per bruciare grassi? Grazie in anticipo per la disponibilità e per la professionalità.

    inizialmente va bene fare un mero calcolo matematico, cioè 220 – età

    e poi correr ad un massimo di 75% per bruciare grassi nel tuo caso dovresti correre indicativamente tra i 114 e i 145, meglio se stai tra 130 e 145.

    maquando si inizia tutto quello che si fa è grasso che cola, inteso come: Va bene qualunque cosa.

    Se l’organismo non viene mosso da un po’ anche una semplice camminata è di grande beneficio per l’organismo,. quindi quando uno inizia suggerisco sempre di fare qualche settimana facendo delle semplici camminate con un passo un pochetto svelto di almeno 6 kmh per 40 minuti a salire, in 40 minuti di camminata normale si fanno circa 4 km. Poi con il tempo bisogna aumentare i km percorsi, o aumentando la velocità o il tempo di lavoro, ma ogni 2 settimane aumentare di almeno 6-800 mt per arrivare in circa 3 mesi a fare almeno 7 km

    questo inizialmente creerà benefici fisici, benessere allegria, energia, poi dopo qualche giorno ricomincia anche a perdere grasso

    comunque spesso il battito si innalza molto agli inzi

    ciao fulvio,mi chiamo sara,ho 22 anni,sono alta 1.60 per 68 chili.. vorrei abbinare al mio regime alimentare un pò di attività fisica… però non so da dove cominciare con il tapis roulant in quanto la mia paura è che correndo sul tapis roulant invece di perdere peso e asciugare il fisico,c’è il rischio di prendere peso e di gonfiare troppo il muscolo,in quanto io per costituzione sono già messa bene a muscoli…. se puoi darmi un consiglio sul programma da fare.. te ne sarei molto grata … saluti.

    Pensa ai maratoneti, ne hai mai visto uno grosso? impossibile, i km consumano .. il tuo corpo ad un certo punto, fà una sorta di dietro front e cominia a rimpicciolisti, per permetterti di fare km senza avere troppo pes, ridurrà muscoli ossa e naturalmente grasso.

    La parola d’ordine è fare km, se fai 100 mt allora certo l’organismo aumenta la massa per spingere il corpo a farti fare quei 100 mt in modo esplosivo, cioè velocemente, ma se fai almeno 30 minuti di corsetta il tuo corpo dopo 2-3 mesi inverte il senso di marci a e ti fa diventare un acciuga.

    calcola che tanti impiegano anche 6-7 mesi prima di perdere peso, poi diventa un lento e inarrestabile moto a ribasso.

    ciao mi chiamo luisa e ho un grosso problema di cellulite si glutei e cosce, per favore mi potresti dare un programma di allenamento per risolvere il problema? pratico danza classica 2 ore 2 volte a settimana. ho 18 anni. posseggo un tapis roulant. per favore mi sento a disagio e vorrei migliorare se non risolvere il problema entro l’estatee.

    ormai e’ quasi un anno che corro sul tapis,sono riuscito a mandar giu’ un po’ di kg,ma,la cosa che non riesco e’…non riuscire ad eliminare l’ultimo filo di fianchi e pancia,mi puoi consigliare qualcosa?sapendo ke ho 42 anni e’ corro x 2 volte a settimana 45 min a 10 kmh e x 3 volte 25 min sempre a 10 kmh.

    ho 55anni e vado in bici da corsa ma per lavoro sono stato fermo un anno adesso ho ripreso ma ho messo una decina scarsa di hg e unpo di pancetta vorrei perderli per questa primavera o inizio estate

    ho una spinbike e tapis ruland senza pendenza che prorgramma mi consigli ti ringrazio a presto

    Buona sera, mi chiamo aliandy ho 29 anni sono alta 164 peso 65 kg, allora E 1 anno che ho iniziato la dieta seguita da una nutrizionista E mi sono trovata molto bene, al inizio de la dieta pesavo 90 kg quindi nel mio percorso ho perso 25 kg .

    Faccio palestra tutti i giorni perché mi sono fatta una piccola palestra a casa con tapisroulant, elittica panca x addominali, pesi da 1kg corda per saltare, e palla x il pilates, ma purtroppo uso solo il tapisroulant, perché mi piace di più.

    Faccio 2 ore al giorno x 6 gioni alla settimana dalle 6am alle 8am a 7 km orari caminando NN CORRO MAI

    Ed e qui la mia domanda e da piu di un mese che nn perdo nemmeno 100 grammi.

    Vorrei perdere altri 8 kg per arrivare alla fine del mio percorso, ma sto andando in crisi.

    ho 32 anni, alto 180 cm e son partito da un peso di 144.9.

    Naturalmente a tavola ho evitato gli zuccheri semplici, la frittura,cibi grassi, mangio pochissimo pane e pasta 2 volte a settimana. Ovviamente le porzioni le ho dimezzate rispetto a prima.

    Faccio esercizi con il tapis rulant tutti i giorni (6 giorni a settimana) nel seguente modo:

    In 12 giorni ho perso 10,2 Kg. da 144.9 a 134.7.

    Devo arrivare intanto a 120 Kg nel modo (anche se correttamente) più veloce, senza però tralasciare il buon senso.

    ciao fulvio,mi chiamo sara,ho 22 anni e vorrei iniziare ad abbinare alla dieta anche il tapis roulant.. premetto che sono alta 160 cm e peso 68 chili… vorrei arrivare almeno a 60 chili per il momento… però sono indecisa sul programma da seguire per svolgere una buona e funzionante attività fisica fatta col tapis roulant.. in quanto ho timore che facendo tapis roulant in modo errato,rischio poi di gonfiare solo il muscolo senza un effettivo dimagrimento..se puoi darmi dei consigli sul da farsi..saluti

    Ciao Fulvio complimenti per tutto! Vorrei chiederti se è possibile dimagrire efficacemente solo camminando (io arrivo tranquillamente a camminare un’ora a 4,00 km orari) e senza nè alzare la pendenza nè correre. Purtroppo ho seri problemi alla schiena e quindi non posso fare queste ultime 2 cose… ma solo camminare con pendenza 0. Ho parecchi chili da perdere… che mi sici? grazie anticipatamente. Emma

    Ciao Emma, la cosa fondamentale sono il rapporto tempo tra questi 3 valori

    Se io assumo 3000 ckal al giorno ma ne ho bisogno di solo 2000 devo fare in modo di bruciare il restante 1000 come? muovendomi. Chiaro che se posso correre impiegherò meno tempo che ocn il camminare. Ma correre o camminare non modifica la qualità delle calorie consumate.

    Tutto sto casino per dire che: Camminare va benissimo, chiaramente devi farlo almeno per 2 ore al giorno, anche in orari differenti. Devi farlo tutti i giorni, dato che il corpo non deve recuperare dalla camminata, e deve cercare di assumere meno calorie, soprattutto mangiando prodotti che possano aiutarti, dai un occhio anche a questo articolo: http://blog.kestore.it/60-dimagrire-e-salute-fare-la-spesa-cibi-si-e-cibi-no/ e ad un importante articolo sul perchè si ingrassa e come dimagrire: Il circolo vizioso dell’insulina e glucacone

    Grazie mille! Sei stato gentilissimo: allora dovrò camminare tutti i giorni almeno 2 ore al giorno. Non sarà facile… ma mi impegnerò. Una sola cosa: non mi è chiaro se queste due ore, che dici posso fare in orari differenti, vuol dire che le posso suddividere nelì’arco della giornata: tipo un’ora la mattina e un’ora la sera, oppure devono essere continuative? Adesso vado a leggere l’articolo che mi segnali grazie ancora ciaooooo!