colesterolo per alimenti

come dimagrire dopo 5 mesi dal parto

Le bevande analcoliche (comprese bibite, bevande energetiche e caffè) sono una fonte enorme di calorie. Una lattina di bevanda gassata contiene 10-12 cucchiaini di zucchero e circa 150 calorie, quindi con un paio di drink analcolici è possibile raggiungere rapidamente il totale calorico giornaliero a disposizione.

Questo tipo di bibita non è adatta ad un regime di alimentazione sana perché innesca la voglia di zucchero e contribuisce all’aumento di peso. Al suo posto, meglio provare a passare ad acqua con il limone, tè senza zucchero ghiacciato, o acqua gassata con una spruzzata di succo di frutta.

Oltre al cibo, all’alimentazione e alle scelte relative, si può anche sostenere la perdita di peso facendo scelte di vita salutari.

Dormire le giuste ore di sonno. La mancanza di sonno, è stato dimostrato, ha un collegamento diretto con la fame, con l’eccesso di cibo e conseguentemente con l’aumento di peso. La mancanza di riposo adeguato danneggia anche il giudizio, che può portare a scelte alimentari sbagliate. L’obiettivo è dormire 8 ore per notte.

Spegnere la TV. In realtà si bruciano meno calorie a guardare la televisione che dormendo! Se non si vogliono perdere i propri programmi preferiti, sfruttare il momento per fare un leggero allenamento durante la visione. Sei semplici esercizi come squat, sit-up, corsa sul posto, o utilizzando fasce di resistenza e pesi a mano.

Fare esercizio fisico. L’esercizio fisico è il miglior amico della dieta perché non solo brucia calorie, ma può realmente migliorare il metabolismo a riposo. Non c’è tempo per un allenamento lungo? La ricerca mostra che tre di 10 minuti di esercizio al giorno sono già buoni come allenamento. Prendere le scale anziché l’ascensore o parcheggiare nel punto più lontano del parcheggio, sono piccoli gesti che aiutano.

Bere più acqua. Si può facilmente ridurre l’apporto calorico giornaliero sostituendo le bibite gassate, l’alcool, o il caffè con l’acqua. La sete può essere confusa con la fame e in questo modo si può evitare di consumare calorie in eccesso; inoltre l’acqua vi aiuterà a spezzare la fame più facilmente.

Le persone cercano sempre di trovare nuovi modi per perdere peso in modo rapido e sicuro. Perdere dieci chilogrammi in circa un mese è possibile, ma bisogna impegnarsi e non continuare a procrastinare. Inutile continuare a leggere riviste e articoli su come perdere 10 kg in 4 settimane e poi fingere di non trovare mai il momento per iniziare la dieta.

Eppure le motivazioni per sottoporsi a un basso regime ipocalorico non dovrebbero mancare. Oltre al desiderio di migliorare l’aspetto fisico, non dimentichiamo che la dieta è necessaria per evitare gravi malattie. Se siamo obesi il rischio di patologie come il diabete, problemi all’ apparato cardiocircolatorio sono sempre in agguato.

Di seguito riportiamo alcune linee guida per dimagrire attraverso la dieta e l’esercizio fisico in modo sicuro.

Crea il tuo programma personale di esercizi.

Praticare un esercizio fisico regolarmente sarà assolutamente necessario se volete perdere 10 kg velocemente. 45 minuti di corsa 3- 4 volte alla settimana sono un ottimo punto di partenza e allo stesso tempo di arrivo.

Se non vi è possibile eseguire la corsa per così tanto tempo, assicuratevi di fare almeno una qualche forma di esercizio aerobico, bicicletta, nuoto ecc… per 30 minuti ogni giorno. Create un programma che vi piace e che diventi una sana routine.

Un cambiamento nella dieta.

Per perdere dieci chili eliminate del tutto i dolci, e soprattutto le bibite gassate, perché aggiungono elevate quantità di carboidrati e zuccheri ala vostra dieta. Meno formaggi, pane e proteine, come carni bovine e suine. Quando si eliminano dalla dieta questi alimenti e necessario sostituirli con frutta, ortaggi, cibi sani e leggeri ricchi di proteine a basso contenuto di grassi, come pesce e pollo. Cominciate a bere almeno due litri di acqua al giorno, se non di più.

Questo, combinato con l’esercizio costante, aiuterà a perdere i chili in maniera molto efficiente. E perdere dieci kg in poco più di un mese non sarà più una fantasia. Passate subito all’azione e non rimandate più il vostro obiettivo di nemmeno 10 minuti!

Per molte persone la dieta disintossicante o dieta detox è diventata quasi una mania! Ma c’è anche chi si chiede […]

Ecco la dieta proposta dalla Prof.ssa Flachi durante il programma TV di Rai Uno “Le amiche del sabato” – Bere […]

Il vostro obiettivo è quello di perdere peso in fretta? Se lo è questo articolo è per voi. Continuate a […]

Basta sfogliare una qualsiasi rivista dedicata alla cura del corpo per scoprire quante siano le diete offerte in qualsiasi periodo […]

È arrivata la primavera e per chi tiene alla linea è iniziata la lotta contro i chili di troppo. L’Istituto […]

Fortunatamente le temperature estive sono un ottimo alleato per porre un freno all’appetito irrefrenabile, insaziabile e adiposo. Esistono migliaia di […]

I cultori del crudo hanno la loro filosofia e parlano di life foods o living foods in contrapposizione con i […]

ho letto bene quello ke c’è scritto sopra ed è un’pò uguale alla dieta ke sto facendo io.

pesavo 68 chili ho perso 4 chili fin adesso e sono alta 1.68

di sera o il tonno o il pollo (poko e senza pane)

bevo 2 litri d’acqua al giorno, vado in bici x mezz’ora e mangio anke la frutta.

anche io sono alta 1.68 con non poca fatica ho raggiunto il peso di 52 kg, fortunatamente sono di costituzione sottile (:

Ciao, Mi chiamo Giada ed ho 20 anni. Sono alta 1,66 e peso 67 chili. Mi sono sempre riguardata e ogni volta che comincio una dieta drastica riesco a perdere anke 800 gr. al giorno. invece ora che mangio pochissimo tipo uno yogurt magro, un’insalata e una fettina magra di carne in tutto il giorno, non sto perdendo neanche un grammo anzi sembra che io stia lievitando ancor di più. Qualcuna ha un aiuto o un suggerimento da darmi! Ciao

….il mio dietologo mi ha spiegato che iniziando una dieta restrittiva il corpo, che ha una sua intelligenza propria, inizialmente rallenta il metabolismo, in modo da bruciare meno calorie. l’importante non è tanto quanto mangiamo al giorno ma quante calorie introduciamo nell’arco di una intera settimana. mi sembra di aver capito che è meglio confondere il metabolismo mangiando in alcuni giorni più calorie rispetto ad altri giorni. in parole povere, per esempio, se oggi faccio una dieta di 800 calorie il giorno dopo la dieta sarà di 1200. Ognuno poi reagisce in modo diverso alle diete e agli alimenti, per questo credo che esistano le diete personalizzate, in base all’età, massa magra e grassa e molti altri fattori che il tuo medico o dietologo ti potrà sicuramente spiegare

io proprio nn mi sopporto nn riesco a guardarmi allo specchi gli altri mi dicono che nn sono tanto in sovrappeso ma io nn sto bene con me stessa sono alta 1,68m e peso 68 o più nn ricordo nemmeno perchè nn ho il coraggio di pesarmi la mattina sembra drammatico ma io nn riesco a convivere con me stessa ho cercato sul net e ho trovato qst fantastico forum,è un forum vero?? vabbè e lo stesso! penso che funzionerà se no allora il problema sono io bisogna ke mi leghino ad una sedia perke nn mangi:( cmq grz in anticipo ragazzi…

Il miglior modo di perdere grassi velocemente è prendere un colTello e tagliarsi le ciccie: io l’ho fatto e mi sono tolta 30 kg. in 20 minuti. Poi sono stata 8 anni in COMA e ho perso altri 10 kg. Ora sono sempre in terapia intensiva per infezioni varie, necrosi, ecc. ..MA CE L’HO FATTA! SONO MAGRA!

Cristina ma dici sul serio?? O.o cmq ank io sono alta 1,68… peso 70 kili 🙁 con una dieta restrittiva ero arrivata a 66… ma mi ero talm emozionata ke x festeggiare ho ripreso tt 🙁 uff. ora sn in cerca di qualcosa. -.-“

ciao io peso 54 kg però vorrei perdere 6 kg perchè mi si è accumulato un po di grasso sulla vita. come posso fare x perderli in un mesetto circa?? please …

Ciao da Marina, ho perso 11 chili in 8 settimane circa semplicemente evitando questi alimenti

dieta facile e poco costosa

Grazie!! spero sempre possano essere utili a tutti

🙂 cerco di orientarmi sull’acquisto di uno valido,ho perso 30kg ma ora non faccio progressi,non posso correre per dei seri problemi con la schiena,l’unica è camminare,cosa che mi ha affiancato nella dieta,ma con 2 bambini è sempre più difficile trovare il tempo,allora ripiego 😉

ciao scusa la mia profonda ignoranza ma cosa vuol dire battito al 60%?

Ciao Rossana, è riferito alla percentuale del battito massimo che uno ha.

il battito cardiaco viene indicato come fosse il motore di una macchina perché usare ad esempio 120 battiti come parametro, è diverso per ognuno di noi.

ad esempio i 120 battiti potrebbero esser per te il 70% del tuo battito massimo per qualcun altro l’80%.

Come si calcola? devi fare 228- la tua età e quello è il battito massimo teorico, e da li devi poi calcolare le percentuali che indico.

Ero convinto ci fosse un articolo sul come calcolarlo, adesso vedo di rifarlo .. dammi tempo un paio di giorni e poi ti mando il link dell’articolo via mail.

Ciao, ho 37 anni e sono donna, uso il tapis da circa 15gg ogni giorno. Da una sett mi alleno per 45 min a 4,5 mantenendo il battito tra i 100 e i 130 battiti. Purtroppo non vedo nessun risultato…dove sbaglio? Oppure ci vuole ancora tempo per vedere i primi risultati? Grazie

Ciao Cinzia, primo peccato tu non lo abbia preso da noi, ma fan tutti così li comprano altrove e poi chiedono info a noi 😉

Dunque per prima cosa è un grave errore andare tutti i giorni, almeno per cominciare non devi superare massimo le 4 volte.

segui i nostri protocolli vedrai che capirai come muoverti.

Altra cosa, che risultati ti vuoi prefiggere?

sono certo che oggi hai una capacità migliore di 2 settimane fa.

se parli di dimagrire, la domanda che ti devi porre è quanto sono in sovrappeso? quanto tempo ci ho messo per metterlo su?

due settimane sono pochissime, altra cosa, quando si comincia a muoversi si cominciano a gonfiarsi i muscoli, e ciò succede per circa 3 mesi, per poi diminuire lentamente.

quindi spesso anch es eil peso resta invariato si perde grasso aumentando i muscoli

Ciao Fulvio! ho letto le tue risposte alle varie persone che hanno scritto e ho visto che sei una persona intelligente e sincera, vorrei farti una domanda.. Ho 27 anni, sono in sovrappeso (20kg da togliere, forse di più) e da 2 settimane ho cambiato vita diciamo. Sto molto attenta nell’alimentazione, mangiando nelle giuste quantità frutta, verdura, fibre e proteine (x farla breve mangio la pasta solo 1-2 volte a settimana e invece del pane mangio le gallette di riso)e ho iniziato a fare tapis roulant tutti i giorni con riposo settimanale la domenica. Questo perché il mio stile di vita era molto sedentario.. Ora faccio 40min la mattina e un’ora il pomeriggio (circa 7km di camminata al gg)il mio obiettivo é dimagrire in modo tale da arrivare a correre almeno 30minuti. Secondo te,come posso allenarmi x arrivare a correre sul tapis senza appesantire troppo le caviglie e le articolazioni? Se guardo le mie gambe, inizierei anche subito a correre, ma i kg sono un pò eccessivi anche se non si direbbe.. Dammi la tua opinione! Provare qualche minuto e vedere che succede, oppure aspettare i soliti mesi presuppongo di camminata x poi iniziare? Ti ringrazio anticipatamente x la risposta!

p.s. se continuo a camminare due volte al giorno con quel kilometraggio, basta e avanza x dimagrire, o devo cambiare allenamento?

dunque la cosa che dovresti fare non è eliminare completamente i carboidrati, ma mangiarne a basso indice glicemico

puoi leggere gli articoli che ho inserito nella categoria dimagrire o dieta

in quanto all’esercizio, camminare tanto male non ti fa, se riesci a farlo due volte al giorno va bene, il problema è che potresti affaticare le articolazioni, quindi fa attenzione alle scarpe che compri, prima cosa usa un supporto arco plantare che aiuta a scaricare bene i pesi su tutta la pianta del piede.

Per la corsetta puoi anche cominciare ma non devi fare troppo, se vuoi puoi fare cicli di

2 minuti di corsetta e 5 di camminata per 30 minuti, una volta al giorno vedi come risponde il tuo organismo e le tue caviglie e poi nel caso aumenta a

altra cosa che potresti fare è sempre camminare ma mettere 5 minuti ogni 5 di camminata in piano con inclinazione

questo aiuta tanto a perdere grasso e a migliorare la resistenza sia in fiato che articolare.

Ciao Fulvio, sono Alice, la ragazza a cui hai risposto alla mail riguardo il tapis roulant e allenamenti..

Volevo chiederti, é possibile scriverti privatamente quindi tramite mail? (senza che gli altri leggano le mie cose)

ciao fulvio sono elia e ho 41 anni ho avuto 2 gravidanze nel giro di diversi anni ,ho trovato molto interesante tutto ma ti chiedo io seguo una dieta e faccio attivita fisica 5 volte a settimana tappeto devo tonificare un po tutto e lo faccio da gennaio ho avuto dei risultati buoni, perchè non va bene farlo tutti i giorni ?,ho iniziato con una camminata di 45 minuti dopo 5 mesi sono arrivata a correre 5minuti intervallo 2 minuti per 50 minuti 6kmfino a 7.2km il mio peso attuale e 67 per 1.69 altezza cosa sbaglio? e se sbaglio mi puoi modificare grazie sei molto cortese per aver letto la mia mail.

Ciao Elia Donna, il far attività fisica tutti i giorni impedisce all’organismo di recuperare e solo se si è ben allenati si port ail corpo a recuperare velocemente.

sai però non ho capito bene cosa stai facendo ora e dove vuoi arrivare dammi maggiori info

ciao sono ancora io elia tu mi hai chiesto il mio obbiettivo mi basta diventare COME BELEN ,SCHERZAVO naturalmente vorrei rassodare gambe ,pancia , fianchi e glutei perciò dimmi te come mi devo comportare sul tappetto ,a dimenticavo adesso lo faccio 5 volte a settimana con frequenzimetro pulsazioni min.142 max178 sempre per 50 minuti

dieta senza carboidrati cena

– Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9

– Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9

– Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9

– Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

In base alla tabella dei valori rientri nel normopeso ma sei al limite con l’inizio del sovrappeso.

Il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 9 chili.

Il tuo peso forma ideale è di 61 chili per una donna della tua statura:

61: (1,68×1,68) = 61 : 2,8224 = 21,6 valore ottimale del peso forma

Trovi maggiori informazioni in questo articolo: Calcolo Peso Ideale

Detto questo e stabilito il tuo obiettivo, ti consigliamo di proseguire con queste due tipologie di diete:

2- Dieta ipocalorica (da seguire fino al raggiungimento del peso forma)

Una volta raggiunto il tuo peso-forma, puoi seguire la dieta di mantenimento: Dieta Dissociata

Facci sapere se i menù delle diete consigliate si adattano ai tuoi gusti alimentari.

Buonasera, ho fatto questa dieta per un mese e ho perso 4,2 kg ma vorrei perderne altri. sono alta 1.68, attualmente peso 70 kg e ho 27 anni, faccio cyclette e esercizi a corpo libero almeno 3 volte a settimana, con quale dieta mi consigliate di proseguire? Grazie mille

Perfetto, perchè io mangio solo tonno in scatola al naturale e salmone affumicato, grazie mille

Buongiorno Elisabetta, tonno e salmone (freschi al trancio acquistati al banco del pesce oppure in scatola al naturale) sono già presenti nel menù della dieta proteica. Inserisci queste tipologie di pesce al posto del pesce spada (presente nel pranzo del mercoledì).

Il venerdì invece, sostituisci la sogliola al forno presente a pranzo con i legumi.

Salve, sto facendo questa dieta, volevo sapere se posso sostituire una porzione di pesce con i legumi, dato che non mangio pesce ma solo tonno e salmone, grazie.

Auguriamo a tutti i nostri lettori un 2017 ricco di benessere!

IoBenessereBlog è anche su Facebook: per un nuovo anno insieme e per essere sempre aggiornati sulle novità di diete, fitness, alimentazione, bellezza e salute potete mettere “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/iobenessereblog.it/

Grazie a te Cinzia, faremo senz’altro presente la tua richiesta ai dietologi che collaborano con noi al sito. Teniamo sempre in considerazione i commenti dei nostri lettori e, dato che i vegani sono in aumento, faremo inserire diete specifiche oltre a quelle già presenti.

Ti auguriamo una felice giornata e a presto sul blog!

Vi ringrazio tantissimo dei consigli preziosi, il libro lo comprerò sicuramente e continuerò a seguirvi costantemente. Grazie ancora per la vostra disponibilità

Cara Cinzia, nel caso di un’alimentazione vegana consigliamo sempre di acquistare libri specifici per avere un’alimentazione più bilanciata e varia possibile. Se comunque non ritieni necessario leggere il libro VegPyramid (in cui sono riportate anche diete per vegani), ti sconsigliamo un fai-da-te con la dieta proteica.

Piuttosto, ti consigliamo di seguire queste due diete proposte:

Nella dieta ovolattovegetariana, puoi sostituire le uova e i latticini con altri prodotti vegetali (ad esempio a base di soia). Questa dieta può essere seguita per 1-2 mesi e ti consente di perdere i tuoi chili di troppo.

La dieta dissociata prevede diverse opzioni tra cui scegliere, puoi quindi optare per piatti vegani. Questa dieta è consigliata come schema di mantenimento una volta raggiunto il peso forma.

Leggi i menù settimanali e valuta se sono adatti ai tuoi gusti e alle tue esigenze (puoi adattare queste due diete in modo più semplice e vario rispetto alla proteica). Resta comunque sempre valido il consiglio del libro VegPyramid per migliorare la tua dieta, dato che hai deciso di seguire un’alimentazione vegana.

Vi ringrazio tantissimo per i consigli, comunque in merito ai carboidrati non ne mangio, o meglio forse la domenica la pasta a pranzo, niente pane pasta durante la settimana, raramente mangio quinta, amaranto o miglio… Durante l’attività fisica bevo equisero, ma credo che seguirò il vostro consiglio nell’assumere estratto di equiseto e betulla. Comunque farò una prova nel sostituire proteine vegetali a quelle animali nella proposta proteica e vediamo i risultati, vi terrò informati… Magari potrebbe essere una soluzione, non volendo, anche per i vegani. Grazie ancora e complimenti …siete bravissimi e preparatissimi

Buongiorno Cinzia, per per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso-forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

dieta 1400 calorie forum

Una recente ricerca suggerisce che la L- carnitina ( come il suo sale tartrato ) è davvero efficace per aiutare gli atleti a recuperare da allenamenti intensi ( Volek et al. , 2002) . E , come ben sapete , una migliore ( e più veloce ) si traduce in migliori prestazioni di recupero durante la prossima sessione di allenamento e risultati. Si può quindi sostenere che questo enzima può avere un’azione indiretta nel migliorare massa magra .

Leggi anche dimagrire ritrovare salute.

Non tutti i metodi per dimagrire sono uguali:

Un’alimentazione sana e corretta aiuta a mantenere l’organismo in salute, un’alimentazione errata o eccessiva rappresenta una minaccia per il nostro organismo.

Ma anche altri motivi possono favorire l’aumento di peso, fra questi:

Due cucchiaini di marmellata o un cucchiaino di miele

Una fetta di tacchino o una porzione di coniglio o una fettina di soja (seitan)

Come condimento un cucchiaino di olio extravergine di oliva e poco sale integrale

Due uova cotte o crude oppure una fettina di carne alla griglia

Come condimento un cucchiaino di olio extravergine di oliva e poco sale integrale

Una porzione di pesce o di formaggio o di tofu

Come condimento un cucchiaino di olio extravergine di oliva o burro e poco sale integrale

Una porzione di pollo o coniglio o prosciutto magro

Come condimento un cucchiaino di olio extravergine di oliva e aceto di mele oppure salsa di soja

  • non "saltate" mai alcun pasto ma seguite regolarmente il vostro programma alimentare, mangiando possibilmente con calma, masticando bene il cibo, bevendo molta acqua (1-2 litri) anche lontano dai pasti, meglio arricchita con estratti vegetali ad azione drenante.
  • Pesatevi soltanto una volta alla settimana, sempre alla stessa ora, meglio al mattino a digiuno, sulla stessa bilancia, con gli stessi indumenti.
  • Non cercate mai di perdere peso troppo velocemente: l’organismo potrebbe reagire negativamente a tale stress.
  • Ogni giorno abituatevi a fare un po’ di moto o meglio ancora ad eseguire qualche esercizio fisico: aiutano a bruciare calorie e a scaricare lo stress.
  • Non siamo in punizione e non stiamo parlando di una dieta drastica.

    Altri soggetti hanno un livello di metabolismo basale molto basso e quindi tendono ad ingrassare anche con diete da 2000 kcal giornaliere.

    Quali sono i parametri per questa misurazione?

    Se nelle donne supera 88 cm e negli uomini 102 cm siamo in presenza di grasso viscerale.

    L'OMS ha evidenziato che il 35% delle donne e il 26% degli uomini tra i 23 ed i 49 anni supera questo valore.

    la natura ci aiuta presentandoci piante che, nell'ambito di una dieta finalizzata alla riduzione di peso ponderale, possono ridurre la sensazione di fame o il gonfiore o migliorare la digestione o ridurre i liquidi in eccesso. Per ridurre la sensazione di fame vi sono : Rodiola rosea, Chitosano, Faseolamina e Griffonia

    Contro il gonfiore : carbone vegetale, anice, camomilla, finocchio ( che migliora anche la digestione ),fermenti lattici probiotici.

    per aumentare la diuresi e ridurre il problema di accumulo dei liquidi : gramigna, tarassaco, finocchio, orthosiphon, pilosella.

    In commercio esistono molti prodotti di origine naturale utili per la perdita di peso. Come abbiamo visto i "rimedi naturali per dimagrire" esistono e sono di varia natura con azioni ben diversificate. E' importante tenere sempre presente che tali prodotti possono essere considerati solo come "accessori" alla vostra strategia dimagrante e non come unica soluzione per dimagrire; in questo caso infatti si insorgerebbe nella solita delusione che spesso accompagna questi prodotti.

    Voglio una dieta che mi faccia dimagrire 2 kg in soli 3 giorni, ne esiste una efficace? Secondo il Prof. Migliaccio sì! La dieta dei 3 giorni annunciata nella trasmissione televisiva porta a porta è introvabile qui sul web (ormai copiata da tutti. ).

    Questa è una dieta di 1200 calorie, facile, veloce, che permette di perdere 2 chili in soli tre giorni. Si può fare tranquillamente una volta ogni tre mesi.

    È una dieta corretta, scientificamente equilibrata, per quanto lo possa essere una dieta ipocalorica di 3 giorni, ma che acquista il suo perfetto equilibrio quando, nel mantenimento, si aumenta l'apporto calorico seguendo le linee guida di una corretta alimentazione.